Aoi Shiro

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Aoish...mattaku! Da Nonciclopedia, mattaku...

Aoishiro - Yasumi e Nami sopra Shouko.png

Non è la solita novel erotica, giuro!

Quote rosso1.png Mattaku... Quote rosso2.png

~ Shouko ogni 3 secondi.

~ Ayashiro la mattina del secondo giorno.
Quote rosso1.png Deve essere sicuramente la colpa di un fantasma! Quote rosso2.png

~ La giusta[insomma] conclusione di Momoko.
Quote rosso1.png AAAAAAHHHHHHHH!! Quote rosso2.png

~ Momoko su trappole piazzate da sé stessa.
Quote rosso1.png Ma che bell'occhio di vetro! Quote rosso2.png

~ Shouko a Kohaku durante il loro primo incontro.
Quote rosso1.png È il mio tesssssoooro... Quote rosso2.png

~ Ba Rouryuu ogni volta che vede la <<spada>>.

Aoishiro (アオイシロ, traducibile in: "Saluto romano a Shiro") è una visual novel hentai yuri e manga della SUCCESS, seguito di Akai ito e famosa per essere la novel con il più alto tasso di bad ending mai visto prima.

[modifica] Trama

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Ba Rouryuu è un bastardo
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png

Un giorno delle studentesse del club di kendo della scuola femminile Seijou partono per un ritiro nella terronia giapponese con l'intento di migliorare la loro resistenza, tecnica, riflessi, prontezza, velocità, forza e rapporto con le compagne, tanto che invece delle shinai e le divise si portano tutte solo il costume da bagno e la crema solare, come segno del loro costante e incessante impegno[citazione necessaria].

Il gruppo di ragazze vogliose arriva a Shoushinji, un tempio diroccato. E sono così fortunate da arrivare proprio durante il periodo sacro, in cui tutte le imbarcazioni hanno il divieto di salpare, il mare diventa pericoloso, si avvicina un uragano, la foresta vicina si riempie di spiriti e sull'isola vicina di Urashima si tiene un rituale super-segreto a cui è vietato assistere.
Appena arrivate fanno anche la conoscenza di Migiwa, una tettona misteriosa, con una cicatrice misteriosa, un fare misterioso, conoscente una misteriosa arte di combattimento e venuta al tempio per un motivo ancora più misterioso[citazione necessaria].

La sera Shouko e Yasumi, non riuscendo a dormire, fanno una passeggiata sulla spiaggia e trovano una lolicon vivente dai capelli bianchi mezza annegata; così la portano al tempio per aiutarla.
Dalla mattina del secondo giorno inizieranno le situazioni da Anime Ecchi, che porteranno ad altre ancora più improponibili degne di un hentai di prima categoria: infatti a seconda delle scelte di Shouko, la storia progredirà in maniere diverse, dandole la possibilità di limonare con tutte le altre protagoniste o, nella maggior parte delle volte, morire divorata dai mouryou, cadendo giù da un dirupo, uccisa da Migiwa, annegando, facendosi assorbire l'energia spirituale da Yasumi, bevendo una lattina di Rex Coffee o ascoltando l'Ipod di Momoko.

[modifica] Personaggi

Shouko Osanai[1]
Aoishiro - Yasumi e Shuoko.png

La dolce Yasumi.

Shouko è una disgraziata destinata a morire in millantaglia di modi atroci la protagonista di Aoishiro e la nuova capitana del club di kendo della Seijou.

Yasumi Aizawa

Detta anche Zawacchi, per enfatizzare le sue evidenti[citazione necessaria] origini austriache, è la manager del club di kendo ed è innamorata di Shouko. È in grado di uscire dal proprio corpo e diventare uno spirito per assorbire il <<potere>> dal <<sangue>> degli altri, o spiare Shouko mentre si fa la doccia.

Oyasu-Hime

Una miko immortale dell'era degli dei, è colei che riuscì a sconfiggere il re dei demoni e cancellarne la maledizione. Gli abitanti di Urashima, per ringraziarla del favore fatto all'umanità, la rapirono per utilizzare il suo <<sangue>> come medicina miracolosa e fare magliette con la sua faccia. Da giovane si innamorò di Kohaku e, per vivere insieme a lei, decise di massacrare la sirenetta e mangiarla per acquisire l'immortalità.

Nami

La lolita di turno, in realtà è Tsunami Nekata, la sorella gemella di Yasumi.
Da piccola fu vittima di un esperimento di Ba Rouryuu per renderla immortale e sostituire Oyasu-Hime dopo che ella era scappata, permettendole di restare in eterno una ragazzina dai lunghissimi capelli bianchi, occhioni blu e una voce da sirena[2].

Momoko Akita
Aoishiro - Momoko scioccata e Shouko.png

Momoko ti ha visto! Scappa finché sei in tempo!

La metallara del gruppo, una rompipalle completamente sprovvista di un seno. È talmente antipatica che è stata relegata a personaggio secondario. Si è unita al club di kendo solo per dare fastidio a Shuoko stare con Yasumi, sua compagna di stanza.

Ayashiro Sakurai

L'altra decorazione per lo sfondo. Ha una cotta per Shouko, ma non verrà mai degnata di uno sguardo.

Aoi Hanako

La professoressa responsabile del club di kendo. Passa l'ottantacinque percento della storia a bere e a raccontare storie inutili. Da giovane andava a scuola con Kaya ed Asama, ma come già detto, a nessuno frega.

Migiwa Kyan

Una maniaca del bondage. Fa parte dello Suten no onikiribe, un'organizzazione super-segreta[citazione necessaria] con il compito di nascondere e proteggere la <<spada>>. I suoi agenti sono talmente forti da farsela rubare da sotto il naso dalla prima tizia che irrompe nella loro base, e per riprendersela mandano una sola persona, inesperta, di grado basso e così professionale da rivelare tutto alla prima ragazzina che le fa gli occhi dolci.

Kaya Narumi

La cugina della madre di Shouko. È una ex-campionessa di kendo che otto anni prima ebbe la strepitosa idea di portare Shouko in vacanza ad Urashima, così che la bambina facesse amicizia con Yasumi e Tsunami, le quali poi fecero scappare Oyasu-Hime. Questo fece arrabbiare leggermente[citazione necessaria] il padre delle due, che uccise Kaya e sacrificò Shouko. Poco dopo venne riportata in vita da Ba Rouryuu che in cambio le chiese di attaccare lo Suten no onikiribe e portargli la <<spada>>. Insomma è tutta colpa sua.

Kohaku
Aoishiro - Occhio sinistro di Kohaku.png

Ora smetterai di ridere della mia altezza...

Una tengu dell'era degli dei, è una maestra spadaccina, conosce la magia, può evocare un fortissimo shikigami, ha più di 2000 anni ed è più piccola di mia nipote di 10 anni. Anche a lei da piccola fu data l'immortalità da Ba Rouryuu, e divenne la guardia del corpo di Oyasu-Hime. Aveva un fratello di nome Kuurou insieme a cui creò il suo gigantesco shikigami, che evoca per ogni cosa, dal fargli schiacciare una mosca a mandarlo a fare la spesa.

Munetsugu Nekata

Il padre di Yasumi e Nami, è quello che otto anni prima uccise Kaya, permise a Ba Rouryuu di traformare Tsunami e sacrificò Shouko al dio del mare Kuurou Kuruu, senza riuscirci[3]: un padre esemplare, insomma.

Ba Rouryuu/Oniichi Hougen/Re dei barbari/Signore di Hou

È il padre adottivo di Kohaku e, se non si fosse ancora capito, è il cattivone della storia che da millenni da la caccia alla <<spada>> per aprire il portale in cui è imprigionato Kurou Kuruu e liberarlo.

Yuukai Suzuki
Aoishiro - Yuukai contro mouryou.png

Il mite monaco.

L'unico monaco di Shoushinji, è un beone ex-praticante di kendo.

Asuna

La versione bionda e ancora più rompipalle di Momoko[4]. Era la precedente capitana del club di kendo, prima che nominasse la sua succeditrice con un sistema democratico e funzionale: scegliendo la prima persona che ha incontrato una mattina.

Asama Sakuya

Ma come non la riconoscete? È uno dei personaggi più importanti[citazione necessaria] di Akai ito e... ah, ma aspetta! Qui stiamo parlando di Aoishiro, cazzo ci fa qui!?

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Se un bue di 150 Kg passa sopra un ponte di legno trabballante senza supporti e fatto galleggiare sull'acqua, incredibilmente il ponte non si spezzerà.
  • Sempre lo stesso ponte, se invece viene tirato con un filo di nylon crollerà subito.
  • A Shoushinji non c'è nemmeno una presa elettrica ma televisori, telefoni, frigoriferi e forni funziano benissimo anche senza.
  • Nessuno ha capito a che servano tutti questi "<< >>".

[modifica] Articoli collegati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Mattaku...
  2. ^ Forse questo Ba Rouryuu non è poi così cattivo...
  3. ^ Non è neanche capace di uccidere una bambina!
  4. ^ E drogata persa di Rex Coffee.
Strumenti personali
wikia