Badoo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.
Papocchio e Badoo.png

Il logo di Badoo e il suo motto "I am her" ("Sono suo")

Quote rosso1.png Yabba-Da-Badoo Quote rosso2.png

~ Fred Flinstone ha scoperto l'ultima frontiera dell'inutile

Badoo, oltre a essere una parola totalmente priva di senso e alquanto fastidiosa, è un sito internet di pessimo gusto divenuto presto principale sfogo creativo di strane forme di vita, terrestri e non.

[modifica] Origini

Il sito venne ideato da Tito Maccio Plauto nel 49 d.C. per avere un controllo maggiore ai fini delle statistiche del numero dei cittadini romani, e fu realizzato con l'ausilio del web 2.0 da un gruppo di scienziati pazzi londinesi ai fini della divulgazione delle più innovative teorie di fisica quantistica.
Oggi è usato esclusivamente per fare sesso virtuale.

[modifica] Il sito

Cane che guarda due cani fare sesso su un pc.jpg

Un utente ha appena scoperto che la sua fidanzata virtuale su Badoo è in chat con un altro.

Pur rassomigliando a MSN Messenger, specialmente se visto di profilo, Badoo non va confuso con esso. Inoltre il fatto che il logo sia pressoché identico a quello di Google non deve trarre in inganno: il team che ha realizzato la versione definitiva di Badoo ci ha assicurato che è puramente casuale. E che Babbo Natale gioca e ride al Polo Nord.

[modifica] Utenza

Il genere di utenza è tra i più disperati disparati: si va dallo sfigato al pedofilo, dalla persona diversamente etero al prete di campagna, dall'elettore medio di Forza Italia allo spazzacamino, via via fino ad arrivare ai sottaceti e agli stafilococchi aurei. Tuttavia il comune denominatore essenziale per essere dei veri utenti di Badoo è comunque uno solo: non avere un'emerita minchia da fare tutto il giorno e una voglia smodata di incontri occasionali. Badoo infatti permette alla sua giungla di iscritti di provarci con donne più o meno donne (dalla 15enne onedirectioner a Mauricio, il brasiliano che batte al distributore sotto casa tua in leggins leopardato e reggiseno in lurex). Per le donne invece il ventaglio di scelta è limitato al solo maniaco sessuale (con inclinazioni spesso feticiste).

[modifica] InUtilità sociale

Non vorremmo mentirvi, ma dobbiamo farlo per esigenza: Badoo aiuta a socializzare, fa passare l'acne giovanile, aumenta il QI di chi lo usa, facilita la pace nel mondo.

Tornando seri, Badoo non serve a nulla, non ci si incontrerà mai l'anima gemella, né tantomeno farà uscire l'utente medio dallo stato di imbecillità in cui si trova.
Un'altra delle caratteristiche più interessanti di questo sito per procioni in calore è l'età che pretendono di attribuirsi le giovani utenti cui i maschi, spesso dell'età di 46 anni, abboccano apertamente, abbandonandosi a commenti che scandalizzerebbero anche Tinto Brass, nonostante le foto della utentessa di turno siano una palese dimostrazione di quanto l'età di questa sia pericolosamente prossima al numero di dita che compongono la mano di un monco.

Detto ciò ci si può iscrivere giusto per mettere in mostra le proprie foto hentai di Sailor Moon.

[modifica] Le foto

Bambino obeso.jpg

Il vero aspetto dell'utente medio. Ma tranquillizzatevi: su Badoo non vedrete mai una foto degenere del genere

Nonostante la lentezza dovuta ai server costantemente intasati, anche su Badoo è possibile caricare le proprie foto! Certo che brillano in originalità questi sviluppatori. Ma vediamo le diverse situazioni che possono caratterizzare la personalizzazione della propria pagina con il proprio book fotografico.

[modifica] Donne

Per una causa ancora non ben identificata il 94% delle donne iscritte sul sito è rappresentato da affascinanti fanciulle, ragazze che esprimono grande femminilità, in pose sensualissime e con un corpo scolpito dalle sapienti mani di madre natura. Il restante 6% è invece rappresentato da grandissime gnocche. La cosa che sorprende maggiormente è che le immagini rappresentano donne di spettacolo e altri volti noti (atlete, modelle), palesemente scaricate da internet, ma dato l'alto grado di coscienza degli utenti medi nessuno parrebbe ancora essersene accorto.

[modifica] Uomini

Suvvia, è un eufemismo chiamarli così... diciamo pure esemplari di sesso maschile della razza umana.
La quasi totalità di costoro appare in tutta la propria classe rappresentata da occhialoni a specchio modello occhio-di-mosca, camicie aperte col bavero alzato e l'immancabile collana d'oro. In pratica una versione depilata e lampadata di Lucio Dalla.

Inoltre il più delle volte nelle foto il soggetto assume pose caratteristiche, come il funcio e/o lo scatto dall'alto semisfocato, tant'è che spesso risulta difficile distinguere un individuo dall'altro.

[modifica] Breve nota su come capire se una persona è davvero come appare in foto

Profilo A - È presente una sola foto del soggetto, tra l'altro di pessima risoluzione e fuori fuoco. Le altre foto della galleria ritraggono calciatori, automobili, animali, immagini prese a casaccio su internet, foglie secche.
Maneggiare con cautela. In questo caso è appurato si tratti di un essere inguardabile nella realtà, pertanto ne sconsigliamo un approfondimento fuori dal web.

Profilo B - Sono presenti più di mille foto del soggetto, alcune uguali tra loro -al massimo differiscono per la testa lievemente inclinata, per un raggio di luce in più, per la presenza di un moscerino sull'obbiettivo - e nel reportage "I miei amici" vi è presente il solo utente. Il profilo odora di tributo all'esibizionismo.
Attenzione. Il soggetto è davvero quello della foto, ma contattarlo equivarrebbe a sputare in un pozzo vuoto: tale persona si è iscritta sul sito per il puro piacere egocentrico di farsi vedere. Qualsiasi tentativo di comunicare qualcosa a costui/costei sarebbe pertanto del tutto inutile; anche solo dirgli "la tua casa sta andando a fuoco" non avrà risposta.

[modifica] I commenti

Volto giapponese ASCII.jpg

Di solito per fare colpo si spediscono volti a caso realizzate in ASCII e scaricate dal web, come questa, che vengono spacciate come opera propria...

Per un utente maschio, fare colpo su Badoo è possibile grazie a varie tecniche. La prima è quella di inserire foto di John Holmes, spacciandosi per lui, preferibilmente con le sue doti in bella mostra. Altrettanto valide le immagini di Mandingo o di Rocco Siffredi, similmente "abbigliati". L'altra invece consiste nel lasciare un commento che colpisca, sulla pagina dell'interessata.

Monna Lisa Ascii.gif

...Ovviamente c'è sempre chi esagera

Dopo anni di accurati studi, lo scienziato austriaco W. Wolfovitz ha formulato la cosiddetta "Legge di Wolfovitz". Essa dice che esiste una ridondanza per la quale, nonostante i mittenti e destinatari cambino, i commenti sul suddetto sito sono sempre gli stessi, cioè:

  • Mamma mia quanto sei bella!
  • Davvero carina!
  • Accipicchia!
  • Wow!
  • Ciao
  • Toc toc! C'è nessuno?...[1]
  • Ciaooo! Da dv dgt?
  • X te facessi d ttt x conoscerti, anke imprare una palora d'itagliano!!
  • Il cioccolato no, il miele neanche, lo zucchero nemmeno... non riesco a trovare niente più dolce di te[2]
  • Molto carina ed espressiva... hai mai pensato di fare la modella? Sono del settore e posso darti qualche dritta
  • Scopiamo?
  • Se vuoi contattami! pervertito@alzalavista.org
  • In Paradiso hanno disperso l'angelo più bello. ma sta tranquilla non gli dirò dove sei.
  • Sto caricando la tua bellezz... 10% █▒▒▒▒▒▒▒▒▒ 20% ██▒▒▒▒▒▒▒▒ 30% ███▒▒▒▒▒▒▒ 40% ████▒▒▒▒▒▒ 50% █████▒▒▒▒▒ 60% ██████▒▒▒▒ 70% ███████▒▒▒ 80% ████████▒▒ 90% █████████▒ 100% ██████████ sei dolcissima... [3]
  • Un cioccolatino cosi gustoso va scartato lentamente e poi assaporato in ogni sua parte, così da sciogliersi sulla lingua succhiandone avidamente il gusto. Il sapore sconvolgerà la mia mente e infiammerà i miei sensi... No, scusate, questo era per la voce Mon Cheri (cioccolatino) . Errore mio.
  • Ciao. Ti va di conoscerci? Sei davvero bella e hai degli occhi che lasciano senza fiato e che farebbero innamorare chiunque in dieci secondi. Sei unica, speciale. Non conosco nessuno come te. Un bacio! Sei stata stupenda, però ora devo andare. Fatti sentire, ok? Anzi facciamo che ti chiamo io. Oggi però non posso... Senti, rimaniamo soltanto amici. Basta! Non cercarmi più! Sono stanco di te!!![4]

A questi commenti "classici" si aggiungono le immagini realizzate in ASCII, spesso raffiguranti: un fiore; un gattino; un sole o la classica Capra bacia scimmia in slow-motion.

[modifica] La community e i servizi a pagamento

Dopo l'iscrizione finalmente si può procedere al primo approcio indiretto con il sito. A questo punto si inizia a chattare e dopo un po' ci si rende conto che qualcosa non va. "Ma 'sta chat funziona?", "È da 10 ore che sto a scrivere messaggi, ma non mi risponde nessuna" sono le reazioni tipiche dell'utente medio. Sperimentando con un secondo account l'utente chatterà da solo. "Ma allora funziona! Perché 'ste zoccsignorine non rispondono?". Allora egli caricherà foto false di qualche stallone da monta appena scaricate da internet. Così facendo spera in una minima possibilità di risposta. Ad un certo punto un messaggio apparirà:

Wikiquote.png
«se vuoi continuare devi pagare 2€ al cellulare per diventare un super membro, che se paghi ti vengono tutte dietro.»
(Segreteria automatica.)

Lo scemo paga, ma niente cambia. Ad un certo punto egli si chiede: "Ma a che serve 'sto sito? Non chatta nessuno!". E grazie! Badoo è l'unico posto dove le frustrate della peggior razza vanno a mettere foto photoshoppate o dove sono venute discretamente per godersi una serie di commenti idioti inseriti da parte degli utenti di sesso maschile, almeno sulla carta di identità, che credono stiano parlando con delle ragazze di alto grado sociale. Alla fine l'unica soluzione che si prospetta per l'utente è quella di cancellarsi e mandare a fare in badoo il sito e tutta la sua community di troie e sfigati.

[modifica] Extra: come attraccare con le ragazze su Badoo

Chiediamo venia in anticipo per il fatto che l'intero capitolo è dedicato agli ometti che cercano compagne, ma è risaputo che non esistano donne interessate ad usare Badoo per fare conquiste. E anche volendo ammettere che esistano, esse saprebbero bene che basta loro dire "Ciao" ad un utonto per farlo ingrifare come un pangolino del Borneo nella stagione degli amori.

È scientificamente dimostrato che, nonostante l'estrema versatilità e l'attitudine al dialogo delle utentesse medie, il riuscire nell'impresa di avere un dialogo su Badoo è piuttosto difficile, se non impossibile. Ma siccome Nonciclopedia vuole bene ai suoi lettori offre gratuitamente e senza impegni, direttamente a casa vostra, una serie di consigli pratici su come riuscire a comunicare con le utentesse senza doversi sentire degli strofinacci.

Stop hand.png
Leggere con estrema attenzione. Qualunque errore nell'esecuzione dei passi di seguito descritti potrebbe causare la fine del mondo, si invita pertanto a maneggiare con cautela

La direzione di Nonciclopedia declina qualsiasi responsabilità. Per ogni emergenza contattare il nostro addetto allo sportello. In caso di disastro so' cazzi vostri.

Computer con schermo blu della morte.jpg

Uno degli effetti collaterali del non seguire con attenzione la mini-guida fornita da noi è l'improvvisa comparsa della schermata BSoD su tutti i computer del mondo

[modifica] Primo passo:Stabilire l'obiettivo

Ovviamente si tratta di ragazze. Nel nostro caso dovrete stabilire chi-come-dove-quando-e-perché disturbare al fine di saziare la vostra - ehm - curiosità. Di solito la scelta cade su due categorie di ragazze: quella con l'aspetto più procace e disponibile[5]; quella con gli occhialoni spessi un dito e con l'aria timida[6].

[modifica] Secondo passo:Stabilire il momento adatto

Di solito quando la vittima designata compare on line (che significa "connesso", non "in linea", cioè in forma). Certo sarebbe da imbecilli provarci quando risulta off line (cioè "non connesso" e non fuori forma), ma per precauzione - e soprattutto conoscendo il grado di intelligenza di chi mette in pratica codesti consigli per attraccare su Badoo - è bene metterlo in chiaro.

[modifica] Terzo passo:Stabilire quanto tempo stare in contatto

Non più di un'ora. Considerando il grado di cultura di chi seguirà queste istruzioni, l'interesse della potenziale vittima e il prezzo delle connessioni ai netcafé il tempo è più che sufficiente. Inoltre vi è la possibilità di lasciare il discorso in sospeso e creare quell'alone di mistero che alle donne piace tanto. Esiste una controindicazione: se la vostra cultura si basa essenzialmente sulla lettura di DiPiù la conversazione risulterà vuota già dal settimo minuto, cioè dopo aver risposto alla domanda "quanti anni hai?".

Scimmietta.jpg

Un utonto di Badoo in cerca di una compagna

[modifica] Quarto passo:Ripetere i punti da 1 a 3

L'obiettivo ora è di applicare il metodo con più persone contemporaneamente. Il concetto è lo stesso della vincita all'enalotto: sai che non vincerai mai un accidenti, ma l'illusione che almeno uno dei tentativi vada a buon fine fa sentire speranzosi e pieni di vita.

[modifica] Possibilità di successo

Una volta sola su la buona riuscita è garantita. Di solito invece si fallisce miseramente.

[modifica] Controindicazioni

Per entrare a far parte del fantastico mondo di Badoo bisognerà compilare un modulo molto simile al proprio 7.40, in cui scrivere praticamente tutto di voi (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, indirizzo IP, conto bancario, codice del conto, pin della simcard, il nome del cane, breve descrizione della propria cameretta, specificare se maschio o femmina, se sado o maso, segni particolari e impronta digitale). Una persona intelligente inventerebbe tutto di sana pianta, ma chiunque sia intenzionato ad usare Badoo[7] non è una persona intelligente e diligentemente fornirà ogni singola informazione sul proprio conto con dovizia di particolari, vedendosi affranto, come colto da un improvviso raptus di horror vacui, nel non saper rispondere a due o tre richieste personali. Considerato che tali dati sono condivisi e le utenze maschili sono rappresentate per lo più da ladri, assassini e maniaci, il gesto appare alquanto grottesco.

[modifica] 1. L'approccio

Tizio punta un fucile contro un computer.jpg

Il modo più intelligente di usare Badoo

  • Cercate una ragazza che rispecchi il vostro ideale e accertatevi che sia online
  • Salutate con un "ciao", evitando poesie e discorsi complessi: vi farebbero solo scervellare inutilmente
  • Aspettate una risposta

A questo punto le reazioni possibili della vostra vittima saranno due:

  • La ragazza risponde
  • La ragazza non legge il messaggio o non vi considera, ritenendo che un pelo di criceto sia molto più interessante di voi

Nel primo caso vi facciamo i nostri più sentiti complimenti! Da qui basterà inventarsi qualche palla, fingere estremo interesse ad ogni ciarla che ha da dirvi e ogni tanto tirar fuori una qualche frase pseudo-romantica scaricata dal sito "frasidamore.com", quali ad esempio «Sai, nella foto che hai messo non riesco a vederti, c'è una luce abbagliante che ti copre... no, scusa! Sono i tuoi occhi», «Non vorrei sembrarti banale, ma ti hanno mai detto che il modo in cui scrivi farebbe innamorare chiunque?», «Ogni secondo muoiono 3000 stelle e ogni volta che muore una stella l'intero Universo ne risente». Da evitarsi invece frasi del tipo «Ma un nome così non si addice ad una ragazza come te: avresti dovuto chiamarti Vercingetorige!» oppure «Friggimi un uovo sbattuto»

Nel secondo caso snobbatela con sdegno e pensate a trovarvi una nuova vittima.

[modifica] 2. Sei fida?

Ritocchi Photoshop ragazza.jpg

Non aggiungiamo nulla: la foto parla da sé

Una domanda che non potrà mai mancare nel vostro repertorio è il fatidico "sei libera?". Ma per evitare banalità e/o incongruenze vi consigliamo caldamente l'uso della formula "sei fida", che in lingua italiana non significa nulla, ma ricordatevi che Badoo sfugge alle normali leggi della grammatica, della buoncostume e persino della fisica, e sul sito indica la precisa richiesta "sei fidanzata?". Profondo, eh? Proprio una "gran stro"...
Ovviamente dal profilo della ragazza si vede subito se è impegnata o meno, ma voi fingetevi distratti: a lei piacerà parlare del perché. La prossima domanda che farete infatti sarà: "come mai?". Se troverete piacere nel formulare tale richiesta siete sicuramente dei masochisti, in quanto per le successive tre-ore-e-mezza non farà altro che blaterare sul suo ex, di come sia stato un bastardo con lei e di come con i ragazzi abbia deciso di smettere, del fatto che l'abbia lasciata per correre dietro la sua migliore amica (o più probabilmente perché blatera per tre-ore-e-mezza di seguito senza mai dire nulla di importante). Una persona con un minimo di buon senso farebbe altro, anziché leggere tutti gli sproloqui della tizia, ma chi è interessato ad attraccare su Badoo non appartiene alla categoria e leggerà attentamente e con cura ogni singola frase scritta dal suo obiettivo.
Allo scadere del tempo previsto, esausta dallo scrivere di tutto della sua vita - compreso il vestitino che indossava alla prima comunione e di come Paoluccio, il compagnetto di catechesi, glielo avesse macchiato con il pennarello - e colpita dal vostro silenzio deciderà di sua spontanea volontà di lasciarvi il suo numero di telefono per potervi intasare la memoria della simcard con i messaggini del tipo "Ciao cm stai?", "Cosa fai?", "Mi pensi?". Consolatevi leggendo la prossima sezione.

[modifica] 3. Bingo!

Ormai è fatta: se appartenete a quella cerchia ristretta di fortunati che riescono a mettere in pratica ogni singolo punto della nostra Guida breve all'attracco su Badoo senza far implodere l'Universo potrete dire di avere una ragazza! Ora però sono cavoli vostri.

Prendiamo in esame le conseguenze del gesto.

Badoo sonnambulo.jpg

La home page perennemente offline di Badoo. Quello che semba un countdown, è il tempo rimanente prima della terza guerra mondiale.

Passeranno almeno due settimane per la data del vostro primo incontro. Sappiamo tutti che vorreste già concludere per tale data, ma per una singolare e alquanto misteriosa legge fisica ciò è totalmente impossibile, pertanto mettetevi tranquillamente l'animo in pace. Al momento dell'appuntamento vi incontrerete con una persona vagamente somigliante a quella gran gnocca della foto, solo molto meno ritoccata col FotoSciòp. Pertanto non aspettatevi la Bellucci: anche lei ha caricato una foto fasulla come voi e lo sa che pure voi siete messi davvero male.
Per i primi dieci minuti dell'appuntamento farete conversazione di massima, vuota e perlopiù relativa a Badoo e ad altri utonti che avete in comune nella lista degli "amici". Passato questo lasso di tempo starete per tutto il tempo in silenzio e guardandovi in giro come per cercare un gobbo che vi suggerisca qualcosa da dire. Ma siccome non siete attori su di un palcoscenico non troverete mai qualcosa di intelligente da dire e al massimo la conversazione cadrà su fantomatiche previsioni meteorologiche o su un passante che avrà attirato la vostra curiosità.
A fine appuntamento correrete al telefonino mandandole messaggini del tipo "eri bellissima oggi", "grazie per la giornata" o "...e quel tizio cn la bicicletta, non era buffissimo?"
Ovviamente il messaggio successivo sarà un invito a connettervi e chattare. Se lei risponderà bene: ci sono buone possibilità che prima o poi si possa concludere, altrimenti siete davvero dei perdenti e cercherete nell'alcool la vostra rivalsa.
Nel caso poi doveste essere riusciti a concludere invece, state attenti perché lei pretenderà fidanzamento, matrimonio, figli già al terzo appuntamento. In tal caso... be', noi vi avevamo avvisati!

[modifica] Note

  1. ^ Per dovere di cronaca ci sentiamo in dovere di specificare che è lo stesso verso dell'unico neurone rimasto nella testa dell'utonto di turno
  2. ^ Frase scritta solitamente da chi soffre di diabete
  3. ^ Ciò che purtroppo non è visibile in questo caso è il calcolo dell'intelligenza del soggetto: 10% █▒▒▒▒▒▒▒▒▒ 0%▒▒▒▒▒▒▒▒▒▒... SYSTEM ERROR
  4. ^ Il tutto rigorosamente in un solo messaggio
  5. ^ Nella vana speranza che il motto "la dà a tutti, perché non dovrebbe darla a me?" funzioni
  6. ^ In virtù dell'idea che per essersi iscritta su un sito di maniaci sessuali dev'essere disposta a darla anche a chi solo la saluti
  7. ^ Concetto in realtà estendibile a qualsiasi tipo di sosciòl netuòrc
Strumenti personali
wikia