Anitra WC

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Dal suo gabinetto proviene un fetore sospetto. Le manderò i NAS a casa. Quote rosso2.png

~ Cosa potrebbe succedere se non usate Anitra WC


Wc net.jpg

Il nemico naturale dell'Anitra WC.

Quote rosso1.png Wow, ma quest'odore è così... seducente! Congratulazioni, le assegnerò il premio per il miglior cesso della città! Quote rosso2.png

~ Cosa potrebbe succedere se usate Anitra WC

Anitra WC è un noto agente chimico stupefacente, che può portare assuefazione ed intossicazione da scie chimiche. Tuttavia è stato recentemente classificato come Rifiuto Batteriologico di tipo D, perciò può essere impiegato per la pulizia dei sanitari[1].

[modifica] Storia

Anitra wc.jpg

L'invenzione dell'Anitra WC viene erroneamente attribuita ai ricercatori dell'esercito nazifascista della Seconda guerra mondiale. In realtà, la sua scoperta fu effettuata circa un secolo prima, da un chimico sconosciuto a tutti, chiamato Don Luigi Pasteur. Egli ideò un composto di 23 agenti acidi e un elemento basico, tutti mescolati in un unica boccetta. Quando sperimentò questo composto in una dimostrazione pubblica, bruciò la faccia a quasi metà del pubblico che assisteva. La restante metà del pubblico chiamò le guardie, che rinchiusero questo Pasteur in cella. Il folle scienziato, tuttavia, aveva ancora una boccetta del suo composto in tasca, grazie alla quale riuscì ad evadere dalla prigione, a fare un po' di spesa al mercato e ad ammazzare il governatore.
Pasteur fuggì in Svizzera, dove fu aiutato da alcuni medici austriaci a portare a termine i suoi studi sul composto-bomba che aveva elaborato. Così nasceva nel 1903 il cioccolato Novi la penicillina, il primo antibiotico della storia, che tuttavia fece più vittime che il resto.[2]

Vaseline.jpg

Ebbene sì, lei è insostituibile.

Dopo altri studi, viaggi, ricerche e omicidi finanziati dal governo svizzero, Pasteur trovò finalmente il composto perfetto per il suo prodotto: una mescola di amianto, saliva, succo di basilico e fluoro. Inizialmente, Pasteur sperimentò il neonato Anatra Gel come dentifricio, poi come gel per capelli ed infine come sostituto della vaselina, facendolo testare a molti cittadini svizzeri. Il risultato fu deludente e le restanti scorte prodotte furono inviate al fronte italiano.[3]
Il fatidico giorno in cui Pasteur scoprì l'uso più adatto alla sua miscela era una sonnacchiosa giornata d'inverno, durante la quale il gabinetto dello studioso si intasò. In un momento di foga, tipico degli attacchi di diarrea, Pasteur lasciò cadere una boccetta di Anatra Gel nella tazza del bagno e magicamente questa si liberò. Pasteur, strabiliato, si dimenticò di essersi cagato sotto e corse per le strade di Zurigo ad annunciare la sua scoperta.
Fu così che nel 1905 nasceva Anatra Gabinètt. Dopo la morte di Pasteur, il suo composto fu progressivamente perfezionato dagli scienziati giapponesi, che lo usarono durante la Seconda guerra mondiale per tenere costantemente liberi i cessi delle portaerei. Negli anni '70, qualcuno ebbe la geniale idea di aggiungere un po' di calce al composto dell'Anatra Gabinètt, in modo tale da renderlo un prodotto non solo spurgante, ma allo stesso tempo igienizzante. Fu così che nacque l'evoluzione definitiva della miscela di Pasteur: Anitra WC.

[modifica] Composizione

L'Anitra WC è una miscela di agenti acidi, agenti basici e altra robaccia varia. Potrei elencarveli uno alla volta, ma voi non ci capireste un'acca, quindi è meglio parlarne per sommi capi.
Per capire con cosa trattate il vostro cesso, vi basterà sapere che Anitra WC è composto da:

  • Anitra WC - Mi sembra più che ovvio
    • Saliva di idraulico - Per garantire una adeguata lubrificazione
    • Succo di basilico - Per lasciare un buon odore nel gabinetto, così buono che vi verrebbe voglia di leccarlo[4]
    • Fluoro - Per conferire al prodotto una consistenza non liquida e non solida
    • Calcio - Per ricostruire le parti di gabinetto sciolte da furiose scariche diarroiche
    • Vitamine - Per un gabinetto sempre in forma
    • Acido muriatico - Per le macchie più resistenti
  • Merda - Per farvi usare il doppio della dose di prodotto necessaria
  • Uranio - Per conferire al prodotto quel colorito così acceso

[modifica] Modalità d'uso

Soldato con maschera a gas.jpg

L'equipaggiamento necessario ad un utilizzo sicuro di Anitra WC.

Usare Anitra WC è semplice e "indolore! Vi basterà adottare dei piccoli accorgimenti e potrete mantenere pulito il vostro cesso in tutta tranquillità! Per iniziare, dovrete indossare degli spessi guanti in gomma[5], delle lenti protettive in plastica, una tuta anti-radiazioni e degli stivali antiscivolo.
Fatto?
Adesso impugnate con molta cautela la vostra arma il vostro flacone di Anitra WC, con una sola mano. Con la mano libera alzate molto lentamente il copritavoletta del vostro cesso. Adagiatelo contro il muro, in modo tale che non vi dia fastidio durante le operazioni.
Fatto?
Svitate il flacone e riponete il tappo su una superficie piana, lontana dal gabinetto.[6] Immettete il beccuccio del flacone all'interno del water, in modo tale che esso sia rivolto dal lato della parete del water. Dopodiché premete lievemente il flacone, in modo tale che il beccuccio rilasci una piccola quantità di prodotto. Ripetete questa operazione finché tutto il gabinetto non sarà ricoperto da uno strato di prodotto.
Fatto?
Ora avete 15 secondi per richiudere il flacone, abbassare con la massima attenzione il copritavoletta e abbandonare il bagno. Se non lascerete la stanza entro questo lasso di tempo, la vostra temperatura corporea innescherà un'autocombustione del prodotto, con il conseguente incendio del cesso e quindi del bagno.

[modifica] Controindicazioni

Cesso in Fiamme.jpg

Ecco cosa potrebbe succedere in caso di uso non corretto del prodotto.

Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare alla distruzione accidentale del vostro water.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare all'intasamento accidentale delle vostre condutture fognarie.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare alla gelosia di Mr Muscolo Idraulico Gel, con il vostro conseguente pestaggio e polverizzazione delle ossa.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare alla rivolta dei vostri nani da giardino.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe creare accidentalmente delle scie chimiche nello spazio aereo sovrastante la vostra abitazione.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare ad un BSOD di Windows.»
Wikiquote.png
«Un uso non corretto di Anitra WC potrebbe portare ad un uso non corretto di Anitra WC

[modifica] Note

  1. ^ No, non è un bagnoschiuma per medici, scemunido!
  2. ^ È ormai palese che vi sono state raccontate grandiose puttanate, fino ad ora, riguardo storia, creazione e diffusione gli antibiotici.
  3. ^ Ebbene sì, mentre quei cazzoni sperimentavano l'Anitra WC, in Italia si combatteva la Prima guerra mondiale!
  4. ^ Anche se siamo sicuri che tu lo faccia già, anche senza l'odore di basilico
  5. ^ No, usare un preservativo a mo' di guanto non va bene.
  6. ^ Lo so che volevi appoggiare il tappo sull'orlo del water, screanzato!

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...

[modifica] Pagine correlate

Strumenti personali
wikia