Babilonia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Giulia Passione Ciucciacazzi
La prostituta della Bibbia in versione moderna.
Quote rosso1
Tizio 1 : Quote rosso1 الله أكبر! Quote rosso2
Tizio 2 : Quote rosso1 הארץ המובטחת, כאשר זה מגיע! עבדים, עבדים לנצח! שברתי את הזין שלי, אה. Quote rosso2
Tizio 3 : Quote rosso1 Shit, non aliquid intelligeret. Sed dicunt? Dunno fortasse isti loquuntur football game ultimo ... Quote rosso2
Tizio 4 : Quote rosso1 波哥佛,我该怎么办?下面是所有诵读困难!我不明白什么。 Quote rosso2
Quote rosso2
~ Piccole incomprensioni tra i vari popoli

Babilonia, detta anche Babele, Babale e Bacosìcosì, fu un'antica e leggendaria città situata nella Mesopotamia, sul fiume Eufrate, nella provincia di Babilonia, Iraq, a sud di Catanzaro. Fu la capitale dell'Impero Babilonese e da sempre contrapposta al regno di Hogwarts, in quanto il suo nome significava terra dei babbani. Il suo ultimo re fu un elefante di nome Babar. Gli storici sono concordi nell'affermare che Babilonia fosse abitata da uomini e donne simili allo Scimmione del Crodino.

[modifica] Interpretazioni

Bouncywikilogo
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Babilonia la Grande

Ci sono varie interpretazioni. Secondo i cattolici essa rappresenta New York e in particolare il potere che ha avuto George Bush. Insomma, rappresenterebbe l'imperialismo americano. L'attacco alle Torri Gemelle avrebbe avverato le parole della profezia secondo la quale Babilonia avrebbe iniziato a cadere. Secondo i lefebvriani Babilonia la Grande rappresenterebbe tutti i finti papa succedutisi negli ultimi decenni. I protestanti ritengono che questa donna sia in realtà la sposa di Satana cioè l'anticristo oppure che rappresenti la cena di fine anno dell'Onu, dove i presidenti fanno finta di dare aiuti umanitari e invece spendono tutti i soldi in donnine e caviale. Altri ritengono che sia semplicemente un gruppo di satanisti di cui fanno parte le bestie di Satana.

[modifica] Commenti

Ragazza misteriosa
Altra versione moderna della famosa prostituta.

"La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d'oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione" (Apocalisse 17,4): donna elegante, ricca, peccato che sia una puttana. Il riferimento secondario può essere anche alla Destra che sostiene la ricchezza.

"Le acque che hai visto, dove abita la prostituta, rappresentano popoli, moltitudini, nazioni e lingue" (Apocalisse, 17,15): essendo la prostituta anche una velina e partecipando al festival di San Remo è conosciuta in tutto il mondo. Tutti desidererebbero fare sesso con lei, anche gli indios dell'Amazzonia. In ultima analisi può rappresentare il Berlusconesimo diffuso ormai in tutto il mondo e che attende la nomina di Berlusconi prossimo papa.

"La donna che hai visto è la grande città che comanda su tutti i re della terra" (Apocalisse 17,18): New York o Washington, come già accennato. Ma anche Londra, Roma, Cartagine ecc.

"Ecco perché in un giorno solo si abbatteranno di colpo su di lei tutti i castighi" (Apocalisse 18,8): per forza, il suo fidanzato sarà geloso di lei e quindi la farà esplodere con della dinamite. Brutta cosa la prostituzione, meglio farsi suora allora.

[modifica] Voci più o meno correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo