Banda Bassotti

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Banda bassotti.jpg
ATTENZIONE!!!
In questo articolo si pratica l'appropriazione indebita!
Tenete ben stretti portafoglio, orologio e ciò che vi sta più a cuore.
LA POLIZIA STA ARRIVANDO!
Quote rosso1.png Hei, 097839373-2184394, dov'è 3728443843-5467893? 65347438439-329327474 lo vorrebbe al telefono per parlargli di 6573484375875-453252356 Quote rosso2.png

~ Un bassotto ad un collega
Quote rosso1.png Ma non li condannano mai? Quote rosso2.png

~ Chiunque veda la Banda Bassotti
Quote rosso1.png Vogliamo più sicurezza!!! Quote rosso2.png

~ Paperopolesi dopo ogni evasione della Banda Bassotti
Quote rosso1.png Bentornati a casa. Quote rosso2.png

~ Direttore del carcere di Paperopoli dopo l'ennesimo arresto della Banda Bassotti

Per Banda Bassotti s'intende un'associazione a delinquere che detiene il record, insieme al Team Rocket, di colpi falliti.

[modifica] La Storia

La Banda Bassotti o B.B.[1] è composta da 176-167, 176-176, 176-671, 176-761, 176-617, 617-716 e da Nonno Bassotto, e cercano di rubare denaro nel modo più classico: col furto.

Dopo poco tempo però ci fu una divisione: 176-761, 176-617 e 617-716, troppo incapaci per organizzare persino le elementari rapine al supermercato, decisero di abbandonare la professione e di fondare un omonimo gruppo musicale, iniziando a guadagnare soldi in maniera onesta. Una parte del profitto veniva data ai tre fratelli ma, quando vennero a sapere che questi li utilizzavano per festini sadomaso con Minni, Paperina, Clarabella e Trudy[2], decisero di bloccare tutti i prestiti. A questo punto la B.B.[3] iniziò a svaligiare negozi e centri commerciali, visto che non avevano abbastanza denaro per mantenere il loro cane, Ottoperotto, e viste le loro condizioni economiche, dal momento che il loro covo è una baracca di legno, in alcuni casi una roulotte, situata vicino al campo nomadi di Paperopoli. Siccome i loro vicini di casa, gli zingari, non avevano a disposizione granché, decisero di collaborare con Pietro Gambadilegno, Macchia Nera e Plottigat per svaligiare Topolinia, pensando di diventare miliardari, ma ogni tentativo risultò un flop per via dell'intuito del nano detective[4]. Tuttavia i Bassotti riuscirono a sfuggire e decisero di tornare a Paperopoli per svuotare il deposito di zio Paperone, ma purtroppo per loro ogni tentativo di furto è un vero e proprio fallimento che si conclude con l'arresto e un po' di tempo da passare in galera, prima di evadere.

[modifica] Un incontro cruciale

Dopo l'ennesima fuga dal carcere i Bassotti conobbero una banda di tre giovani ragazze, nota come Occhi di gatto, e decisero di allearsi con loro per portare a termine l'ennesimo assalto al deposito. Come volevasi dimostrare anche questa volta la rapina risulta un flop, ma mentre per i Bassotti non è una novità, per le tre ragazze si tratta del primo fallimento in vita loro: così vengono arrestate e condannate all'ergastolo, oltre a restituire tutta la refurtiva rubata nel corso degli anni. La B.B. invece se la caverà con l'ennesimo indulto, che permetterà loro di tornare subito in libertà.

[modifica] Collaborazioni

Nonostante la loro incapacità, nel corso degli anni i Bassotti si sono guadagnati la fiducia di molte persone, apparentemente per bene, che li hanno ingaggiati per avere la meglio sui loro temutissimi rivali, anche se in tutti i casi l'epilogo delle missioni è risultato un disastro.

Nell'ordine è giusto ricordare:

  • Collaborazione con Amelia per rubare il primo decimo di Paperone: il tentativo fallisce, Amelia e i Bassotti vengono calciorotati fino al Vesuvio.
  • Collaborazione con Cesare Previti per corrompere il giudice del lodo Mondadori: Previti è stato condannato, i Bassotti si sono salvati grazie alla prescrizione.
  • Prima collaborazione con il Team Rocket per catturare Pikachu: il tentativo è fallito e tutti i membri sono volati via alla velocità della luce.
  • Seconda collaborazione con il Team Rocket per derubare zio Paperone: anche questo tentativo fallisce, i Bassotti finiscono in galera ma il Team Rocket sparisce alla velocità della luce.
  • Collaborazione con Luciano Moggi per avvantaggiare la Juventus: la squadra è stata retrocessa in Serie B, Moggi è stato squalificato e i Bassotti arrestati.
  • Collaborazione con la McLaren Mercedes per battere la Ferrari: la scuderia è stata declassata all'ultimo posto del campionato, Ron Dennis è stato sanzionato ma i Bassotti l'hanno scampata per insufficienza di prove.

[modifica] Fedina penale

Curioso il fatto che nonostante le migliaia di arresti i membri della Banda Bassotti non abbiano mai avuto una condanna definitiva, e pertanto risultano incensurati. Ancora più curioso è il fatto che ogni volta che evadono, o rubano, o commettono un qualsiasi reato lo fanno senza troppe precauzioni con il proprio nome scritto in una targa gialla e una mascherina sospetta, tanto per passare inosservati, e poi tornano col bottino nella propria roulotte plurisfondata pensando di essere al di sopra sopra di ogni sospetto. Lo prendono puntualmente in culo finendo puntualmente in galera da dove puntualmente evaderanno. Sembra che nel mondo Disney l'evasione comporti gli annullamenti della condanna, almeno per la durata dell'episodio, nel prossimo saranno liberi come fringuelli. Uno dei pregi della grande continuity disneyana.

Precisamente i loro processi si sono conclusi con:

  • un paio di reati caduti in prescrizione.
  • un paio di reati coperti dall'indulto.
  • un paio di assoluzioni perché il fatto non costituiva più reato[5].
  • alcune assoluzioni per insufficienza di prove.
  • un paio di Grazie concesse dal Presidente[6].

[modifica] Note

  1. ^ Da non confondere con Brigitte Bardot. In un fumetto è successo. Il fumetto era "Paperino presenta Il doppio mistero di Slim Magretto e la casa degli svedesi". Non scherzo.
  2. ^ All'insaputa di Topolino, Paperino, Pippo e Gambadilegno, che le trascuravano per dedicarsi al proprio lavoro
  3. ^ O almeno quel che ne rimaneva
  4. ^ No, non Conan, Topolino
  5. ^ grazie alle leggi ad personam
  6. ^ peraltro Nonno Bassotto ne aveva già ottenuta una da giovane, altrimenti non si spiegherebbe la scritta Grazia sulla targhetta
Romagiallorosso.png
Romagiallorosso.png
Roma ladrona! E altri ladroni...

Angelino - Alì Babbà - Banda Bassotti - Barabba - Berlusconi - Bettino Craxi - Diabolik - Juventus - Lupin - McLadren Mercedes - Moggio - Monsignor Vito - Nobili benefattori - Robin Hood - Roma Ladrona - Banda della Uno bianca

Strumenti personali
wikia