Ash Ketchum

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Testa che esplode dal film Scanners.gif
ATTENZIONE:
Il soggetto descritto suscita ODIO PROFONDO
La vostra testa potrebbe esplodere per la rabbia
Ash idiota.jpg

L'allenatore di pokémon più speciale del mondo si prepara a conquistare il titolo di Maestro dell'Autismo.

Quote rosso1.png Il mio è duro come una roccia e lunghissimo, non hai speranze! Quote rosso2.png

~ Brock confronta il suo Onix con il Pikachu di Ash
Quote rosso1.png Quest'anno il torneo di Pokémon sarà mio! Quote rosso2.png

~ Ash Ketchup prima di arrivare 8459° alla 146esima edizione del torneo di Pokémon
Quote rosso1.png Oshawott scelgo te! Quote rosso2.png

~ Ash alla lega di Unima che manda a puttane tutta l'esperienza fatta nei suoi viaggi a Kanto, Johto, Hoenn e Sinnoh schierando il suo pokemon più mezza sega contro uno pseudo leggendario come Hydreigon.

Ash Ketchum, (Biancavilla di Catania, 22 maggio 1982 - mai troppo presto) è il giovane protagonista di una serie animata rinomata in tutto il mondo per aver rovinato la reputazione di un videogioco fighissimo.

[modifica] Storia

Pokemon Gligar implora.jpg

Gligar supplica Ash di liberarlo.

Team Rocket.gif

Secondo una teoria dei fan quelli del Team Rock non sarebbero altro che assistenti sociali incaricati di monitorare Ash.

Ash nasce da madre casalinga disperata e padre ignoto. La povera ragazza madre lo alleva da sola e con dedizione, nonostante il palese ritardo mentale del figlio, fino all'età di 10 anni, quando i servizi sociali della Regione Kanto inviano un finanziamento per tutti i bimbi speciali, permettendo loro di curarsi con la pet therapy. Essa consiste nell'allevare strani animaletti, i pokémon, e girare per il mondo, così da fare esperienza di vita e liberare i genitori dal peso di avere un menomato in famiglia.
Ash riceve quindi dal Professor Oak un Pikachu addestrato per assisterlo nelle più normali questioni della vita, dal farsi il bidet a stringere nuove amicizie, e lo sprona ad abbandonare la città il prima possibile, tanto penserà lui a sua madre.
Così il giovane si incammina in compagnia del suo roditore elettrico guida in mezzo all'erba alta... Pessima scelta. Prima di subito si trova attaccato da bestiacce di tutti i tipi, ma per fortuna sono tutte troppo buone per sparare sulla croce rossa. Alcune di loro decidono di unirsi al suo team perché impietosite dalla sua condizione e così Ash passa dall'essere un semplice ritardato a essere un ritardato con manie di grandezza.
Si convince di poter diventare maestro di Pokémon e conquistare il mondo. Il suo delirio, purtroppo, continua a persistere e ad accrescersi indisturbato, dato che ogni capopalestra, mosso da pietà, gli concede la medaglia del caso, pur di non doverlo pestare a sangue, per motivi che sono tutto fuorché la sua abilità nelle lotte pokémon...
Finché non arriva alla Lega. I suoi componenti, essendo la crém della crém degli allenatori dell'intera regione, si rifiutano di dar vita facile ad Ash e, sistematicamente, il nostro eroe speciale fallisce nel conquistare il titolo di campione. Non importa che ogni anno cambi regione e campionanto, il risultato è sempre quello. Dopo 12 anni du domande se le dovrebbe fa'.

[modifica] Puntata tipo

Charizard.png

Wikiquote.png
«Charizard! Usa pistolacqua!!»
(Poi ci chiediamo perché non lo ascoltasse...)

a di inutile, sicuramente scollegata dagli avvenimenti del videogioco.

  1. Arriva il Team Rocket a rompere.
  2. Ash sconfigge il Team Rocket (praticamente è una lotta a chi possiede il maggior ritardo mentale).
  3. Ash cerca altro da fare. Fine.
  4. A ogni cambio di regione Ash sfida e fallisce miseramente contro il rivale di turno, non contento delle umiliazioni già subite per mano di Gary nella prima serie.

[modifica] Squadra

Heracross vs Bulbasaur.jpg

Una cruda testimonianza di come Ash trascuri i propri Pokémon, lasciando che si cannibalizzino per la troppa fame.

Una delle caratteristiche principali di Ash è di non avere pokémon degni di nota, se gli capitano li libera subito. Sarebbe troppo facile.

  • Pikachu: un topo giallo ed elettrico che non vuole rientrare nella sfera. Come ogni animale da compagnia, finisce coll'assomigliare al padrone e non imparare mai nulla,
  • Bulbasaur: una specie di cane-ranocchio con una pianta allucinogena sulla schiena usata da Ash per alleviare il peso dei propri fallimenti,
  • Squirtle: rifiutata tra le tartarughe ninja per incapacità di linguaggio,
  • Charizard: un grosso drago a cui Ash sta sui coglioni, giustamente,
  • Butterfree: una farfalla che ha abbandonato Ash al suo destino preferendo concentrarsi sulla figa,
  • Kingler: un sushi mancato,
  • Primeape: un gorilla-orangotango affetto da schizofrenia. Abbandonato da Ash, si pensa per fargli fare una terapia di gestione della rabbia,
  • Pidgeot: il primo pennuto catturato da Ash quando ancora era un Pidgeotto. Liberato anche lui da Ash per fargli combattere degli incontri di aero wrestling contro Fearow,
  • Lapras: usato nella saga orange esclusivamente come barca.
  • Heracross: un bacherozzo gigante il cui unico desiderio è succhiare il bulbo a Bulbasaur.
  • Sceptile: Goemon fatto pokémon, si serve delle sue braccia-lame per affettare chiunque mentre fuma foglie di Bellossom,
  • Infernape: un super sayan che dimostra la sua frustrazione incendiando chiunque, anche il suo stesso padrone,
  • Greninja: un ranocchio ninja geneticamente modificato che si fonde con Ash ma non si trasforma mai nella volpe a nove code

[modifica] Note

Attendere, caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia