Aragorn

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Balrog.jpg
La Fiamma di Udun approva questa pagina!

Per questo sarà incisa nella roccia e il suo verbo aleggerà in eterno nelle viscere di Barad-dur fino al trionfo di Mordor.

Fiammadiudun.jpg


Aragorn o Grampasso è il legittimo Re di Gondor e ultimo discendente di Isildur. Capito Boromir? È lui l’unico Signore di Gondor e vedi di non rompere più.

Aragorn spada.jpg

Aragorn al primo appuntamento con Arwen, vestito bene per l’occasione.

Dopo questa piccola precisazione possiamo affermare con certezza che egli è buono, giusto, saggio e bisessuale.

[modifica] Biografia

Aragorn nasce nell’anno 3957 della Terza Era figlio di Arathorn II e della damigella Gilraen direttrice del bordello di Minas Tirith “La gnocca guerriera". Il padre muore inciampando 27 volte sulla punta di un coltello da macellaio durante una battuta di caccia agli Orchi. Rimasto orfano così precocemente Aragorn viene spedito dalla madre a Gran Burrone per essere educato da Elrond in persona, il re degli elfi.

Immerso nell’ambiente gaio e festoso di Gran Burrone l’adolescente Aragorn si circonda di altri due individui che ben si adattavano al posto, cioè Legolas (un elfo in vacanza proveniente da Bosco Atro) e Arwen (figlia di Elrond), noti uno per il suo libertinaggio sessuale promiscuo e l’altra per concedere le proprie grazie a destra e sinistra, a uomo o elfo, a maschio o femmina… insomma ci siamo capiti, una nobile zoccola.

Aragorn bacia Legolas.jpg

Il primo incontro con Legolas.

I tre amici apprendono e scoprono giorno dopo giorno le gioie e le tristezze della vita. Ma soprattutto conoscono il sesso cosa che aggradava molto Aragorn. Le leggende elfiche narrano ancora dell’amore perverso scoccato tra Legolas e Aragorn oltre all’infatuazione di quest’ultimo per Arwen. Conscio del casino che aveva combinato decide di partire per una missione suicida affidatagli da Elrond, apposta per allontanarlo da Gran Burrone e prendersi un periodo di pausa per schiarirsi le idee.

Il suo compito consisteva nel dare la caccia a Gollum una viscida creatura sulla quale pendeva una taglia di millanta € per spionaggio industriale. Accompagnato dal mago Gandalf girò tutta la Terra di Mezzo alla ricerca di Gollum per poi scoprire che era stato catturato dagli Orchi e torturato 10 anni prima. Sconsolato per il fallimento e perché ormai era bandito per sempre dalla corte di Elrond si impegnò a fare qualche favore a Gandalf e dietro lauto pagamento scortò 4 piccoli hobbit a fare una scampagnata per la Terra di Mezzo.

Ricongiuntosi nuovamente con Arwen a Gran Burrone, che in sua assenza non era stata certo inattiva, venne allontanato nuovamente con la scusa di dover fare da guardia del corpo agli stessi Hobbit per distruggere l’Unico Anello, sulla quale pendeva tutto il destino del mondo. Ditemi voi se un oggetto del genere doveva essere affidato a un nanetto e al suo servo dai gusti ambigui.

Aragorn Legolas durex.gif

Al secondo incontro tutto era più chiaro.

Insieme a lui con sua grande sorpresa e felicità partì anche Legolas e il rude Boromir, uomo di Gondor. Il viaggio fu lungo e irto di pericoli: Gandalf venne attaccato da un incazzosissimo Balrog e si perse nell’oscurità, il portatore dell’anello fuggì per chissà dove, gli altri hobbit vennero rapiti e Boromir morì proteggendoli ma niente di tutto questo potè arrestare la forza dell’amore rinnovato tra Aragorn e Legolas che proseguì per altri due film, fino a quando Aragorn venne incoronato Re di qualcosa da qualcuno e finalmente sposò la bella Arwen, che a forza di aspettarlo aveva abortito 5 volte.

Come detto prima Aragorn era l’ultimo discendente diretto di Isildur (oltre che l’unico) e questo gli dava il privilegio di essere incoronato Re della città bianca e prendere il nome di Elassar, che in lingua elfica si può tradurre approssimativamente come “Uomo cornuto indeciso sulla sua sessualità ma abbastanza furbo da occupare un trono vacante”. Morì ricco e felice nell’anno 4896 della terza era all’età di 201 anni in vacanza nella Contea ancora ossessionato dal pensiero che non aveva catturato Gollum, senza sapere che era già morto da tempo anche lui.

Aragorn fuma.jpg

È uno dei massimi esponenti della “Lega per la legalizzazione dell’erba pipa tipo Skunk”.

[modifica] Curiosità

  • Il nome Grampasso gli venne dato dai nani e nella loro lingua vuol dire “Uomo cornuto indeciso sulla sua sessualità ma non ancora abbastanza furbo da occupare un trono vacante”. Dopo l’incoronazione questo soprannome gli venne tolto.
  • Tra gli orchi aveva il soprannome di “Figlio di puttana” che nella loro lingua vuol dire “agrihkop turnfesh”.
  • Non ha mai trovato Gollum perché era troppo inetto per seguirne le tracce.
  • Odia gli Hobbit e in particolare Pipino. Ma ama il pipino.
  • Dal matrimonio con Arwen generò 6 figli a cui diede i nomi di Arathorn III, Gilraen la casta, Boromir il bastardo, Bilbo il peloso, Arwen II la storpia e il piccolo Legolas raggio di luna.

Bleah che schifo…

[modifica] Voci ambigue

Strumenti personali
wikia