FANDOM


Awesome
Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo sul piano lol. Non costituiscono e non provengono da prescrizione né da consiglio medico. Crederlo sarebbe da autistici.
Near Death Note 3

Come simboleggia Near, autismo significa anche genialità e un precoce invecchiamento dei capelli.

Quote rosso1 Ma allora sei autistico! Quote rosso2
~ La diagnosi di tua madre perché ti sei fatto fregare il cellulare
Quote rosso1 Tu non sei diverso, sei speciale... no, no, sei proprio diverso. Quote rosso2
~ Madre al figlio autistico e gay
Quote rosso1 I vaccini sono causati dall'autismo! SVEGLIAAA!!! Quote rosso2
~ Novax confuso.

L’autismo è un disturbo che colpisce due tipi di soggetti:

  • Soggetti con gravi deficit dell'interazione sociale caratterizzata da ristrettezza d'interessi e comportamenti ripetitivi.
  • Soggetti che si offendono se dai loro dell'autistico.

Manifestano sintomi di autismo le persone che si isolano, non ascoltano gli altri e non si preoccupano dei pericoli; si distinguono dagli altri adolescenti perché si isolano, non ascoltano gli altri, non si preoccupano dei pericoli, e impilano oggetti senza motivo. Impilare oggetti senza motivo non è giustificato dallo stress, come quando il soggetto è a scuola e la spiegazione sul teorema ergodico di Birkhoff sta prendendo una piega surreale, cosa che anzi indurrà certamente la prof di mate a segnalare il soggetto per un TSO immediato.

Cenni storici

Grafico

Un grafico a caso per farvi credere che questa pagina sia seria.

La malattia è stata scoperta da John Langdon Down (scopritore anche della sindrome che porta il suo nome, la sindrome di John), un luminare specializzato nel dare nomi buffi ai comportamenti che gli davano fastidio. Quando si accorse che la fissa di catalogare ogni persona era a sua volta autistica, scrisse un breve trattato sulla sua malattia e si sparò alla testa. Tre volte. L'autismo può far fare cose strane.

Eziologia

L'autismo non è mai stato ben definito, più che altro perché tutti gli scienziati sono occupati a fare stupide ricerche sul cancro. Quindi al momento si dice "autistico" chiunque venga definito così da un tale che indossi un camice. Ne consegue che il 78% delle diagnosi effettuate in rete dai frequentatori di social non siano attendibili perché è improbabile che indossino un camice.

Esiste però una seconda tipologia autistica caratterizzata dal fare cazzate pur avendo la capacità di evitarlo. Questi imbecilli non vanno definiti "autistici" per non offendere coloro che le cazzate le fanno senza neanche accorgersene.

L'orribile inganno dei novax che fa morire i bimbi

Panico1

I devastanti effetti del mancato vaccino anti-orzaiolo su un'innocente bambina.

È invece ormai completamente screditata una vecchia ipotesi avanzata da un cerebroleso inglese che non merita nemmeno di essere menzionato, secondo i cui studi (del tutto falsi e pagati dal KGB) i vaccini causano autismo solo a nominarli. Per dimostrare che aveva torto, i governi di tutto il mondo sospesero l'uso di vaccini dal 1998 al 2004, riscontrando che non solo non c'era stato un calo nei casi di autismo, ma che i casi erano aumentati, e che tutti i bambini non vaccinati morivano tra atroci spasmi se non venivano vaccinati entro 18 ore dal concepimento. Nel 2010 l'infame spara-balle viene espulso dall'Albo dei Medici e condannato a vaccinarsi per il resto della vita contro malattie a caso; il poveretto spende le giornate dondolandosi e impilando oggetti a caso ma si sospetta sia l'ennesima farsa.

Questo non ha impedito ai novax di imputare ai vaccini ogni sorta di guaio. Ma per metterli a tacere basta mostrare la foto di una bambina coi braccini e le gambine amputate perché non l'hanno vaccinata in tempo, come fa Wikipedia[satira!].

Diagnosi

Autistici non ci si diventa, ci si nasce: è possibile riconoscere un bambino autistico fin da piccolo, utilizzando una macchina del tempo e vedendo i primi sintomi comparire negli anni a seguire.

Fra i sintomi più comuni, c'è quello di


Impilare
ogni
cosa
capiti
a
tiro
in
una
perfetta
linea
verticale
posizionando
le
cose
in
un
ordine
preciso.

Sintomatologia

Segni dell'autismo

Trattamenti

Puzzle gigante

Questo sembra un lavoro per un autistico!

Molti hanno provato a combattere l'autismo con armi convenzionali: pistole, spade e oggetti contundenti; anche camere a gas nel passato. Sfortunatamente, insieme alla patologia si uccide il paziente.

Secondo una ricerca condotta presso la Cattolica di Roma sarebbe possibile eliminare l'autismo dal cervello del paziente senza ucciderlo eliminando direttamente il cervello, ipotesi che ha immediatamente sollevato obiezioni nel mondo accademico ma approvazione dai programmatori del palinsesto Mediaset.

Un'altra ricerca propone di sfruttare il fenomeno della "fuga di cervelli": basterebbe dare agli autistici italiani un lavoro fuori dall'Italia trattenendo però il corpo, in modo che il loro cervello fugga e li lasci per sempre; anche questo però comporta la morte del paziente, nonché l'inquietante vista di cervelli che fluttuano per le vie di Parigi.

È comunque possibile convivere con l'autismo (sempre meglio che la morte certa per arma contundente o asportazione del cervello). Secondo film, anime, videogiochi o il Grande Fratello è possibile essere autistici e vivere una vita perfetta. Anzi, spesso si è dei geni e si combatte il crimine. Come l'Ispettore Monk. Purtroppo però la vita reale è un po' diversa: invece di trombare delle sgallettate o combattere il crimine il paziente dovrà rivolgersi ad altre attività; ad esempio, fare dei puzzle. Tantissimi puzzle. O creare la Cappella Sistina con i Lego. O farmare uno spawner per fare tante droppate in Minecraft. O dei puzzle.

Le possibilità sono infinite.

Le possibilità sono infinite.

Le possibilità sono infinite.

Voci correlate

Icona cacca oro
Icona cacca oro Questa è una voce in latrina, sgamata come una delle voci meno pallose evacuate dalla comunità.
È stata punita come tale il giorno 10 dicembre 2017 con 100% di voti (su 3).
Naturalmente sono ben accetti insulti e vandalismi che peggiorino ulteriormente il non-lavoro svolto.

Proponi un contenuto da votare  ·  Votazioni in corso  ·  Controlla se puoi votare  ·  Discussioni