Aslan

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Gatto occhi dolci.jpg

Aslan durante un attacco di diarrea.

Quote rosso1.png Vieni caro Edumund! Non avere paura, non ti farò del male anche se ci hai tradito... Quote rosso2.png

~ Aslan, prima di sbranare Edmund
Quote rosso1.png Volete che liberi Barabba, o Aslan, il re dei giudei? Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Ma ciao bel micione pussi pussi! Quote rosso2.png

~ incosciente su Aslan

Aslan è stato per anni il personaggio principale de Le Cronache di Ernia, prima di diventare un detersivo, nemico giurato di Dixan.

[modifica] Storia

Figlio dell'imperatore d'oriente, Aslan è un maestoso leone con problemi di incontinenza. Simpatico, affettuoso e un po' porcello, il suo punto debole sono i bambini, che odia dal più profondo del cuore. Così quando i piccoli Peter, Edmund, Susan, Lucy e Cristina D'Avena invasero il pacifico paese di Narnia, Aslan, profondamente contrariato (per non dire incazzato come un'ape), organizzò loro un bello scherzetto.

Liberò dalle terribili prigioni la strega del nord, Wanna Marchi, e ordinò ai fanciullini di fermarla facendo ricadere su di loro la responsabilità della distruzione del mondo. Ma contrariamente ai suoi piani purtroppo i piccoli pezzi di merda riuscirono a incastrare la strega e il suo mago brasiliano. Aslan dovette quindi liberarsi dei mocciosi rispedendoli nel loro mondo. Purtroppo però questi continuarono a tornare e infine Aslan fu costretto a suicidarsi.

[modifica] Superpoteri

Dodo.jpg

L'acerrimo nemico di Aslan

Aslan possiede diversi poteri magici che gli consentono di fare cose che gli umani non riescono neanche a immaginare:

  • Pelo superlucido - con questo potere la sua criniera risplende di una lucentezza incredibile. Questo potere è dovuto al fatto che da giovane fu utilizzato come cavia per i prodotti Pantene, prima che la LAV lo liberasse da quella schiavitù.
  • Capacità di attirare i bambini - quando un bambino vede Aslan, immancabilmente desidera di stringerlo e fargli le coccole. Ma Aslan odia i bambini più di ogni altra cosa e non esita a sbranarli all'occorrenza, ad esempio se a corto di piani.
  • Stigmate - come il mai troppo compianto Padre Pio, Aslan è piagato dalla testa ai piedi dalle stigmate, che lo costringono a camminare sulle sue enormi zampone tutto storto.

[modifica] Difetti

Purtroppo Aslan ha moltissimi difetti, tanto che non sembra neanche un supereroe. Intanto non ha fegato e nonostante appaia sempre possente e onnipotente, affida sempre a qualcun altro i compiti più gravosi, fottendosene se questo qualcun altro è un bambino indifeso che non sa neanche cos'è un imene, come Lucy per intenderci. Diciamocela tutta, un codardo cagasotto simile non si era mai visto nella parte dell'eroe (ad eccezione dell'amico frocio di Batman, Robin), ma purtroppo c'è una prima volta per ogni cosa ragazzi miei.

Il secondo grosso problema di Aslan è la diarrea (in inglese diarohea). Ogni cinque minuti si assenta, cioè scompare proprio da Narnia, e va a fare una montagna di cacca visibile dalle profondità della Via Lattea. Se vi stavate chiedendo perché ne Le Cronache di Isernia Aslan compaia in una pagina ogni trecento, ora lo sapete.

Molti poi sostengono che il caratteristico color marrone scuro delle pelliccie (derivate da conigli morti di AIDS) nell'armadio con cui si accede al mondo di Narnia, è dovuto alla mancanza di carta igienica e alla necessità di pulirsi il culo di Aslan. L'amore di Lucy per quelle pelicce è infatti riconducibile al suo noto problema di coprofagia.

[modifica] Curiosità

  • Aslan fa di secondo nome Gesù.
  • Aslan è riconosciuto come il più impotante luminare in cessologia e merdologia applicata.
  • È il gatto domestico di Chuck Norris.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia