Avengers Grimm

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Squalo armato.jpg
IL FANTASTICOMICO MONDO DELLA ASYLUM

Qualcuno ha definito questa pellicola "spazzatura intollerabile".
Nessuno ha avuto il coraggio di dargli torto.
Tu da che parte stai? Vuoi bombardare la Asylum o accoppare il critico?

Mega piranha - Piranha gigante attacca un elicottero.jpg
Avengers Grimm
Avengers Grimm locandina.jpg
La vendetta delle Principesse sul Pisellino[1]
Paese: USA
Regista: Jeremy M. Inman
Casa produttrice: The Asylum
Sceneggiatura: AHAHAH!!!
Anno: 2015
Genere: Macedonia demenziale
Colore: Forse togliendolo...
Suono: Sì, purtroppo.
Interpreti e personaggi
Lou Ferrigno, Casper Van Dien, un cane, 5 belle topone, altri
Quote rosso1.png Un irritante mix di supereroi, principesse, zombie, maghi, bestie feroci, teppisti e deficienti! Quote rosso2.png

~ Bobby Cherundolo, Tuscaloosa News, 6 aprugno 2015
Quote rosso1.png Mettere assieme cinque principesse delle favole e farne supereroi... Ma che cazzo vi siete fumati?! Quote rosso2.png

~ Steven Dempsey, Miramiguoa Park Tribune, 14 magosto 2015
Quote rosso1.png Vorremmo ricordare al proprietario della Asylum che in California la pena di morte non è stata abolita. Quote rosso2.png

~ Charlie Carrasco, El Diario de El Paso, 21 settobre 2015
Quote rosso1.png Asylum è nemica della vera fede! Il Profeta accoglierà in paradiso i martiri. Allah Akbar! Quote rosso2.png

~ Nawaf Al-Thagafi, Arabpress, 13 novaio 2015

Avengers Grimm è un film del 2015, prodotto da quell'inesauribile fucina di bojate della Asylum.
È diretto da Jeremy M. Inman, una forma di vita sufficientemente evoluta proveniente dal vivaio della casa di produzione americana, già utilizzato come coprotagonista nel film Hercules Reborn dell'anno prima. D'altra parte è proprio questa la caratteristica che attira gli attori senza futuro alla Asylum: la carriera facile e veloce. Chiunque firmi un contratto con loro:

  • il primo anno fa la comparsa in cinquantundici film per un tozzo di pane;
  • il secondo anno ottiene due fette di crudo e una parte con 3-4 battute[2];
  • il terzo anno può fare il coprotagonista (o l'antagonista) e ricevere una paga da fame;
  • il quarto anno decide se fare l'attore protagonista o il regista, però gratuitamente perché a quel punto la notorietà è garantita.

Ovviamente si rischia di bruciare il proprio futuro, con la Asylum è praticamente la regola, ma quando uno è stato rifiutato anche dalla pubblicità di un purgante le prova davvero tutte.
Avenger Grimm segna in qualche modo un cambio di rotta. Gli abituali mostri ridicoli, e i film catastrofici coi fondali di cartapesta, cedono il pasto ad un film trasversale e sofisticato, a metà strada tra un action movie che sfiora il fantasy e una stronzata senza precedenti.

[modifica] Trama

Logo the asylum.gif

I responsabili dello scempio.

Cenerentola scopre che l'oscuro mago Tremotino trama[scioglilingua necessario] per avere il potere. Dagli insulti alla colluttazione il passo è breve. Giunti davanti allo specchio magico, probabilmente vinto a Biancaneve ad un torneo di freccette, i due vengono risucchiati dal regno delle fiabe alla Los Angeles dei nostri giorni. Prima che il portale spazio-magico-temporale si chiuda, il lupo cattivo (che ha le sembianze di un energumeno barbuto) si unisce alla coppia, col chiaro intento di trascinarli nel torbido giro degli zoofili senza dare troppo nell'occhio.
L'allarme scatta in tutti i regni e viene immediatamente attivata la Magic-SWAT, composta da Cappuccetto Rosso, La bella addormentata nel bosco, Raperonzolo e Biancaneve. La quattro saltano dentro lo specchio e si ritrovano in Hollywood Boulevard, tempo di fare una foto con la stella di Marilyn Monroe e si mettono sulle tracce di Tremotino. Pur stando a Los Angeles andare in giro vestite da deficienti attira troppo l'attenzione, decidono quindi di trovare un abbigliamento meno appariscente. Il risultato è sconsolante: la Bella Addormentata pare Madonna che canta in guêpière, Raperonzolo sembra agghindata per un concerto di Bob Dylan, Biancaneve indossa un corsetto sadomaso in pelle da club privé e Cappuccetto Rosso, l'unica con un paio di jeans, ha voluto tenere per forza il mantellone rosso col cappuccio, che è visibile persino dalla Luna.

Specchio appannato con pene.png

Lo Specchio Magico in un momento di stizza.

Nel tempo che le donzelle dedicavano allo shopping sfrenato, peraltro non quantificabile con gli attuali strumenti di misura, Tremotino si è dato un gran daffare:

  1. è diventato sindaco della città;
  2. dispone di un esercito di marionette umane simili agli zombie;
  3. ha instaurato un regime di maligno terrore in combutta col lupo cattivo;
  4. usa la polizia come sgherri al suo servizio;
  5. ha perso le tracce di Cenerentola ma ci sta lavorando.

La quattro eroine si ricongiungono alla fuggiasca, ma non è molto chiaro il modo. Purtroppo il VSP (Visionatore Senior a Progetto) di Nonciclopedia è incappato nella terribile "botta de sonno", il tentativo di triplicargli la paga per rivedere il pezzo non è stato accolto anzi, per evitare ripensamenti, l'individuo ha squagliato con l'accendino il tasto REW del telecomando. A questo punto possiamo formulare solo ipotesi:

  • hanno reperito numero e indirizzo di Cenerentola sull'elenco telefonico;
  • l'hanno trovata a fare la cassiera presso un McDonald's;
  • hanno usato la formula Trovazio Carbonellas a pagina 28 del libro di magia di Harry Potter.

Tutte assieme si recano dall'Uomo Selvaggio, il capo di una banda che prima dell'arrivo del nuovo sindaco la faceva da padrone. A questo punto assaltano il Municipio, dove Tremotino ha riaperto il passaggio dello specchio per far arrivare nella città la sua orda. Dopo un'aspra battaglia, nella quale Cappuccetto Rosso accoppa finalmente il lupo cattivo, i buoni vincono e tutti vivono felici e contenti. A parte Biancaneve, che si è beccata una coltellata al costato e tira le cuoia.
Inizia a scendere una lacrima, la defunta eroina è stesa in un sepolcro di pietra, mentre l'angoscia per la perdita assale lo spettatore[3] ecco che improvvisamente apre gli occhi e respira.

Quote rosso1.png BUUUUUH! INFAMIIII!! ARIDATECE I SOLDIIIII!! Quote rosso2.png

~ Il pubblico di un cinema di San Basilio, poco avvezzo ai lieto fine.

[modifica] Personaggi

Avengers Grimm personaggi.jpg

I personaggi del film.

  • Cappuccetto Rosso: interpretato da Elizabeth Peterson, già comparsa in una puntata di Criminal Minds, era su una delle foto delle vittime precedenti. Il suo personaggio è quello di una cacciatrice abilissima con l'arco, ogni tanto tira delle frecce esplosive in stile ninja. Lei sta al Vendicatore Occhio di Falco come Renzi sta ad Obama.
  • Cenerentola: al secolo Milynn Sarley, una cosplayer diventata famosa per la sua ossessione per l'invisibile unicorno rosa. Nel film combatte utilizzando le arti marziali, arriva perfino al calcio rotante. Il suo gonnellino svolazza talmente tanto che se non avesse avuto le mutande si sarebbero viste le tonsille.
  • La bella addormentata: interpretata da Marah Fairclough, che può essere considerata una delle star del cast perché aveva girato uno spot della Levi's. Il suo potere è quello di smuovere la mano davanti alla faccia dei nemici (come se stesse cacciando una mosca) e loro si addormentano, con scarse probabilità di trovare un principe talmente stupido da baciarli.
  • Biancaneve: alias Lauren Parkinson, ex vice-responsabile dei Portatori di caffè presso la Asylum. È dotata di uno sguardo raggelante, ma è solo perché se la tira e non basta certo a dissuadere i malintenzionati. Allora si concentra e gli crescono nelle mani due pugnali di ghiaccio, formidabili baluardi[da verificare] contro una pistola o un fucile a pompa.
  • Raperonzolo: interpretata da Rileah Vanderbilt, faccia molto conosciuta sul grande schermo, ma forse è una che gli somiglia. Nella sua folta treccia nasconde una palla per demolizioni, dopo averla ruotata la lancia verso i cattivi causando prognosi riservate anche di un certo rilievo.
  • Tremotino: è impersonato dall'attore Casper Van Dien, che pur vantando una ventina di film all'attivo ha le stesse probabilità di aggiudicarsi un Oscar che ha Sara Tommasi. La faccia da schizzato comunque gli viene bene, ma è probabile che sia dovuta al fatto che l'assegno con cui l'ha pagato la Asylum era scoperto. È il capo dei cattivoni, ma dovrebbero spiegarci come si fa ad aver paura di un malvagio con il nome che finisce per "ino". Infatii, ogni volta che pronuncia frasi tipo "Ti ammazzo, quant'è vero che mi chiamo Tremotino" il suo avversario muore dalle risate.
  • Uomo Selvaggio: interpretato nientepopodimeno che da Lou Ferrigno, mitico Hulk di una serie tv degli anni '80. I motivi che possono aver spinto Ferrigno a fare questo film posso essere vari: minacce dagli usurai, diciassuno mogli da mantenere, dipendenza dalle droghe pesanti, o addirittura un principio di Alzheimer. La cosa ci intristisce, parecchio.
  • Lupo Cattivo: al secolo Kimo Leopoldo, vincitore di numerosi incontri nelle MMA, un energumeno grosso come una ruspa e col carattere di Vittorio Sgarbi. Finisce ammazzato da Cappuccetto Rosso, ma l'atteso momento in cui usciva la nonna dalla carcassa del lupo non c'è stato. Peccato! Un'occasione sfumata per fare del film un cult movie.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Il nome del personaggio Tremotino proviene in origine da una favola crucca, dove si chiamava Rumpelstilzchen che in tedesco significa letteralmente "penetto rumoroso"[4].
  • Il color argento di Lou Ferrigno è il vero colore dell'attore, è il colore dell'impregnante usato nella serie tv Hulk prima di colorarlo di verde. Non è più andato via da allora.
  • La treccia di Raperonzolo è realizzata con un riportino dei peli pubici dell'attrice.

[modifica] Sondaggio

Medioman1.jpg
Cosa pensi di questo film?
 
2
 
3
 
35
 
11
 
27
 

Il sondaggio è stato creato alle ore 22:18 del nov 23, 2015, e finora 78 persone hanno votato.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ verrà spiegato in seguito
  2. ^ solo il protagonista può arrivare alle 5 massime previste
  3. ^ ma anche no
  4. ^ e da Penetto a Pisellino il passo è breve

[modifica] Voci correlate



Strumenti personali
wikia