Barbalbero

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Balrog
La Fiamma di Udun approva questa pagina!

Per questo sarà incisa nella roccia e il suo verbo aleggerà in eterno nelle viscere di Barad-dur fino al trionfo di Mordor.

Fiammadiudun


Barbalbero è l’arbusto umanoide prodotto dalla mente malata di Tolkien. Vive da solo coi suoi alberelli in mezzo a una foresta grande metà Terra di mezzo e l’unica compagnia che ha avuto in 10000 anni è stata quella di Merry e Pipino. Che culo!

Barbalbero film

Che sguardo suadente. Fa scendere il latte alle ginocchia solo a guardarlo.

[modifica] Chi è in verità?

È la stessa domanda che si poneva anche lui prima che lo colpisse l’Alzheimer. Secondo una leggenda sarebbe la creatura più vecchia di tutta la Terra di Mezzo, anche se il titolo pare sia conteso da Tom Bombadil. Di questo strano essere e della sua vita si sa ben poco: gira da migliaia di anni per la foresta di Fangorn (che a quanto sembra ha preso il nome proprio da lui) senza combinare un cazzo di niente. Alto alcuni metri a causa di una rara forma di gigantismo vegetale la sua principale occupazione è quella di fare la guardia ai docili alberi della sua foresta pronti a scannare qualsiasi povero figlio di puttana che si addentri fin nelle sue profondità. Per questo è chiamato il pastore degli alberi o Ent (parola elfica per indicare la bavetta secca ai bordi della bocca). Si lamenta da innumerevoli anni dell’assenza delle Entesse (una specie di Ent versione femminile ma senza tette) che non si ricorda neanche più come siano fatte e questo contribuisce sicuramente alla mancanza di svago.

Albero con sporgenza fallica

Appurato che Barbalbero è maschio.

Vive in una caverna (fatta di piante gigantesche ovviamente) in mezzo al verde preparando strane bevande che permettono a chi le beve di crescere di statura e non solo e cantando ogni 5 passi canzoncine così stupide e pallose da essere emarginato da tutti. Proverbiale è anche il suo ritardo mentale a causa della quale impiega tre giorni solo per decidere con che mano farsi il bidet per togliere i parassiti che infestano le sue parti intime.

[modifica] L’incontro con gli Hobbit

Questa è stata la sua squallida vita fino a che una mattina si imbattè in Merry e Pipino, due piccoli Hobbit entrati per sbaglio nella foresta di Fangorn per sfuggire agli Orchi desiderosi di stuprarli.

Dopo aver indetto un’assemblea straordinaria degli Ent per decidere se i due fossero o no commestibili decise di prenderli sotto la sua corteccia protettive e mostrare loro le stranezze della foresta. Non è ancora chiaro cosa abbia combinato lo strano trio nelle profondità di Fangorn a parte salvare i due Hobbit dalle grinfie degli alberi più selvaggi in più di una situazione, ma probabilmente non lo sapremo mai…

[modifica] La battaglia di Isengard

Proprio durante le scampagnate per la foresta accompagnato da Merry e Pipino scopre che ai margini della sua proprietà quel bastardo di Saruman aveva tagliato gli alberi più giovani e prestanti per bruciarli nel caminetto di Isengard.

Barbalbero con merry e pipino

Eccolo pronto a divorare Merry e Pipino.

Passi la noia delle giornate e la mancanza di una femmina disposta a dargliela nel raggio di chilometri ma il fatto che siano stati abbattuti delle giovane piante per un cosi futile motivo fa andare in bestia Barbalbero che in men che non si dica diventa una furia e attacca con tutti gli altri Ent la torre di Isengard e complice la secolare astinenza sessuale si sfoga con gli Orchetti che trova sul suo passaggio.

[modifica] Curiosità

  • Si dice che si sia accorto di Merry e Pipino perché gli stavano pisciando un piede per sbaglio.
  • Per dormire si lancia a terra e ci mette 6 ore a rialzarsi.
  • Puzza di muschio.
  • Ha paura del fuoco e di qualsiasi cosa possa fargli del male dalla lametta da barba alla motosega.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo