Assassination Classroom

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Assassination-Classroom.jpg

Il volto sorridente della "Buona Scuola"

Assassination Classroom (titolo originale: 暗殺教室 ovvero "La scuola è bella se il tuo insegnante è un polipo alieno intenzionato a distruggere il mondo") è un manga di argomento scolastico realizzato da Yūsei Matsui.

L'argomento è la riforma della scuola e il modo in cui questa riforma cambierà gli insegnanti e il nostro modo di vedere il mondo.

[modifica] Soggetto, ovvero Cosa non si fa per ottenere un posto!

Quote rosso1.png E c'è chi fa lavori anche peggiori! Quote rosso2.png

~ Un passante, dopo aver visto Koro-sensei divorare una sedia

Un insegnante precario pluriennale distrugge la Luna, e distruggerà il mondo se non gli daranno una cattedra.

Dopo una lunga discussione, i leader del mondo gli assegnano la peggiore classe dell'universo, la 3-E dell'Istituto GigaOka, a patto che gli studenti siano liberi di ucciderlo durante l'anno scolastico.

Lui accetta! E c'è chi fa lavori anche peggiori! [1]

Rimane celebre la scena delle prove INVALSI.

[modifica] Personaggi

[modifica] Insegnanti

[modifica] Koro Sensei

Il cataclismatico insegnante, invulnerabile al piombo e alle bombe atomiche! Solo le palline di carta lanciategli dagli studenti possono ucciderlo! Di conseguenza Kuro-sensei è superveloce e capace di raggiungere la velocità Mach20 durante i suoi spostamenti in classe.

È cordiale e benintenzionato e onestamente orientato al bene degli studenti!
Si scopre che Koro-sensei non è un alieno, ma un essere umano trasformato in un supercoso da uno scienziato pazzo governativo.
Proprio come Deadpool! Il che spiega molte cose!
Assassination-classroom-emoticons.jpg

Koro-sensei ha anche le emoticons!

[modifica] Irina Cagna Jelavich

Assassination Classroom-Jelavich-1.png

La prof. Irina Jelavich, insegnante di lingue.

Insegnante di inglese, la Mata Hari del corpo insegnante.

Presa in sé, la Jelavic non è esattamente buona, non è esattamente cattiva, ma è sicuramente molto bona. Rappresenta anche la posizione dell'autore sulle donne, sante o tr*ie, e indovinate voi in che categoria rientra. [2]
Assassination Classroom-Jelavich-2.JPG
Irina Jelavić è la pornoprofessoressa della 3E e proviene direttamente dai filmacci italiani degli anni Settanta. La Jelavic viene chiamata ufficialmente "bitch-sensei",[3] che si traduce dall'anglojappo come "Insegnante tr*ia".[4]
Assassination Classroom-Jelavich-03.gif

E con questa gif siamo a quota tre immagini.
Dobbiamo spiegarvi perché così tante immagini per così poche righe?
Dobbiamo anche chiarire perché le abbiamo disposte tutte in posizione centrale?

[modifica] Tadaomi Karasuma

Insegnante di educazione fisica. Era un bravissimo sergente istruttore dei marine, capace di spezzare una trave con il mignolo e di trasformare un bruco in un Navy Seal, ma con un vergognoso problema: è totalmente incapace di dire parolacce! Per questo motivo viene allontanato dall'esercito e messo a insegnare ai bambini. Tuttavia, la presenza nel corpo insegnante di un mostro capace di distruggere il mondo gli impedisce di sentirsi frustrato.

Karasuma.png

Karasuma ti guarda...

[modifica] Aguri Yumimura

La maestrina dalla felpa rozza! Misteriosa fanciulla presente solo nei flashback, sempre più frequenti, questa a dir poco angelica fanciulla compare nelle memorie di Koro-sensei, sempre associata a un evento tremendamente traumatico, drammatico e imprecisato.

Quale? Spoilerone!
È morta.
Aguri Yumimura non era solo l'insegnante precedente della 3E, abnegante e adorata. Era anche la moglie del mad doctor Shiro (che naturalmente la sfruttava e pure la picchiava, quotidianamente.[5]). Lei, naturalmente, continuava a sorridere. A sorridere...
Il suo DNA si è sparso dentro il corpo in trasformazione del "dio della morte", l'esperimento del marito, che stava per trasformarsi in un mostro inarrestabile, una creatura delle tenebre...
Al momento della morte lei indossava una felpa con lo smiley... Coincidenza? Noi diciamo di no!

[modifica] Solo questi?

Manca l'insegnante di religione, ma a questo punto ci aspetteremmo padre Anderson!

[modifica] Studenti

[modifica] Nagisa Shiota

Andiamo subito al sodo. Per quanto non sembri, è un ragazzo. A differenza di personaggi simili di altri anime, va detto che non ha comportamenti contraddittori. Semplicemente pare proprio una ragazza. Il tempo necessario ad accorgersene varia dai due ai tre episodi/capitoli, a seconda dell'acume e dell'attenzione mostrata dallo spettatore.

Altro dettaglio trascurabile: nonostante sembri un "piccolo animale spaventato" (come lo definisce lo stesso Karma), l'angelico fanciullo è un assassino nato, con tanto di serpente che all'occorrenza esce da una qualche non identificata parte e lo aiuta a far venire un infarto agli insegnanti che gli stanno sui maroni.

Celebre il suo sorrisoNagisa Shiota sorridente 1.png, spontaneo e rassicurante. Avete presente quando qualcuno vi sorrideNagisa Shiota 3.gif e voi avvertite nel profondo dello stomaco che state per essere presi e allegramente squartati? No? Allora diciamo tipo il sorriso del professore quando sta per consegnare un compito a sorpresa.

[modifica] Karma Akabane

Il Genio del Male della classe. Ex studente modello deluso, la sua ambizione è quella di superare Hannibal Lecter e il Joker. In ambito scolastico, è il migliore dell'intero istituto, ma preferisce restare nella malfamata Sezione E, poiché giudica l'omicidio una forma d'arte. Ed è il metodo che applica anche alle altre materie. Si rivela capace di UCCIDERE i problemi di matematica, riducendo quesiti di livello universitario a domande per i bambini delle elementari - in due passi semplici.

[modifica] Kaede Kayano

Ragazza dalla capigliatura discutibile, per lavoro fa la tappezzeria nelle scene del manga. A parte farsi rapire (senza nemmeno essere la protagonista dell'episodio), creare budini giganti e fare facce sconvolte, non ha mai dato un gran contributo alla classe.

Questo finché, di colpo, non le usciranno due tentacoli altamente infiammabili dal collo, i capelli le si srotoleranno fino a raggiungere la lunghezza di un treno merci, mentre il suo abito si restringerà in proporzione (naturalmente!). Una grande attrice, sì.

A quel punto tenterà di uccidere Koro Sensei (eh, ma va?).

La sua FIGAggine durerà meno di un microsecondo, finché non si scoprirà che tutto il motivo per cui è incazzata a bestia col polpo in realtà è l'equivoco più grande del mondo e Nagisa non la soffocherà con un bacio alla Boa Costrictor.

Cotta, scotta e privata dei tentacoli, risulterà non essersi mai allenata col gruppo e quindi non poter competere con gli altri studenti.

Attualmente se ne stanno contendendo la proprietà i fun "Nagisa x Kayano" e la tappezzeria.

Assassination Classroom-Karma e Nagisa.jpg

I due migliori allievi della classe: Akabane Karma e Shiota Nagisa. [6]

[modifica] Rinko

Prima studentessa misteriosa. Studentessa trasferita, dopo aver illuso tutti i maschietti della classe, si rivela a sorpresa essere un terminator governativo con l'aspetto a metà fra una bara e un armadio.

Advanced F***ing Terminator Army (A.F.T.A.), viene ribattezzata Rinko dai compagni di classe per l'abitudine di tirare fuori le armi pesanti e sparare all'impazzata. In teoria sarebbe sicuramente riuscita a uccidere Koro Sensei per mero sfinimento, ma in questo caso sarebbe finito il manga! Perciò viene come prima cosa legata dai compagni col nastro adesivo - con la risibile scusa che altrimenti le centinaia di bossoli sparati non li spazzava mai - e poi riprogrammata come moe da un certo polpo tuttofare.

I suoi programmatori, non contenti, la sottoporranno a una gang... uhm... dicevo, un reload in cui rimuoveranno tutte le utilissime app installate in modo illegale, che occupano spazio e non servono a nulla. Lei però farà un qualcosa di molto informatico e rimarrà uguale, riducendosi a mascotte della classe (con casuali craccaggi dei telefonini personali degli studenti).

[modifica] Itona

Secondo studente misterioso. Poiché si sa che la prima impressione è la più importante, decide di camminare sotto la pioggia senza ombrello, sfondare la parete mezza classe e sedersi composto al banco, dopo aver dichiarato di aver sconfitto il muro.[7]

Fratello illegittimo[8] di Koro Sensei, non ha tratti caratteristici o interessanti, a parte il trascurabile dettaglio che i suoi capelli sono tentacoli assetati di sangue.

Ossessionato dal desiderio di diventare più forte, di mestiere fa il "mentecatto che ha preso molti calci in culo dalla vita", un'antica tradizione di famiglia, prima che Shiro lo trovi e lo adeschi con la scusa dei suoi bellissimi occhi. Sconfitto circa un miliardo di volte, nonostante parta sempre in vantaggio, viene abbandonato e ritrovato dalla classe, che prontamente lo arruola nei suoi ranghi di malati di mente, non priva di una seduta dal parrucchiere.

Privato di tentacoli, dimostrerà una straordinaria abilità nel costruire droni inutili, e viene relegato a meccanico di supporto nel gruppo dei teppistelli.

[modifica] Cattivi

[modifica] Gakuhō Asano

Preside dell'Istituto Gigaoka e parente del noto industriale Giovanni Nosferatu. Un tempo era un giovane insegnante idealista, ma dopo la morte del suo allievo prediletto è passato al Lato Oscuro diventando un Sith.[9] Anche prima della riforma della scuola, pare avere a già potere di vita e di morte sugli studenti (e se ne bea). Voci incontrollate lo descrivono parente pure del signor Burns.

E con la riforma della scuola avrà potere di vita/morte anche sul personale docente! "BWA-HA-HA!"

[modifica] Shiro

Misterioso scienziato pazzo governativo che ha trasformato l'insegnante in un mostro tentacoluto hentai e che attualmente si lamenta che quello gli ha fregato la moglie!

Non ha studiato la lezione, eh?
A differenza del modello classico con l'accento tedesco e i baffoni, questo Shiro ha l'aspetto di uno yuppie elegante (nei flashback) e nel presente si traveste da ninja.

[modifica] Caratteristiche comuni

  • Lo scienziato pazzo e il preside si caratterizzano entrambi per l'essere due ******ssimi ***** ** ******* con l'hobby di umiliare sistematicamente i sottoposti. (Entrambi stanno installando nei rispettivi uffici la famigerata botola omicida).[10]
Ma sembra che i mostroni tentacoluti non rientrino nelle loro previsioni!
  • Entrambi sono di bell'aspetto, come yuppie della vecchia scuola. Niente scienziati pazzi con i baffoni e l'accento!

[modifica] Altri personaggi più o meno trascurabili

Yakuza, teppisti, serial killer, mangiatori di pistole, astronauti, esper con le antenne. Perché tutto fa brodo. [11]

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Koro-sensei1.png

Koro-sensei in versione adesivo.

  • Il coso Il protagonista ha l'aspetto di uno smiley gigante con i tentacoli.


[modifica] Voci esterne e collegate

[modifica] Assassination Notes

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ L'abbiamo già detto. E ora lo reiteriamo.
  2. ^ L'insegnante precedente della 3E, presente nel flashback degli ultimissimi numeri, aveva le ali e l'aureola ed era dolce e sottomessa. Il suo unicissimo difetto era un pessimo gusto nella scelta delle magliette ma per il resto era quasi al livello di Kasumi Tendo o forsanco di Belldandy.
  3. ^ A causa della pronuncia nipponica, come precisato ipocritamente dall'autore
  4. ^ Autore sessista e pure svergognato!
  5. ^ Tipo Vernon Dursley con Harry Potter
  6. ^ Sotto, in ordine inverso, a occhi spalancati mentre si fanno dei viaggi.
  7. ^ Rivelandosi ancora più Rinko del primo studente misterioso.
  8. ^ Ma dài, è solo un altro esperimento dello scienziato pazzo!
  9. ^ Ho già sentito questa storia...
  10. ^ Quella usata da zio Paperone, da Gargoyle e da Sua Eccellenza Il Palazzo.
  11. ^ E da ognuno Koro-sensei sa estrarre una morale.
Shōnen Jump logo.png


Strumenti personali
wikia