Antiparticelle

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dottor Frankenstein.jpg
Qvesto arkticolo tratta di krande forza che è SCIENZA!

Nulla ormai può ostacolare l'armata della conoscenza!! La conquista di tutto il mondo sapere è vicina!!
Sottomettiti alla nostra intelligenza superiore e credi ciecamente a ciò che è scritto qua sotto!!

In questo articolo, farete la conoscenza di quelle subdole e invisibili cosettine che si ammassano nello Spazio più oscuro e remoto, dove nessun astronauta ha mai sognato di arrivare, dove nessun Piccione aerospaziale ha mai volato prima, dove non esistono stelle. No, non farete la conoscenza delle caccole del naso di Berlusconi, ma delle Antiparticelle.

[modifica] Cosa sono le Antiparticelle

Le antiparticelle sono il contrario delle particelle. Ovvero sono il contrario della materia. Ovvero formano l'Antimateria. Ma che ce ne importa? Praticamente niente. Lo studio delle antiparticelle è stato affidato al CERN di Ginevra, che da generazioni tentava di trovare un modo per unire due LEGO difettosi. Ora svolge una ricerca lievemente più utile alla società. O forse no.

Le antiparticelle hanno caratteristiche uguali e contrarie alle particelle. Se ti ricordi qualcosa di fisica, allora saprai che un protone ha carica positiva, e che un elettrone ha carica elettrica negativa. In base a questo, spero che sia arrivato alla conclusione che gli anti-protoni hanno carica negativa, e che gli anti-elettroni hanno carica elettrica positiva. Non ci avresti mai creduto, vero? Sei un ottuso, allora.

La massa delle particelle rimane però la stessa. Quindi un anti-protone ha la stessa massa di un protone, ma ha carica elettrica inversa.

Sempre partendo dal presupposto che ti ricordi qualcosa di fisica, ora ti starai chiedendo: E gli anti-neutroni? Come sono?. Non avrai mai una risposta a questa domanda. La otterrai solo se entrerai a far parte della setta satanica, scomunicata un centiliardo di volte, che studia le antiparticelle. Se non te ne fotte niente di rischiare la vita (e la scomunica) per qualcosa che non appartiene alla tua realtà, allora non sei l'uomo che cerchiamo. Ricorda che il mondo non ha bisogno di menefreghisti come te. Non servi a nessuno (tranne alla politica italiana).

[modifica] Esempi pratici

Se stai leggendo questa parte dell'articolo, con un buon 90% delle probabilità non hai capito la benché minima quantità di roba scritta sopra. Ora ti farò degli esempi pratici, per aiutarti a comprendere meglio il concetto. Hai presente Totti e Del Piero? Si? Allora togliteli dalla testa, perché non c'entrano niente con l'esempio che sto per fare. Prendi un chicco di sale fino e un granello di zucchero. Cos'hanno in comune? La dimensione. Il colore. La forma. Altre cazzate che non sei in grado di percepire a occhio nudo. L'unica cosa che li mette in contrapposizione è il sapore. Uno è dolce e l'altro è salato.

Per le particelle e le antiparticelle è lo stesso.

Se non hai ancora capito, allora vai a leggere il "Manuale alla fisica per Noob: 1001 esempi pratici per farti capire qualcosa"

[modifica] Qualche buon motivo per continuare a leggere quest'articolo

Se continuerai a leggere quest'articolo, capirai che la bomba atomica e la bomba H non sono le tue uniche alleate in caso di guerra per il dominio del mondo. Capirai cosa succede quando Brook sposa il postino. Capirai dove dovrai andare a nasconderti durante la Terza Guerra Mondiale. Capirai un mucchio di altre cassate, di cui fino a ora non ti eri mai preoccupato. Ma per cortesia, continua a leggere! Non sono un ricercatore Oral-B licenziato, che ora si è guadagnato la nomea di scienziato pazzo! Te lo giuro! Non cliccare sulla X rossa!

[modifica] Teorie NON accreditate sulle Antiparticelle

Alcuni scienziati pazzi, che sono molto accreditati presso quella setta satanica di cui vi ho parlato prima, pensano che se una particella si dovesse scontrare con un'antiparticella, succederebbe il finimondo. La Chiesa non ci crede, perché...bo, non so perché, ma comunque non ci crede. Qui di seguito vi elencherò le teorie ipotizzate da chiunque.

[modifica] Annichilazione

Quando materia e antimateria si scontrano, generano un'esplosione destante (quasi quanto un peto di Wario), in grado di annientare tutto ciò che incontra. L'energia sprigionata è grande, ma non vale la pena annientarsi per accendere una lavatrice o un tostapane della Microsoft.

[modifica] Corrente elettrica potenziata

Questa teoria non è ancora stata ufficialmente formulata, perciò la Chiesa si risparmierà la fatica di giudicarti eretico se la leggi. Essendo le proprietà delle antiparticelle uguali e contrarie a quelle delle particelle, allora un flusso di anti-protoni genererebbe corrente elettrica di maggior potenza rispetto ai flussi elettronici, ma con le stesse proprietà.

[modifica] Teorie a cui siete costretti a credere

  • Le antiparticelle NON esistono, NON sono mai esistite e NON esisteranno mai. Tutti coloro che le studiano saranno considerati eretici e saranno condannati dalla Santa Inquisizione.
  • Solo i Ricercatori Oral-B sono autorizzati a svolgere questo tipo di ricerca. Sapete perché? Perché non vi diranno mai niente di tutto ciò che scopriranno! MUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!

[modifica] Come sfruttare a vostro vantaggio le Antiparticelle

Il primo metodo per sfruttare a vostro vantaggio le Antiparticelle, è quello di costruire una bomba ad anti-protoni, simile ai missili caricati sulle MPK-32 della marina Militare di MetroPoly (per saperne di più, consulta Utente: GiusXp). La procedura è simile a quella utilizzata per le bombe atomiche artigianali, ma con qualche differenza. Presto la setta satanica pubblicherà un manuale in merito, che potrete consultare solo previa autorizzazione del Ministro della Rottura alle Balle degli Esteri.

La seconda ragione per cui le antiparticelle potrebbero tornarvi utili potrebbe essere la vostra carriera scolastica. Se presentate un reattore ad antiparticelle al vostro professore, o in sede di esame, state sicuri che sortirete un effetto radicale nelle loro minuscole e ottuse menti. Potrebbero anche rifiutare il lavoro, certo, ma almeno avrete fatto una figura decente davanti agli sputi atomici dei vostri compagni...

Terzo motivo per sfruttare le antiparticelle: eliminare colui che vi ha venduto un PC con Windows pre-installato. Potete rivolgervi alla apposita guida: Manuali:Rimborso di Windows, ma questo metodo è decisamente più radicale. Spazzerete via dalla faccia dell'universo il locale dove vi è stato venduto colui- che-non-deve-essere-comprato, e se non vi basta, potrete accanirvi anche contro il palazzo, o l'isolato, o l'intero quartiere...non avrete limiti di potenza, l'unico limite saranno...i soldini! Quanto pensate che possa costare un fucile ad anti-protoni? Di certo più della monovolume di papà.

[modifica] Controindicazioni

Attenzione, un uso sconsiderato di fucili ad anti-protoni potrebbe danneggiare gravemente l'equilibrio materia-antimateria. In caso di collasso spazio-temporale, rivolgersi a una compagnia assicurativa, e farsi un'assicurazione su tutto ciò che avete, dalla casa alle dita dei piedi. In caso di panico, consultare uno psicanalista. Per tutto il resto, c'è MasterCard, anche per le vite andate in frantumi.

[modifica] Clausole del contratto di utilizzo

In caso di incidenti, noi ci preserviamo da ogni responsabilità. Nonciclopedia non vi sta affatto istigando alla distruzione del mondo. A quello ci pensa George W. Bush.

Se la Chiesa dovesse procedere con la vostra scomunica, una volta accortasi che state per disintegrare una cattedrale in preda all'ira, noi non ne siamo responsabili.

Se doveste vincere un Premio Nobel, in seguito alla fusione fredda di un corn-flakes con una molecola di anti-neon, Nonciclopedia si riserva i diritti di riscuotere il premio al posto vostro, e di incassare tutti i soldini allegati. Voi non potrete protestare.

Una volta che i vostri occhi si saranno posati su questa parte del testo, avrete accettato tutte la clausole del contratto. Anche quelle non ancora formulate. La vostra anima è nostra. Arrivederci alla fine del Mondo.


Logo Portale scienza.png
Strumenti personali
wikia