Assassin's Creed II

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

(Reindirizzamento da Assassin's Creed 2)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera dai Templari

Homercreed
Altaïr Ibn La'Ahad e Ezio Auditore approvano questo articolo.

Quindi l'autore non verrà brutalmente trucidato da un assassino armato di spada. Comunque, essendo QUASI sicuramente un templare, verrà ucciso in un vicolo buio da un loro agente con una lama nascosta.

Wikiquote
«Requiescat in pace.»
Little Big Planet - Sackboy in stile Ezio Auditore
Assassin's Creed 2 Cover

La nuova cover di Assassin's Creed 2! Fantasiosissima vero? Completamente diversa da quella del primo episodio.


Quote rosso1 Figlio di puttana, vorrei riportarti in vita solo per farti soffrire! Brutta testa di cazzo! Quote rosso2
~ Ezio Auditore su Vieri De Pazzi
Quote rosso1 Smettila, Ezio, abbi rispetto per i morti. Nulla è reale, tutto è lecito. Requiescat in pace. Quote rosso2
~ Zio Mario su Ezio, commettendo il peggior sbaglio della sua vita.
Quote rosso1 Requiescat in pace. Quote rosso2
~ Ezio Auditore su tutto.
Quote rosso1 Requiescas in pace, bastardo! Quote rosso2
~ Ezio Auditore su Rodrigo Borgia, decidendo dopo più di 20 anni di variare il suo motto giusto per l'occasione.
Quote rosso1 It's a me! Mario! Quote rosso2
~ Zio Mario quando si presenta nella versione inglese del gioco[1].
Quote rosso1 Desmond?!?! Ma chi cazzo è Desmond?!?! Quote rosso2
~ Ezio Auditore in crisi di identità
Quote rosso1 Eccolo il nostro signore, del popolo il salv...ARGHHH!!! Quote rosso2
~ Ultime parole di un menestrello rompiballe poco prima di venire sventrato da Ezio (ormai portato all'esasperazione)
Quote rosso1 Ma che cazzo? Quote rosso2
~ Chiunque sul finale di Assassin's Creed 2

Ebbene sì, nessuno ci avrebbe mai creduto, ma è successo: Assassin's Creed[2] ha avuto un seguito chiamato, rullo di tamburi, Assassin's Creed 2!

In questo nuovo capitolo giocheremo nella nostra bellissima Italia[citazione necessaria], una volta tanto. Il bello è che quelli della Ubisoft a quanto pare si sono completamente dimenticati del resto della penisola, pensando che l'Italia fosse composta da due città, tre paeselli e gli Appennini. Ovviamente, questo gioco è pieno dei più ovvi cliché sull'Italia, tranne Napoli, la pizza e la mafia, visto che la prima non esisteva[3] e la terza non esiste nemmeno al giorno d'oggi[Citazione più che necessaria].

[modifica] Storia

Assassin's Creed 2 Doppia Uccisione

A Ezio piace violento!

La storia inizia giusto due minuti dopo i titoli di coda del primo episodio, con Desmond che ha un flashback di tutta la storia del primo capitolo, alla fine del quale arriva Lucy (che grazie ai miracoli della chirurgia estetica ha completamente cambiato aspetto in due minuti) che vi costringe con forza a sdraiarvi sull'Animus, per farvi rivivere la nascita di un altro vostro antenato, Ezio Auditore[4]. Fatto ciò, Lucy strappa un simil-hard disk dalla macchina infernale e vi convince a scappare con lei per andare in "un luogo sicuro". Una volta riusciti a fuggire dal covo dei templari rinchiusi in un bagagliaio arriverete nel sopra citato luogo sicuro dove si sono nascosti alcune delle più grandi menti della setta degli assassini, per studiare un metodo per sconfiggere i templari.

Mario Pronto All'attacco

Zio Mario pronto a combattere per proteggere la sua amata Monteriggioni.

Dopo i convenevoli, verrete subito reinseriti in un nuovo e bellissimo Animus 2.0!!! Questa volta invece di interpretare un freddo e calcolatore assassino, interpreterete un caldo e passionale uomo italiano che va in giro con il codino a spendere soldi in vino e cortigiane e scazzotta qua e là. La sua storia è davvero molto triste. In poche parole, nasce in una famiglia di nobili e cresce nel lusso. Ad un certo punto il tutto viene sconvolto dall'incarceramento del padre, del fratello maggiore e minore da parte di un vescovo sessualmente represso che li farà impiccare per ripicca. Questa cosa è talmente tanto triste e sconvolgente che la madre rimane in stato di shock, inginocchiata davanti ad un letto per ben 23 anni, e l'unico modo per farla tornare a parlare è portarle le piume che il figlio minore collezionava. Una volta che gliene avrete portate 100, si alzerà, vi abbraccerà e si siederà sullo stesso letto davanti al quale è stata inginocchiata per 23 anni. Dopo questo avvenimento, Ezio troverà in un baule la veste da assassino del padre, la indosserà e non si sa bene come, anche se il padre è almeno 5 centimetri più basso e abbia di sicuro molti meno muscoli di lui, gli calzerà come un guanto. Ezio, prima di tutto, farà un salto dal suo fedele amico, Leonardo da Vinci per farsi costruire una lama nascosta grazie ad un progetto di almeno 200 anni scritto da nientepocodimeno che... Altair[5], Dopodiché, visto che il suo costume bianco è troppo appariscente tra le colorate vie di Firenze, Ezio deve imparare a mimetizzarsi tra folla, e indovinate come farà ad impararlo?

Little Big Planet - Sackboy in stile Ezio Auditore

Ezio più arrabbiato che mai.

Esatto, la proprietaria e impiegata del bordello cittadino glielo insegnerà[6]. Dopo aver imparato come buttare i soldi per terra e creare il caos cittadino, Ezio con sua madre e sua sorella scapperà da Firenze per andare a Monteriggioni. Lì incontrerà suo zio, Mario Auditore, che gli insegnerà ad usare una spada (perché fino ad allora Ezio ha usato la spada con la forza del pensiero, il braccio che la reggeva era un'illusione). A Monteriggioni zio Mario fa vedere ad Ezio la "cripta degli assassini", che contiene l'armatura di Altair[7]. Dopo questa grande lezione di storia riguardo gli assassini[8], Ezio, suo zio e un piccolo esercito attaccherà San Gimignano, piccola cittadina nel bel mezzo della campagna dove per pura coincidenza si troverà il piccolo e indifeso membro dei templari, Vieri De Pazzi. Il piccolo De Pazzi verrà costretto ad una prolungata sessione di sodomia, portata avanti da Ezio e il piccolo esercito di Monteriggioni, e per questo verrà accusato di sodomia dalla chiesa e verrà impiccato pubblicamente. Interessante notare come la chiesa sia venuta a sapere delle prodezze anali di Vieri De Pazzi, ma non delle diverse cortigiane che praticamente lo spiattellavano in mezzo alla strada. Dopo Ezio torna a Firenze, dove incontra La Volpe, un misterioso uomo che si dice sia stato visto giocare in due diversi prati contemporaneamente.

Volpe Nel Prato

Ecco, non stiamo parlando di lei, ma è carina vero?

Questi gli spiega dove si trovano le tombe degli Assassini Leggendari, tombe che Zio Mario aveva cercato per anni, ma senza successo. Evidentemente non gli è mai venuto in mente di dare un'occhiata alla bellissima mappa in basso a destra dello schermo che riporta con molta precisione l'entrata delle tombe, che guarda caso o sono in chiese famose o in altri monumenti importanti, ma sempre pieni di fottute guardie. Nel mentre, Ezio continuerà a cercare vendetta per la morte di suo padre, si scoprirà che entrambe le fazioni vogliono la stessa cosa, sì, quel maledetto diario di Altair, e qui ci si chiede: ma perché non è stato fermo quel cretino? A questo punto Lucy sveglia Desmond, e lo porta in un magazzino sotterraneo. La mattina dopo Desmond si sveglia nel suo letto pronto per rientrare nell'Animus, evviva! Ezio si trasferisce a Venezia, dove scopre che tutti i nomi scritti sulla lista di suo padre sono nomi di Templari che vengono tutti sodomizzati, uno dopo l'altro. Durante si scopre che il capo di tutti è un certo Rodrigo Borgia detto Lo Spagnolo, che cerca di accedere ad una cripta per trovare il potere assoluto. Mentre cerca di assassinarlo Ezio scopre che tutti gli amici che ha incontrato nella sua avventura, zio Mario, Paola, Volpe, Teodora, Bartolomeo, e Antonio... Cosa? Non sapete chi sia la maggior parte di loro? Oops, mi sa che mi sono dimenticato di dirvelo. Ok, facciamo un veloce ricapitolamento:

Assassin's Creed 2 - Ezio assassina una guardia su un tetto

Ezio balla con Leonida di Sparta su uno dei tetti della città.

  • Zio Mario lo conosciamo[9].
  • Paola è la proprietaria del bordello in cui viene insegnato ad Ezio come nascondersi tra la gente.
  • La Volpe è un essere che aiuta Ezio ad entrare in una cripta[10].
  • Rosa, una ladra veneziana alquanto rozza e poco femminile, che picchia come un pugile e bestemmia come un camionista.
  • Teodora è una "suora" proprietaria dell'unico bordello di Venezia.
  • Bartolomeo è un grande uomo fidanzato con una spada.
  • Antonio è il capo della gilda dei ladri di Venezia.

Dunque, si scopre che loro sono assassini. In 10 anni di storia, Ezio non ha mai capito che lo Zio è un assassino, anche se c'erano indizi grandi quanto Ezio[11]. A questi si aggiunge anche Niccolò Machiavelli che con la sua faccia da saputello spiega tutto quello che non era capito nello svolgersi del gioco. Tutti vanno a casa di Mario e tutte le pagine del diario segreto di Altair vengono ricomposte a formare una mappa del planisfero scritta con un non ben definito fluido che si illumina ai raggi ultra-violetti. Questa mappa porta Ezio a Roma, dove dovrà assassinare il papa, che è altri non è che Rodrigo Borgia fatto papa. Dopo averlo riempito di legnate, Ezio entra nella cripta che stava cercando che si trova sotto... quel posto dove abita il papa. Qui Ezio vede una donna che gli annuncia la fine del mondo, allegria! Desmond esce dall'Animus, in tutto questo tempo i templari hanno trovato il nascondiglio degli assassini che sono costretti a scappare. Titoli di coda...

Computer 14
Il testo che precede questo messaggio conteneva la trama dell'opera.
Guarda il lato positivo della faccenda: ora non devi passare venti ore su eMule o μTorrent a scaricartela.

[modifica] Trama

  • C'è una civiltà prima della nostra.
  • Ci sono gli dei romani che in realtà sono alieni.
  • Gli dei romani e gli umani combattono.
  • Il sole fa bum.
  • Tutta la terra brucia.
  • Incredibilmente, nonostante la vita sia finita sulla terra, si ricrea la civiltà.
  • Si forma la setta dei pippatori d'ashish, che combatte con i templari.
  • I templari e gli assassini combattono per un sacco di anni.
  • Si arriva fino al 1476, e combattono ancora.
  • Marco Polo inizia la sua carriera di contrabbandiere di roba cinese tarocca. In una scatola di scarpe scopre un intero Codice scritto da Altair. Non capendoci niente lo consegna a Dante Alighieri. Il Codice, imbevuto di LSD, provoca a Dante forti trip che lo portano a scrivere la Divina Commedia. Poi il Codice svanisce. Lo ritroveremo più tardi, non temete. La carta igienica di qualità non si dimentica.
  • Un fiorentino, parente di Altair, diventa un assassino.
  • Incredibilmente, nonostante Altair sia vissuto circa 300 anni prima, ed Ezio non sappia nemmeno di essere suo parente, la famiglia Auditore ha la sua armatura, diverse pagine del codice da lui creato ed un sacco di altre cose. Inoltre, tutte le pagine create da Altair sono finite in Italia, per la maggior parte esposte nelle banche, e nessuna è andata persa o distrutta.
  • Ezio riesce a fare ciò che nessun assassino ha mai fatto: trovare tutte le tombe degli assassini, senza nemmeno cercarle: semplicemente, ci si dirige.
  • Ezio tenta di vendicare la sua famiglia, e, inverosimilmente, in tutte le città in cui si reca, c'è qualche pagina del codice, tranne a Roma.
  • (Pausa di parecchi anni, perché c'era bisogno di un lasso di tempo in cui ambientare i DLC a pagamento perché i produttori si erano stufati di scrivere la storia).
  • Ezio (che nel frattempo si è fatto crescere il pizzetto) va a Roma, per uccidere il papa, e riesce a prendere e usare il bastone papale[Ambiguità necessaria].
  • Ezio non riesce ad uccidere Rodrigo Borgia, e i due si scontrano a mani nude, in perfetto stile "Pontefice Di Non Ritorno"
  • Ezio non uccide il papa ed entra in una stanza dove ci sono gli Alieni/Dei Romani e Minerva comincia a parlare con Desmond attraverso Ezio.
  • Minerva dice a Desmond che il mondo finirà nel 2012 (che novità!)
  • Desmond si sveglia ed i templari arrivano.
  • Desmond spacca il culo ai templari con una lama celata che non è per nulla celata, visto che la tiene sopra la manica del maglione.
  • Desmond e gli altri tre se ne vanno via.
  • Fine.

[modifica] Gameplay

Lo scopo del gioco è, indovinate un po', uccidere. In Assassin's Creed 2 però, grazie a secoli di ripensamenti sarà possibile farlo in molti pratici e comodi modi nuovi. Prima di tutto, si avranno a disposizione le seguenti armi, oltre alla classica lama celata, alla spada, la spada corta e i pugnali da lancio: una seconda lama in omaggio per le prime 50 telefonate, con cui poter avvelenare la vittima, una pistola e delle bombe fumogene. Tutto in vero stile hollywoodiano!

Assassin's Creed Lineage - Giovanni Auditore

Giovanni Auditore in un momento di serenità.

Finalmente, è stato inoltre abolito il ridicolo concetto di "sincronizzazione"[12], sostituito da una ben più tradizionale "barra della salute". Ebbene sì. Per quanto strano possa sembrare, dopo un durissimo scontro con duecento guardie la vostra salute non ricrescerà da sola, e dovrete o sniffarvi dei misteriosi sali e unguenti oppure potete andare a farvi curare da un "dottore" (uno strano essere dotato di becco) che, in un periodo in cui tra medicina e magia non c'era nessuna differenza, vi curerà tutte le ferite, anche le più mortali (grazie a della miracolosa e rigenerante urina di pecora), per una modica cifra. Fico!

Una nuova interessantissima[citazione necessaria] aggiunta è quella della notorietà. Ogni volta che Ezio farà qualcosa di eclatante, si lancerà in volo per assassinare una guardia o farà qualcosa di moralmente inaccettabile verranno affissi sui muri (ma non muri bassi, muri alti, anche in cima a delle torri, perché tutti all'epoca avevano i telescopi in casa per guardare lontano) degli avvisi di garanzia che Ezio potrà strappare per rendersi irriconoscibile, ovviamente tirandosi addosso tutta l'ira delle guardie che girano di lì. Dei cloni di Emilio Fede in tonaca e pastrano verranno inoltre sguinzagliati per la città a fare bei discorsi contro Ezio, definendolo «Strumento del demonio», «Volgare assassino», «Esecrabile servo di Satana», «Comunista ateo» e promettendo una sostanziosa quanto inesistente ricompensa tratta direttamente dai tagli all'Istruzione. Naturalmente, Ezio può ungere la lingua del banditore e convincerlo a parlare d'altro, come ad esempio delle tette di Cristina Del Basso. Parimenti, Ezio può uccidere dei funzionari (in dialetto fiorentino picciotti) che avevano la sola colpa di dover sbrogliare la pratica penale dell'assassino. Tutto ciò ha un benefico effetto sulla burocrazia e posticipa al 2012 il famoso "processo" di Ezio.

Macchina Volante Assassin's Creed 2

Ezio Auditore, novello turista giapponese, si lancia[13] alla scoperta dei capolavori di Venezia!

Il vostro caro amico[citazione necessaria] Leonardo da Vinci[14] porta un'altra ventata di freschezza al gameplay: ogni tanto, infatti, il buon Leo vi farà giocare con le sue storiche invenzioni come la macchina volante (un pipistrellone di carta velina), il pistolone (... l'arma da fuoco... sempre a pensare a male voi, eh!) e la lama-avvelenatore che inietta forti dosi di eroina nei nemici. Oltre a ciò, Leonardo si sobbarca il compito di tradurre tutte le antiche pagine della Profezia dall'aramaico siriano al dialetto veneziano.

Sono state inoltre drasticamente ridotte le opportunità di montare un cavallo, con gran dispiacere di Cicciolina, mentre è stato inserito un livello in cui potrete pilotare una carrozza trainata da quattro purosangue. Ezio si calerà quindi nella scarlatta tuta dello Schumacher rinascimentale e farà sfrecciare la suddetta carrozza a 290 km/h, forse dopando i poveri equini da traino. Per fortuna che non esisteva la Polizia Stradale, sennò...

[modifica] I glifi

Tanto perché non si erano fatti odiare abbastanza, i creatori del gioco hanno voluto spargere per tutta la mappa dei cosidetti glifi. Questi bastardi sono degli enigmi che vanno risolti annodandosi le cervella per... mezzo secondo netto. Esatto, questi "rompicapo" sono tanto idioti che per risolverli basta semplicente avere un neurone funzionante e sapere quando due colori combaciano oppure no, altrimenti basta saper trovare degli oggetti in comune in diversi quadri. Il riuscire a risolvere 20 di questi "enigmi" porterà allo sbloccare un bel video. In questo video si potranno osservare due corridori completamente ignudi, con la pelle ricoperta da tatuaggi fosforescenti che corrono, saltando e spaccano vetri. Nella storia questi cosidetti glifi li ha messi il Soggetto 16[15] per rompere il cazzo a Desmond. Se siete dei completi idioti, oppure siete dei gran furboni perché preferite usare il mezzo secondo da spendere per risolvere l'enigma per scopare, vi basterà cercare su internet una qualisivoglia soluzione, anche se questo va contro l'etica del gioco!

[modifica] Le piume

Non essendo riusciti a far rimbambire a sufficienza il giocatore medio di AC 2 (inducendolo così a comprare tutti i DLC) solo con i glifi quei furboni della Ubisoft hanno pensato bene di inserire nel gioco una nuova sfida strizzapalle: trovare cento fottutissime piume di colomba sparse in giro per i tetti. E perché? È presto detto: il fratellino di Ezio, Petruccio, aveva la soave passione di collezionare delle piume di "uccello" per un non ben identificato scopo. Petruccio viene impiccato: la madre, Maria de' Mozzi [16], cade in una depressione spaventosa: per ventitré anni non apre bocca. L'unico modo per farle passare la tristezza è di consegnarle cento piume che si trovano sparse per i tetti di tutta Italia. Dopo avergliele portate tutte, finalmente la povera donna si alzerà e vi consegnerà un mantello maledetto: se lo portate addosso tutte le guardie vi attaccheranno. Fine della storia. Secondo delle statistiche compiute dalla stessa agenzia che le fa a Berlusconi, il 99,99%[17] dei giocatori di AC 2 vota PDL ha scaricato da Internet e stampato delle comode mappe che mostrano le locazioni di ciascuna piuma.

Ora, qualche riflessione su questa faccenda delle piume:

  • Le piume sono di un materiale indistruttibile: resteranno nella loro posizione per 23 anni senza deteriorarsi.
  • Le piume sono cementate negli edifici: anche un tornado non le farà minimamente oscillare.
  • E infine PERCHÉ MAI Ezio non uccide una qualsiasi colomba X e non la spiuma? Perché cazzo deve andarsene saltellando di tetto in tetto come un minorato mentale?


Recenti scoperte della NASA indicano che è stata scoperta l'origine della misteriosa collezione di piume di Petruccio. Pare che tutto sia nato nel lussuoso bagno di Villa Auditore mentre Ezio e Petruccio si lavavano assieme. D'un tratto Ezio scoppiò a ridere come un matto, indicando la zona pubica del fratellino.

Quote rosso1 Non c'hai l'uccello!!! Quote rosso2
~ Ezio al fratellino, visibilmente sorpreso

E fu così che il piccolo Petruccio decise di costruirsi da sé un perfetto uccello per far tremare d'invidia il fratello. E sappiamo tutti che un uccello è fatto perlopiù da piume...

[modifica] Le armi e il sistema monetario

Assassin's Creed 2 - Grafico delle spese

Ecco come gira l'economia nell'Italia di Assassin's Creed 2.

Quote rosso1 Le migliori cure per il gregge di Dio Quote rosso2
~ Medico fiorentino su infusi di urina di pecora.

Altra grande genialata! Questa grande innovazione consiste nella possibilità di poter acquistare nuove armi e vestiti per il mitico Ezio! Inutile dire che l'armatura e l'arma più potente del gioco la potete avere senza sganciare neanche un quattrino. Le armi si dividono in spade, martelli, pugnali e pistole. L'arma più utile del gioco, la lama nascosta, la otterete all'inizio, gratuitamente e con la possibilità di potenziarla con lo sputo! In questo capitolo un'altra rivoluzione è la moneta. Infatti nel primo si pagava tutto in natura, visto che non esisteva il denaro. La disponibilità di denaro è praticamente illimitata, in quanto le tasse saranno così alte che ogni 40 minuti potrete recarvi comodamente nella vostra villa e prendere 60.000 fiorini pagati dai poveri contribuenti, che, al contrario di voi, vivono in catapecchie di fango e paglia.

Wikiquote
«La qualità non si esprime in monete... anzi sì, ma in molte monete»
(Mercante qualsiasi che si crede divertente sulle sue cianfrusaglie.)

Praticamente l'economia la fanno girare solo sarti, artisti, fabbri, medici e prostitute, non ci sono mercati, non ci sono teatri, non c'è un benemerito cavolo da comprare oltre a questo.

[modifica] Versioni speciali

Come consuetudine odierna, anche questo gioco ha delle versioni speciali, che praticamente non aggiungono un cazzo al gioco, ma costano di più, allora perché non comprarla dimostrando di essere dei veri nerd? Questo gioco ha ben 3 versioni speciali. Ovviamente un collezionista smanettone medio che si dica tale le deve comprare tutte.

  • White Edition: questa versione contiene il gioco, un contenuto scaricabile (un'altra chiesa, il clero ne sarà felice) una statua di Ezio di 22 cm, che come probabilmente si è già capito, è bianca. Interessante nota come nella statua la faccia di Ezio sembra quella di una persona con la sindrome di Down.
  • Black Edition: anche qui abbiamo un gioco e una statua, stavolta nero e non uno, non due, ma ben 3 contenuti scaricabili! Insime ad un libro di foto osé di Ezio e la colonna sonora del gioco.
  • Master Assassin Edition: gioco, statua, libro di foto osé, confezione in metallo e solo due contenuti extra, cos'altro potevano aggiungere quei furboni? Ovvio, un DVD che a prima vista poteva sembrare un semplice "Dietro le quinte", ma in realtà è un porno fatto dagli sviluppattori che si facevano uno ad uno Jade Raymond.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Assassin's Christmas - Babbo Natale con Ezio Auditore

L'anteprima assoluta del sesto capitolo, Assassin's Christmas in uscita per Natale 2014.

  • A Venezia, un certo Medardo Di San Polo viene giustiziato ogni due giorni per decine di anni.
  • A Venezia, un tale Franco Dandolo dà feste che sono organizzate a mo' di ondate belliche. Franco Dandolo in persona presiede ogni festa. Dal cognome del veneziano si intuisce che suddette feste sono delle anticipazioni di quelle dell'ex Premier (sempre sia lodato) a villa Certosa, tra orge e leccaculo.
  • A Venezia, nel corso di 23 anni, la Sanpellegrino naufraga sempre: probabilmente il comandante era un antenato di Schettino.
  • A Firenze, nel corso di 23 anni, la visita del Cardinale sarà sempre "la settimana prossima". Eminenza, se non volete venire basta dirlo.
  • Inoltre, al crocevia per Bologna vengono avvistati dei banditi ogni giorno per 23 anni. Ma mandare qualcuno?
  • A Firenze in teoria è possibile divertirsi andando sui tetti, anche se il divertimento è scarso perché ci si rimette una gamba, ma in pratica appena sali su un tetto c'è subito un arciere che ti ordina di scendere. Evviva la coerenza della Ubisoft!
  • A Venezia il Carnevale si festeggia solo nel sestiere di Dorsoduro e dura tutto l'anno.
  • Ezio è capace di sgozzare una persona anche con mazze ferrate, martelli, zappe e scope (provare per credere).
  • Nonostante Ezio abbia passato i suoi primi 17 anni a fare un beneamato cazzo e a divertirsi con donne e vino (come ammette lui stesso al'inizio del gioco), non appena metterà il costume da assassino del padre acquisirà dal nulla tutte le abilità di Altair, il quale si presume avesse passato tutta la sua vita ad allenarsi.
  • Lucy Stillman in realtà è Veronica Mars.
  • Questo è uno dei pochi giochi in cui puoi comprare vestiti puliti e farti il bagno.
  • Dopo aver fatto degli acquisti dai medici essi si girano, si chinano e si strofinano le mani come a dire "Bravo idiota, ti ho fregato".
  • I medici di sopra sono diventati ricchi a furia di vendere urina di pecora, sanguisughe per curare i calli, elisir a base di piombo e melograno e mignatte fresche di palude.
  • I manifesti sono almeno a 10 metri di altezza, dove NESSUNO può vederli.
  • Ezio si butterà sempre e comunque anche da posti così alti da ucciderlo di sicuro, senza fare una piega.
  • I cadaveri ogni tanto saltano e fanno un voletto di qualche metro, tanto per tenersi in forma.
  • Finalmente ci si può buttare in acqua.
  • Una delle poche cose che non è cambiata dal primo capitolo è l'intelligenza della cittadinanza.
  • Ogni settimana c'è un incremento delle imposte che costringe i capifamiglia a mandare moglie e figlie a prostituirsi.
Ezio Auditore donna

Il nostro eroe nel prossimo capitolo della saga, ambientato a Casablanca.

  • Provate a fare una doppia uccisione, provateci. Scommetto che la vostra cons... Freeze
  • La presenza del DNA di Altair nella famiglia Auditore si fa riconoscere per il materiale delle dita: ancora una volta, i membri di questa famiglia sono in grado di aggrapparsi a sporgenze quasi inesistenti.
  • Nessuno ancora si è accorto che Altair, Ezio e Desmond sono uguali in tutto e per tutto.
  • Qualcuno si è accorto che Altair ha fatto i suoi discendenti con una donna templare?
  • Non importa se credi o meno in Dio. Un solo uomo può assassinare il papa senza troppi problemi.
  • Una cappa con il simbolo di una famiglia potente può fare in modo che tu vada in giro a uccidere le persone e nessuno si ricordi mai di te.
  • Le guardie non faranno assolutamente nulla di fronte a un uomo armato sino ai denti che si dirige verso di loro camminando se non estrarrà un'arma.
  • Un uomo che ti punta qualcosa che sembra tanto un cannone in miniatura addosso non può essere pericoloso.
  • L'armatura di Altair in realtà non è mai stata di Altair. A meno che la moda rinascimentale non fosse già in voga a Masyaf prima che in Italia.
  • Tutte le donne che aiutano Ezio nel corso della storia sono prostitute...
  • Le cortigiane sono tutte uguali, cambia solo il colore del vestito e il colore dei capelli, che guarda caso sembrano due corna.
  • Ezio è l'unica persona in Italia a saper nuotare o andare a cavallo.
  • A Forlì c'è il mare e ci sono le navi che partono per Venezia.
  • Nel Rinascimento non esistevano i bambini.
  • L'unico bambino è Petruccio, il fratello di Ezio, ma appena le guardie lo scoprono decidono di impiccarlo, per ristabilire l'ordine naturale.
  • Dopo Petruccio gli ultimi bambini rimasti sono quelli di Caterina Sforza. Una parte si salverà senza problemi, ma due verranno tratti in salvo da Ezio dalle grinfie dei due Fratellidelporcoddiavolo. E non è assolutamente strano che Ezio riesca a sentire i lamenti di un bambino che sta sulla cima di una torre anche trovandosi alla base di quest'ultima.
  • In realtà eliminare i bambini dai videogiochi è un'usanza delle case di videogiochi, in quanto secondo i giudizi dei qualificatissimi[citazione necessaria] addetti al rating dei videogiochi la presenza di un bambino può creare gravi disturbi nei giocatori. Interpretare un personaggio che, dopo aver visto giustiziati i propri familiari, ruba, se la fa con le prostitute, si arrampica sui campanili e passa la sua vita a sgozzare le persone nei modi più fantasiosi è invece estremamente edificante e fa guadagnare al gioco l'agognato permesso per la pubblicazione.
  • In un'epoca in cui la donna in famiglia contava meno del cane da guardia, mogli cornute si permettono di assoldare Ezio per riempire di botte i mariti traditori i quali, dopo essere stati battuti come tamburi, promettono che torneranno a casa "da quella puttan... quella meravigliosa donna" con la coda fra le gambe.
  • Come è ovvio che sia, i cavalli sono immortali e se Ezio cerca di ucciderli a spadate, proverà immediatamente un impulso animalista e rinfodererà la spada. Saggia scelta della Ubisoft: non volevano noie con 100% Animalisti.
  • Lanciando un pugnale ad un tizio vestito di rosso si riceveranno automaticamente sempre 1504 fiorini, mai uno di più, mai uno di meno.
  • Sotto ogni salto effettuabile ci sarà sempre un mucchio di fieno dove cascare.
  • I mucchi di fieno possono contenere millemila cadaveri, ma se una guardia prova a guardarci dentro non ci troverà niente.
  • Ad Ezio basta accelerare il passo per ritrovarsi in tasca i soldi di tutte le persone che gli sono intorno.
  • Anche lanciandosi dal campanile di Giotto alto millemila metri e atterrando in 20 cm di fieno, Ezio non si farà niente.
  • Se lanciate a terra 10 fiorini la gente si getterà su di essi come se Ezio ne avesse buttati millemila.
  • Se cercate di atterrare un ladro da un edificio mentre lui corre, Ezio può volare come se avesse un razzo nel culo.
  • Ezio si droga, infatti è da notare che, quando usa le medicine da fermo, si avvicinerà la mano al naso come per sniffare qualcosa (che lo stesso gioco definisce sali da inalare), in più potrai sniffare usare le medicine anche mentre salti, mentre nuoti e anche mentre combatti.
  • Anche se avete massacrato un trentilione di soldati e siete diventati famigerati, basterà strappare 4 manifesti per fare in modo che le guardie si scordino completamente di voi. Si dimenticheranno perfino del vostro modo di vestire, talmente eccentrico e vistoso da farvi sembrare una rosa in un campo di letame.
  • Una scopa, utilizzata come un'arma, fa lo stesso rumore di una spada e si può facilmente infilzare nel corpo della gente.
  • I menestrelli sono tutti attratti sessualmente da Ezio, non appena lo vedono infatti cercheranno sempre di mettersi in mezzo ai coglioni per cantargli una serenata.
  • Un'arma sporca di sangue si pulirà automaticamente dopo qualche secondo.
  • I mercanti vi venderanno cartine del tesoro, ignari del fatto che se si mettessero loro a cercare questi tesori potrebbero già andare in pensione. Inoltre chi diavolo ha creato queste cartine?
  • Questo gioco mette in risalto tutta l'incompetenza dei soldati italiani, pronti a lasciare il loro posto di lavoro non appena vedono un paio di cortigiane sculettare.
  • Tutte le guardie di tutte le città erano presenti "quella notte ad Alba" e hanno combattuto tutte contro "quell'elvetico", almeno a giudicare dai loro discorsi.
  • Le guardie sono tutte leghiste: quando vedono Ezio borbottano sempre: "Vedi questi qua del Sud!" oppure "Maledetti meridionali" o anche "sarà napoletano".
  • Nonostante alla fine del '400 in Italia ci fossero millemila monete diverse, il Fiorino era la moneta più importante: infatti persino a Venezia non si calcolavano i prezzi in Zecchini.
  • Ovviamente, nell'Italia medievale, dove le malattie erano causate ventordici volte su dieci dallo scarso igiene, se cambieremo strada dopo aver ucciso un intero esercito di guardie, per poi tornare sulla precedente, troveremo le strade perfettamente pulite.
  • L'Abstergo ha abbastanza soldi per costruire millanta Animus (che poi non vengono nemmeno usati) ma non per dotare le proprie guardie di armi da fuoco di qualsivoglia tipo, con le quali potrebbero uccidere senza fatica Desmond e compagnia bella.
  • Ezio spende gli anni che passano tra una vittima e l'altra inventandosi frasi fighe da dire alla vittima successiva prima che muoia.
    Ezio Auditore Berlusconi

    Un altro dei suoi obiettivi, ma in quel caso l'assassinio è fallito a causa di un imprevisto.

  • Le persone diventano invertebrate una volta morte.
  • Gli acrobati da addestrare hanno l'intelligenza artificiale di un pinolo. Basta passargli di fianco, e questi cadono dal tetto come idioti. E se finiscono in acqua, diventano schiuma di mare.
  • A Ezio, nonostante le migliaia di acrobazie che fa, non cade mai, e dico mai, il cappuccio. Tuttavia ogni volta che bussa ad una casa, quando tutti possono tranquillamente riconoscerlo perché è in mezzo alla strada, se lo abbassa... e poi se lo rimette.
  • Ai monaci, che dovrebbero vivere in povertà e umiltà, puoi rubare sempre dai 3 ai 5 fiorini. Però occorre anche ricordare che in quel periodo al comando della Chiesa Cattolica Romana Apostolica c'era un lurido porco templare, che l'Arcivescovo Salviati complottava per uccidere Lorenzo de' Medici durante una messa e che c'era la Santa[citazione necessaria] Inquisizione a torturare e uccidere correggere coloro che si opponevano alla volontà dei potenti che avevano deviato dalla via del Signore.
  • Tutti quelli che trasportano delle casse hanno le dita di burro. Infatti non appena avrete un contatto fisico con loro gli farete cadere la merce per terra, tirandovi addosso tutti i suoi insulti e tutto il suo odio. Anche se stavate camminando a 0,000001 km/h.
  • Solo Ezio invecchia, gli altri personaggi rimarranno sempre uguali, come li avete visti la prima volta nonostante dall'inizio del gioco alla fine passino 23 anni.
  • Nel Rinascimento non esistevano i cessi.
  • Se Ezio borseggia un passante, quello esclamerà "Mi hanno derubato!" e poi se ne andrà come se nulla fosse.
  • Le tasche di Ezio sono come la borsa di Mary Poppins: infatti possono contenere millemila monete.
  • A quei tempi ci dovevano essere millemila gradi, infatti, se uscivate dall'acqua completamente fradici, dopo una decina di passi tornavate nuovamente asciutti.
  • Nell'italiano corrente del '400 per dire "vivo o morto" si scriveva solitamente "morti di vivo".
  • Nonostante Ezio possa correre, saltare e fare acrobazie all'infinito (il che implicherebbe che egli abbia un minimo di fiato, no?), non resiste sott'acqua per più di 10 secondi.
  • A Piazza del Duomo a Firenze manca il Battistero; non c'è l'ombra della Chiesa di Orsanmichele; il Duomo, Santa Croce e Santa Maria Novella sono più piccoli del reale e hanno le facciate del XIX secolo; in compenso c'è la statua del Perseo del Cellini che è di un secolo successiva: prova questa del grande lavoro di documentazione e ricostruzione storica fatto dal team che ha fatto il gioco.
  • Che ci sia Voyager dietro l'affidabilità storiografica del gioco è dimostrato sin dall'inizio. Nel 1476, Ezio deve recapitare delle lettere di Raffaello Sanzio alle amanti del pittore. Raffello è nato nel 1483.
  • La lama nascosta di Ezio è in realtà è la spada di Goemon, visto che riesce a infilzare senza il minimo sforzo soldati in armatura pesante.
  • C'è un mistero intorno alla grandezza dei personaggi: o tutti sono dei Na'vi umani alti 2 metri e mezzo oppure tutti i monumenti sono stati abbassati dalla loro normale grandezza. Basti vedere il duomo di Firenze, nella realtà le porte sono alte Millemila metri, mentre nel gioco Ezio è alto quanto metà porta.
  • Anche se noi colpissimo un congiurato con le lame celate in testa, questo rimarrà in vita il tempo sufficiente per dirci che è troppo presto ed Ezio lo finirà dicendo sempre "Requiescat in pace".
  • Rodrigo Borgia è un papa ottantenne ma nonostante questo combatte meglio di Ezio.
  • Anche se stai cadendo da millemila metri ti basterà trovare un appiglio e Ezio ci si aggrapperà senza neanche rompersi un dito.
  • I piccioni sono ovunque, anche nel Duomo e nelle catacombe.
  • Ogni volta che Ezio andrà da Leonardo costui sarà sempre intento a riordinare la stessa colonna di libri.

[modifica] Collegamenti esterni

Che ci crediate o no, la Ubisoft ha buttato soldi per fare un cortometraggio relativo alle avventure di Giovanni Auditore. Ovviamente, disinteressatamente[citazione necessaria] e non per attirare altri compratori. Il cortometraggio, di per sé non malvagio,[18] chiamato Assassin's Creed: Lineage, è disponibile qui. O al massimo lo si può scaricare illegalmente, ma non ditelo a nessuno.


[modifica] Altri progetti

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ purtroppo è tutto vero!
  2. ^ per chi non lo sapesse, è uno dei più grandi capolavori di questa generazione videoludica[risata necessaria]
  3. ^ O perlomeno non era così pulita come oggi.
  4. ^ che per nascondere il tutorial hanno deciso di far muovere il neonato tramite il pulsante X
  5. ^ La sua relazione segreta con Al Mualim ha fatto in modo che egli venisse ricordato anche dopo la morte
  6. ^ c'è da dire che non vi insegnerà un beneamato pene, dal momento che tutto ciò che vi farà fare è fattibile sin dai primi momenti di gioco
  7. ^ armatura che tra l'altro Altair non ha mai avuto
  8. ^ infatti "conosceremo" altri 6 leggendari assassini, con nomi ovviamente impronunciabili
  9. ^ purtroppo
  10. ^ Fortunatamente sono poche le informazioni su di lui
  11. ^ ulteriore prova dell'avanzato stato di assuefazione alla marijuana di Ezio
  12. ^ Se non avete giocato al primo gioco sappiate che è il grado di overdose che intercorre fra Desmond e l'Antenato, che cala quando il secondo viene ferito, ma che ricresce misteriosamente anche in seguito alle ferite più invalidanti.
  13. ^ Letteralmente.
  14. ^ Il quale per colpa vostra si inguaia peggio di Marrazzo.
  15. ^ Una donna, che non sapendo cosa farsene del sangue perso durante il ciclo, ha deciso di pittarci la stanza di Desmond.
  16. ^ "mozzo"= mozzato... hmmmm... brutte storie... brutte brutte...
  17. ^ Quello 0,01% che se le va a trovare da sé è composto o da emo in cerca di strazio mentale oppure dagli sviluppatori del gioco, che ormai sanno tutto a memoria.
  18. ^ Chi l'ha detto che un buon film deve per forza venire da Hollywood?
Logo Assassin's Creed


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo