Asburgo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Baraccopoli1.jpg

La residenza ufficiale

Gli Asburgo, o Absburgo per i disgrafici, sono una famiglia di origine spagnogallese che ha governato prima su casa propria e poi sull'Austria. Molti rami governarono su mezza Europa: Spagna per gli Asburgo di Spagna in qualità di re, Paesi Bassi per gli Asburgo di Spagna in qualità di imperatori e metà America per gli Asburgo di Spagna, in qualità di domatori di lama. Altri rami hanno governato su paesi come il Messico e la Lapponia, dove hanno avuto vita breve a causa delle avverse condizioni meteorologiche.

Il motto della dinastia A.E.I.O.U., in genere interpretato come "Austriae est imperare orbi universo", ha avuto origine dal tentativo fallimentare di memorizzare le vocali.

[modifica] Nascità

L'origine degli Asburgo ha tre possibilità: il capostipite nacque in un cavolfiore fuori dalla reggia di Vienna; potrebbero avere origini dai termini "Asma" "Burro", cose che Rodolfo, il capostipite, possedeva entrambe (il burro ai tempi era appannaggio esclusivo dei sovrani); oppure che si chiamino così perché da sempre si chiamavano così e si sono fatti strada dal basso: gli storici puntano sulla prima ipotesi. Comunque sia, nato Rodolfo nel 1212, la famiglia cominciò a scalare i gradi del potere. Nel 1240 l'impero invase l'Austria e, con la solita tintinnera di rimanere nel proprio paese senza conquistare nulla, il popolo diede il trono a Rodolfo d'Asburgo che represse le rivolte nel sangue (insieme alla manifestazione pro-decreto Gelmini). Rodolfo morì nel 1261 a causa di un colpo di stato di destra.

[modifica] Gli eroi di Austria e Svizzera

Il governo di destra appena salito al potere dominava anche sulla Svizzera che si era conquistata in pochi mesi. Gli Asburgo supplicarono l'imperatore di soccorerli ma lui era debole ( come quasi tutti gli imperatori di Germania ) e preferì lasciare alle autorità locali. Il figlio di Rodolfo, Guglielmo d'Asburgo, detto dagli svizzeri Guglielmo Tell, era fuggito in Svizzera per provocare una rivolta anti austriaca e riprendersi l'Austria. Con una mossa a sorpresa Guglielmo riunì a Valzen (uso comune usare paesi sconosciuti per le riunioni, per risparmiare sugli immobili) una dieta di 30 dietisti che proclamarono la repubblica svizzera sociale dietetica e si apprestarono a sconfiggere il governatore austriaco, sconfitto a Canton Grande ( stessa considerazione di prima solo per le battaglie ). Il governatore austriaco fuggì a Vienna e chiamò in suo aiuto il governatore austriaco Berluchier che accettò, perché tra governatori ci si lecca il culo a vicenda, di inviare un esercito numeroso che fu sconfitto, questa volta a Ginevra (solo perché era un assedio). I due governatori furono trucidati e per festeggiare Guglielmo, ubriaco colpì con una freccia una mela intinta nel burro ( "Melasburg" secondo alcuni l'origine del nome, ma, ripeto, secondo alcuni) sopra la testa del figlio. Qui pausa per insipirare per la sorpresa.

[modifica] Il periodo intermedio

Sconfitto il governo di destra gli Asburgo passarono 200 anni senza fare assolutamente nulla, rimanendo nel loro staterello austriaco. In questo periodo si ebbero alcune rivolte nobiliari: la più devastante fu la rivolta di Innusbruck nei pressi di Innusbruck dove i nobili si rivoltarono contro la prepotenza del re (tutti tranne i nobili possono ribellarsi alla prepotenza dato che loro stessi lo sono). La repressione fu guidata dal generale Alfonso Maria Giuseppe Tinnerelli d'Asburgo detto granduca "Tina" dai suoi compagni di classe. Tina represse nel sangue la rivolta usando i terribili cannoni, appena introdotti in Europa, che fecero una strage incalcolabile. Un'altra rivolta venne invece dal basso, quando lo stato era in crisi economica e fu costretto ad aumentare le tasse, ma la gente non riusciva a capirlo ribellandosi nella rivolta di Killengard ( la maggior parte della popolazione viveva nei campi ) anche essa repressa nel sangue dal granduca Tina, usando invece mezzi più convenzionale come: spade, lance, uova, zucchero, 2 chili di farina e mescolare bene; con la combinazione di questi ingredienti un altro massacro incalcolabile. Volete sapere quanti morti? Ho appena detto che sono incalcolabili "!£$%£"%£%!

[modifica] L'ascesa degli Asburgo

Nel 1519 ascese al trono spagnolo un membro della casata degli Asburgo-Sassari, Carlo V che elevò tutti gli Asburgo d'Europa a re, impadronendosi di mezza Europa. Alla sua morte i domini furono divisi tra il figlio Filippo e l'altro che non voglio cercare su Wikipedia. Questo determinò l'ascesa degli Asburgo in tutta Europa fino a che la Spagna non declinò e rimase solo l'Austria.

Strumenti personali
wikia