Arabia Saudita

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Arabia Esaurita


Bin Laden con gli occhi che si illuminano
أيها الكفرة الغربيون! لقد كفرتم باسم الله! سينزل عليكم غضبه من السماء.

(Sporchi infedeli occidentali, avete profanato il nome di Allah! La sua ira vi colpirà precipitando dal cielo!)


Il marchesato dell'Arabia Saudita è situato nella zona più settentrionale della Brianza. Confina a Nord con se stesso, a Ovest con la provincia autonoma di Carugate, a Sud con la Kamtchatka (fin dai tempi della sanguinosa Guerra del pollame sul confine sono sempre schierati quattro carri armati verdi) e a Est con Parco della Vittoria.

L'Arabia Saudita è governata dal 1794 da Gualtiero Marchesi, ed è proprio per via del cognome dell'illuminato dittatore che ha acquisito la definizione di marchesato.

La capitale amministrativa dell'Arabia Saudita è Paperopoli, mentre quella politica è Quarto Oggiaro. Il dittatore Gualtiero Marchesi, invece, vive costantemente in volo sul proprio elicottero a causa della propria paura di atterrare. Decollò nel lontano 1974 e da allora non ha mai permesso al proprio pilota di tornare a terra. L'elicottero viene periodicamente rifornito in volo di carburante e cibo per i passeggeri.

[modifica] Abitanti

Spikehair

Ahiahi, Spike, eppure Oriana ti aveva avvertito: degli arabi non ci si fida!

Gli abitanti dell'Arabia Saudita sono detti Arabi Sauditi, e il reddito medio pro capite è di quattordicimila pizze di fango all'anno, laddove una pizza di fango vale circa quanto un paio di zoccoli di legno olandesi.

[modifica] Geografia

L'Arabia Saudita è un paese quasi completamente coperto di boschi di tubi Innocenti, materiale su cui si basa l'economia nazionale e l'alimentazione dei suoi abitanti. Il Paese non ha sbocchi sul mare, ragion per cui ha stabilito un rapporto di stretta collaborazione con la Liguria: in cambio di una fornitura ad libitum di tubi Innocenti, la regione italiana consente all'Arabia Saudita di scaricare nel Mar Ligure tutti i suoi liquami e schifezze varie.

[modifica] Storia

L'Arabia Saudita, cosa più unica che rara, è stata fondata diversi anni dopo la salita al potere dell'attuale governante, fatto che è tuttora allo studio dei più grandi storici ed enigmisti mondiali, dato che nessuno è mai riuscito a capacitarsi di tale paradosso spazio-temporale.

[modifica] Politica energetica

Come già accennato, l'Arabia Saudita fonda tutti i propri rapporti internazionali sulla coltivazione di piante di tubi Innocenti e saltuariamente sulle guerre di espansione, che finora hanno portato solo alla perdita di importanti aree geografiche. Tutta l'energia viene acquistata dai paesi confinanti e pagata con tubi Innocenti (si è tentato di passare alle pizze di fango, ma nessuno degli Stati era disposto ad accettarle).

Durante la grande crisi internazionale del 1992, l'Arabia Saudita tentò di instaurare un regime di autarchia energetica, ma l'unica centrale nucleare costruita non entrò mai in funzione probabilmente a causa del fatto che nessuno si era preoccupato di procurarsi l'isotopo radioattivo necessario ad attivarla.

[modifica] Festività

Tutte le festività dell'Arabia Saudita si celebrano lo stesso giorno, detto Festività Unica Dell'Arabia Saudita, ma ogni anno tale giorno cambia e viene deciso dal Ministro Della Festività Unica Dell'Arabia Saudita per mezzo del lancio di un calendado, complicato strumento che permette di scegliere un giorno dell'anno in modo del tutto casuale. Dato che questa è l'unica attività richiesta al Ministro Della Festività Unica Dell'Arabia Saudita, questa carica è particolarmente ambìta da parte degli arabi sauditi, nessuno dei quali conosce però il Grande Segreto del Ministro Della Festività Unica Dell'Arabia Saudita. Dato che nessuno degli abitanti lo conosce e poiché tale carica ha carattere vitalizio, va da sé che tale segreto è sconosciuto a tutti tranne che al Ministro Della Festività Unica Dell'Arabia Saudita in carica.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo