Anatomia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Anatomia.jpg

Evviva l'anatomia!!!

Quote rosso1.png Più che un cul de sac ci vorrebbe proprio un sac de cul. Quote rosso2.png

~ Giovanni Battista Morgagni prima dell'esame di anatomia

L'anatomia è lo studio delle posizioni e la forma degli organi del corpo (anche, anzi sopratutto umano) attraverso osservazioni, dissezioni, molestie e in casi speciali copiosi conati di vomito e perdite di coscienza. L'anatomia umana viene studiata sopratutto da chi ne fa uso abituale: persone che lavorano nell'ambito sanitario (medici e non), professori, pornoattori, insegnanti di arti marziali, disegnatori manga e panettieri. Normalmente qualsiasi persona ha il desiderio di sapere com’è fatta.

Non ti piacerebbe sapere cosa c’è dentro la tua testa?

Perché molte persone si ficcano le dita nel naso? Cosa c'è di speciale all'interno?

Cosa si nasconde nelle mutandine della tua ragazza?

[modifica] Storia anatomia

Ragazza studia il pene di una scultura.jpg

Lo studio dell'anatomia può essere interessante.

I pionieri di questa pratica furono gli egizi. Grazie alla loro conoscenza anatomica e medica, la sete di sangue e la curiosità per il macabro riuscirono a creare mostri, mezzi animali e mezzi uomini, che poi venerarono come dei oppure uccidevano ignare persone per poi studiarne ed estrarne gli organi (e cucinarli con un soffritto di cipolla, molto gustosi, chiedete a lui) per poi ricoprirli di bende e garze. Il loro scopo era quello di costruire esercito da scagliare, 2000 anni dopo, contro esploratori che tentavano di studiare la loro civiltà. Che bastardi.

Anche i greci si diedero da fare con lo studio dell’anatomia. Uno di loro, Apelle, figlio di Apollo, fece una palla di pelle di pollo scoprendo così che sotto la pelle ci sono i muscoli.

Leonardo Da Vinci nutriva una certa curiosità nell'anatomia: fin da piccolo aveva creato una specie di periscopio per guardare, oltre i muretti delle docce e delle terme, le donne che facevano il bagno studiando l'anatomia macroscopica di superficie e scoprendo qualcos'altro. A lui si deve sopratutto l'ideazione dei disegni anatomici dai quali molte riviste scientifiche di successo, tra cui Penthouse e Playboy, si baseranno per i loro articoli. Oggi lo studio dell'anatomia sembra a un punto morto: dopo aver compreso ormai tutto del corpo umano e non avendo famiglia da mantenere gli anatomici decidono di cambiare in continuazione i termini di qualsivoglia parte del corpo, creando non poca confusione agli studenti. Anche loro gran bastardi.

[modifica] Lo studio

[modifica] Forme e posizioni

La base dello studio dell’anatomia sta nel ricondurre i vari organi del corpo a forme che già si conoscono per esempio:

  • Il rene ha forma di un fagiolo.
  • I linfonodi hanno la forma di un fagiolo.
  • I fagioli hanno la forma di un rene.
  • la prostata ha la forma di un cecio.
  • Il cuore ha la forma di culo rovesciato (vedi figura).
  • La tua faccia ha la forma di un cuore rovesciato (guardati allo specchio).
Cuore-culo.jpg

Ecco un esempio di culo rovesciato.

  • L'ippocampo ha la forma di un campo di cavalli.
  • Il piede ha una forma puzzolente. Per questo il naso sta all'estremità opposta.

[modifica] Suddivisione

Un altro punto per lo studio anatomico consiste nel suddividere in regioni il corpo:

  • Testa; esistono vari tipi di teste: testa di legno, testa di rapa, testa di vitello, testa di cazzo...
  • Collo; evita che la testa vada tra le nuvole. Invano.
  • Torace; sia lodato quello femminile, ben sviluppato.
  • Braccio e avambraccio; pezzi di carne senza i quali non puoi mandare affanculo la gente tramite il gesto dell'ombrello.
  • Mano; i nerd fanno acquisire velocità alle loro mani grazie al pc. I segaioli hanno polso fermo e mano "a stantuffo".
  • Addome; da piatto con il passare del tempo si gonfia. Non puoi farci niente.
  • Elvis the Pelvi; in the Memphis.
  • Arto inferiore; ormai si sta atrofizzando a causa dello smodato uso di auto e scale mobili. Quando sarete vecchi non vi serviranno perché userete le sedie a rotelle.

[modifica] Apparati e sistemi

Il corpo è formato da apparati dalla funzionalità dall'anatomia e istologia differente:

  • Sistema muscolare: si ricavano un'infinita quantità di bistecche da cucinare al forno o in padella.
  • Sistema scheletrico: una volta si potevano usare le ossa dei maiali e degli Ebrei per creare saponette. Oggi credono che serva a dare un'impalcatura al corpo.
  • Apparato cardiocircolatorio: al cuore Ramon, AL CUORE!
Hello Kitty.jpg

Un modello anatomico

  • Apparato respiratorio: niente polmoni, niente canne...
  • Sistema nervoso: presenta il cervello, organo molto delicato e complesso. Tranquillo, tu non ce l'hai.
  • Apparato digerente: laboratorio chimico dove si sperimentano giornalmente nuove bombe chimiche che usciranno sotto forma di merda. In questo caso a te le stronzate escono dalla bocca. Spesso tale apparato, soprattutto per quanto riguarda gli estremi, viene scambiato per quello riproduttivo/genitale. Da qui le espressione "ti puzza l'alito di pesce", oppure "il tuo ano è aromatizzato al sapore di bassa marea".
  • Apparato urinario: i primi che scoprirono l'apparato urinario furono gli scienziati della Lipton guadagnando molto denaro. Ecco la dimostrazione.
  • Apparato genitale: ovvero la sala giochi e quando il gioco si fa duro...

[modifica] Voci correlate

[modifica] Altri progetti

Strumenti personali
wikia