Antipediozoico

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Nonciclopedia, L'enciclopedia libera... ah no! Ora non più

Cara lettrice, caro lettore, caro sbattiuova,

questo articolo è pervaso da quella neutralità che in questi tempi si sta cercando di eliminare, perché puzza di hippy, grazie all'autore che s'è impegnato a prendere per il culo tutti quanti senza distinzioni. Non c'è né giusto né sbagliato nei fatti enunciati, sei libero di prendere le parti di chi ritieni più opportuno e conforme ai tuoi ideali, purché la tua opinione sia completamente inutile e preferibilmente controproducente.

Papocchio.png
Attenzione! Questo articolo parla di Nonciclopedia.

Il seguente articolo contiene quantità abnormi di autoreferenzialità. Se ti stai chiedendo se sia solo una disperata trovata pubblicitaria, la nostra risposta è «Sì, anche noi abbiamo voglia di farci notare!».

Parlamento italiano.jpg

Tipico paesaggio dell'Antipediozoico.

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Antipediozoico.

Quote rosso1.png Sono d'accordo sul fatto che Nonciclopedia abbia il diritto di fare della comicità, così come è mio il diritto di denunciarla. Quote rosso2.png

~ Un sessantenne sull'enciclopedia satirica
Quote rosso1.png Già ieri abbiamo giocato a Monopoli, quest'oggi ci accaniremo contro la libertà d'informazione! Quote rosso2.png

~ Il parlamento su attività pomeridiane
Quote rosso1.png È noto a tutti che Wikipedia funziona meglio dell'attuale governo... Sarà il caso di affondarla un po' nella merda Quote rosso2.png

~ Sempre il parlamento

[modifica] Antipediozoico

Testa di cazzo.jpg

Queste forme di vita erano già presenti nelle ere precedenti, ma è nell'Antipediozoico che si assiste ad una notevole evoluzione del loro pensiero collettivo.

Dicasi Antipediozoico quell'era geologica che va dal 2 ottobre 2011 al giorno seguente[citazione necessaria], caratterizzata dalla comparsa di forme di vita politicante fallocefale che per la prima volta nella storia riescono ad apprendere dalle esperienze dei propri simili, per poi ripetere le stesse stronzate di pari passo dando il via, senza un pretesto né un fine, a quel grande fenomeno fatto di polemiche e accanimenti detto Antipedia.

Questa era è caratterizzata anche dalle rivolte online[buona questa!] e dalla mancanza di voglia di alzarsi dalla poltrona per prendere il telecomando combattere le proprie battaglie.

[modifica] Che cos'è l'Antipedia

L'Antipedia è appunto un fenomeno di tumulto generale che vede come protagonisti gli individui fallocefali sopracitati, i quali ispirandosi gli uni agli altri si accaniscono all'unisono contro ogni qual forma di enciclopedia online che fino a quel momento era quasi convinta di fare qualcosa di utile per il mondo[1].

[modifica] Contro Nonciclopedia

Tutto ebbe inizio quando un tizio che non possiamo nominare[2] (va bene facciamo umorismo ma evitiamo almeno di tirarci la merda addosso) e che per questo chiameremo Vincenzo Rollobottolo[3], notò la pagina di Nonciclopedia dedicata a lui e si accorse che faceva dell’ironia (ma va?). Vincenzo pensò che sarebbe stato opportuno fare del casino, ricorrere alle vie legali e dare un po' di lavoro ai suoi nullafacenti avvocati[citazione necessaria]. Rollobottolo chiese la cancellazione della pagina e identificazione degli autori con conseguenti capricci degli amministratori, degli utenti e dei bimbiminkia su Facebook. Naturalmente la preoccupazione principale degli admin non era quella di eliminare un articolo, che va bene dai chissenefrega (manco fosse uno tanto importante... chi vuoi che vada a cercare Va- Ehm! Ehm!- Vincenzo Rollobottolo su Nonciclopedia?!), e nemmeno quella di consegnare alle forze dell'ordine un paio di inutili utenti che non scrivevano nemmeno bene, ma piuttosto quella che tutti gli altri sveglioni del mondo reagissero alla vicenda con un «Cazzo, perché non ci ho pensato prima?!» per poi far chiudere tutte le restanti dodicimilaepassa pagine secondo lo stesso principio. Nonciclopedia scioperò per più di 27 minuti[citazione necessaria].

[modifica] Contro Wikipedia

Deputato che dorme.jpg

La Camera da letto dei deputati è il luogo dove si sognano le puttanate da proporre al senato.

La vicenda appena narrata non passò inosservata nemmeno in parlamento, cosicché uno dei presenti, in seguito all'illuminazione dello sguardo, all'alzata dell'indice e all'immancabile “YUK!” alla Pippo, affermò:

Wikiquote.png
«Se l’ha fatto lui possiamo farlo anche noi»

Il senso di questa affermazione non è complicato da capire: non è necessario creare tutto questo scompiglio per mettere in ginocchio un sito che dice cazzate quando con una semplice legge si può far tacere un sito che dice la verità.

Wikiquote.png
«Ehi, Luciano! Ho trovato qualcosa da fare per il pomeriggio»

Aggiunse il tipo di prima dopo aver trovato una vaccata da far approvare (Con quello che prendono al mese dovranno pur far finta di lavorare per giustificare uno stipendio). La legge, o meglio un comma della legge, dice che chiunque ritenga lesivi alla propria immagine i contenuti (veri o falsi che siano) di Wikipedia o qualsivoglia sito d'informazione del web ha diritto alla sua fottutissima rettifica entro 48 ore, tutto ciò con l'approvazione di.. un terzo imparziale... NO! di se stesso!

Per fare un esempio: se Mario ha fatto colazione con i biscotti e su Wikipedia c'è scritto che ha fatto colazione con i biscotti, Mario può sentirsi offeso perché nel suo paese i biscotti sono sacri e far pubblicare che ha fatto colazione con le merendine quando in realtà l'ha fatta con i biscotti. Insomma la classica legge fatta a vantaggio di tutti i cittadini i quali finalmente potranno rendersi ignoranti grazie ad un'informazione di parte, iniqua e fasulla[4].

Wikipedia prese esempio da Nonciclopedia reagendo nel suo stesso identico modo[citazione necessaria]. Anzi fece di meglio: Wikipedia scioperò per quasi un giorno intero.

[modifica] Avvenimenti principali

Di seguito è riportato lo sviluppo dei fatti e della mentalità durante l'Antipediozoico in ordine magari cronologico:

Logo Nonciclopedia LeFeuNoir 9.png

Le polemiche di Nonciclopedia premono su Wikipedia.

  1. Vincenzo non ritira la denuncia contro Nonciclopedia.
  2. Nonciclopedia sciopera a tempo indeterminato ma comunque molto breve.
  3. Un tizio che non sa cos'è Nonciclopedia crea 659 gruppi su Facebook[citazione necessaria] a sostegno del sito.
  4. Un altro tizio che non conosce i fatti spara 1.200 commenti nei suddetti gruppi connettendosi attraverso 82 diversi account tutti suoi.
  5. Studio aperto rinuncia al servizio sui teneri gattini appena nati per trasmettere quello su Nonciclopedia.
  6. Nonciclopedia spopola tra i bimbiminkia.
  7. I gruppi su Facebook si moltiplicano per mitosi.
  8. Nascono i gruppi a favore di Vincenzo contro i gruppi a favore di Nonciclopedia.
  9. Nascono i gruppi a favore dei gruppi contro i gruppi a favore di Vincenzo.
  10. Secondo molti Vincenzo e Nonciclopedia si erano messi d'accordo.
  11. Lo sciopero è solo una trovata pubblicitaria di Nonciclopedia.
  12. La morte di Steve Jobs è una trovata pubblicitaria della Apple.
  13. Bill Gates dichiara che morirà anche lui perché la Microsoft non è mai stata da meno.
  14. I parlamentari, annoiati dai pomeriggi autunnali, decidono di violare la Costituzione italiana così per passare il tempo.
  15. Gruppi su Netlog affermano che Nonciclopedia era d'accordo con Bill Gates per uccidere Steve Jobs.
  16. Fan eccitatissimi per l'uscita del nuovo Disegno di Legge intitolato Legge Bavaglio e libera informazione.
  17. In molti si sentono legittimati a rivedere alcuni paragrafi di Wikipedia perché ritenuti un ostacolo al mantenimento di una buona reputazione.
  18. In circa 950[5] si sentono legittimati a rivedere alcuni articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo perché ritenuti un ostacolo alle loro stronzate.
  19. Wikipedia fotte l'idea a Nonciclopedia e oscura le pagine.
  20. Rivolta degli studenti delle medie[ma anche no] che non sanno più come fare le ricerche.
  21. Wikipedia fotte la pagina di servizio a Nonciclopedia[6].
  22. Scoppiano le polemiche di Nonciclopedia contro Wikipedia.
  23. Scoppiano le polemiche di Wikipedia contro le polemiche di Nonciclopedia.
  24. Nascono i gruppi su Facebook per sostenere Wikipedia.
  25. Scoppiano le polemiche contro Steve Jobs, gruppi su Facebook in favore del Duce.
  26. Steve Jobs spopola tra i bimbiminkia.

[modifica] Rivoluzioni Generative

Mark zuckerberg.jpg

Mark Zuckerberg dopo aver visto il suo social network diventare strumento del comunismo.

Quote rosso1.png E pensare che avrei potuto farlo da casa Quote rosso2.png

~ Che Guevara parla di Rivoluzioni Generative prima di morire

Durante l'Antipediozoico si assiste anche alla comparsa di queste cosiddette rivoluzioni generative: l'ulteriore impigrimento delle classi manifestanti[buona questa!] le quali cominciano a chiedersi se valga la pena scendere in strada a prendere manganellate quando si hanno cotanti amici su Facebook. Lottare per i propri diritti ora è facile: mettere un "Mi piace", un "lol" o semplicemente "!". Risultati garantiti, scarsi o forse nulli, ma d'altronde nessuno può dire cosa fa la differenza. Se nel 1789 fosse girato un link del tipo "Quasi quasi oggi mi prendo la Bastiglia ;)" non si sarebbe forse risparmiati tutti un sacco di munizioni?!

Durante la sola giornata di lunedì 3 ottobre i gruppi Salviamo Nonciclopedia e Salviamo Wikipedia hanno contato più di settordicimillemila iscritti, quando la notizia è giunta in parlamento la totalità dei presenti s'è convinta che forse sarebbe stato il caso di fare qualcosa: tutti gli squadroni di poliziotti già pronti con gli scudi dovevano essere mandati a casa con il prurito alle mani. Un paio di SMS e con l'invio multiplo la questione s'è fortunatamente risolta in meno di 45 secondi.

Questa nuova era è infatti sempre più influenzata dal web: esso è il mezzo divulgativo per eccellenza e il miglior modo per diffondere l'opinione pubblica tra tutti quei matusa al potere i quali questo "web" non sanno nemmeno da che verso s'avvita[citazione necessaria]. La speranza dei giovani rivoluzionari è proprio quella che i potenti non li notino perché dai insomma non c'hanno lo sbatti di litigare.

[modifica] Conclusioni

Salviamo Nonciclopedia.JPG

Persino la nostra campagna pubblicitaria pagina di Facebook ha le idee confuse.
Salva Nonciclopedia, salva il mondo.

Sono ora molti a chiedersi che cosa sia cambiato a seguito di tutto questo scandalo. Nulla[7]. Nonciclopedia ha riaperto i battenti, Wikipedia è tornata come prima, Vincenzo ha fatto pace con tutti e i gruppi dei social network non sanno più su chi e che cosa fare dei link bambocciosi. È il tipico esempio di casino fatto al solo scopo di fare del bordello, probabilmente chiunque aveva previsto una fine di questo genere risparmiandosi la noia di farlo notare agli altri per non privarsi della soddisfazione di entrare a far parte del bordello pure lui[8].

Le uniche conseguenze sono cambiamenti di dubbia importanza:

  • Molta più gente conosce Nonciclopedia, mentre prima era per tutti una marca di cosmetici;
  • Molta più gente smette di vandalizzare Wikipedia dopo aver scoperto che c'è Nonciclopedia apposta;
  • Molta gente scopre l'acqua calda;
  • Si moltiplicano gli articoli autoreferenziali su Nonciclopedia e su Wikipedia;
  • Molta più gente sputa sentenze senza leggere i Disclaimer sui contenuti;
  • Arrivano le prime piogge autunnali su tutto il settentrione;
  • Un Signor Nessuno perde qualche ora della sua vita per scrivere questo articolo;
  • Mark Zuckerberg si pente di aver creato Facebook.
  • Nonciclopedia non ha più una pagina su Vincenzo Rollobottolo.

[modifica] Altri articoli autoreferenziali correlati

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ e per quel povero ragazzino sfigato che non ha voglia di farsi le ricerche da solo.
  2. ^ NO! Non è Voldemort. J. K. Rowling non denunciarci per plagio per favore.
  3. ^ Vincenzo, se stai leggendo questa pagina sappi che questo nome proviene dalla nuda e cruda fantasia dell'autore. È un caso che sia uguale al tuo! Ti prego non querelarci!
  4. ^ Non di certo a favore di tutti i politici e personaggi di mondo che non hanno nulla da nascondere
  5. ^ o forse 953
  6. ^ Care lettrici, cari lettori...
  7. ^ tranne nel caso in cui venisse approvata la legge bavaglio...
  8. ^ Probabilmente per mancanza di figa.
Strumenti personali
wikia