Amicone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Tifosi disperati.jpg

L'amicone sta per arrivare

Quote rosso1.png Ohi, ciao carissimo! [seguito da abbraccio] Quote rosso2.png

~ Tipico saluto di un amicone quando ti vede
Quote rosso1.png Oh no, [campionario di bestemmie random] è arrivato pure oggi...! Quote rosso2.png

~ Un gruppo di amici che commenta l'arrivo dell'amicone
Quote rosso1.png Preferisco tornare sull'isola deserta con Wilson Quote rosso2.png

~ Tom Hanks, sulla possibilità di passare un pomeriggio con un amicone
Quote rosso1.png Ti farò torturare dal mio amicone Quote rosso2.png

~ Ernst Stavro Blofeld quando ha James Bond fra le mani

L'amicone è quel personaggio che riesce a riassumere in maniera proporzionale e armonica i caratteri distintivi del barzellettiere fallito, del cazzaro, del maniaco sessuale e del serial killer.

[modifica] Caratteristiche generali

MrLui amicone.jpg

Un esemplare di amicone di razza ariana purissima.

Come tutti i disadattati sociali, l'amicone non ha nessuno al mondo che lo coinvolga in attività di gruppo, tuttavia gli va riconosciuta l'innata dote di proporsi in prima persona con la sfacciataggine di chi ritiene di essere fondamentale per il continuum spazio-temporale.

Avendo in testa una serie di complessi in numero superiore agli abitanti di Città del Messico, l'amicone cerca di mantenere contatti da "migliorissimo amico" con qualunque persona gli rivolga la parola.

Quando fiuta la giusta preda (chiunque non lo sgozzi al primo contatto) arriva a raccontare fatti personali e dettagli intimi nell'arco di appena 7 minuti.
Gli studiosi dell'Istituto di Igiene Mentale dell'Università di Pozzi-Ginori hanno prodotto una tabella basata sulle reazioni standard indotte da un amicone quando cerca di attaccare bottone con degli estranei.


Evoluzione dei pensieri della vittima nell'arco di mezz'ora:

  • Dopo le primissime battute: simpatico
  • Dopo qualche minuto: sicuramente è una persona estroversa
  • Dopo 10 minuti: uhm... un po' troppo estroversa
  • Dopo 20 minuti: questo tizio mi sta limando le palle
  • Dopo mezz'ora: Qualcuno lo uccida!


Pur mirando a conoscere tutti gli esseri viventi del sistema solare, l'amicone tende a frequentare generazioni sensibilmente differenti alla sua (dodicenni se lui ha almeno 35 anni) perché ritiene erroneamente che i giovanissimi, meno esperti e più malleabili, possano considerarlo un modello da imitare. In realtà anche i bimbiminkia gli appioppano nomignoli ridicoli coi quali viene identificato e preso per il culo in eterno senza che arrivi mai a sospettare di nulla.

Il fenomeno delle frequentazioni multigenerazionali ha cause psicologiche piuttosto chiare: da giovane l'amicone è stato costantemente schifato dai pari età e persino dai suoi stessi animali domestici. Si narra di gatti che hanno preferito morire di fame piuttosto che fargli le fusa in cambio di crocchette.

[modifica] Riconoscere un amicone

Silvio Berlusconi fa le corna.jpg

Un amicone nell'atto di rendersi simpatico.

Puoi riconoscerlo dal fatto che appena intravede una comitiva in cui conosce a malapena un paio di elementi cerca di salutare chiunque con espressioni pseudo-simpatiche, riferimenti forzati a eventi sociali, pacche sulle spalle e "gimme five" a profusione da risultare imbarazzante anche per gente notoriamente misurata come Mr. Lui e DJ Francesco.

[modifica] L'amicone nei luoghi di aggregazione sociale

L'amicone dimostra una spiccata propensione nei confronti di tutti gli hobbies più diffusi ben conscio che rappresentano un'importante risorsa per fare nuove conoscenze.

Se hai la sfortuna di essere iscritto al suo stesso circolo/club/gruppo sportivo sarai sicuramente soggetto a dure prove di resistenza che ti costringeranno ad abbandonare la tua attività ricreativa. Nella sciagurata ipotesi che ti prenda particolarmente di buon occhio e tu commetta il gravissimo errore di dargli corda, ti chiederà di essere suo compagno di squadra, giochi, stadio, opinioni, telefonate, simpatie e partito politico. Nei casi più gravi arriverà a organizzare grigliate e irritanti serate a casa sua che sfoceranno in stragi familiari o suicidi di massa.

[modifica] Sessualità

Disperazione Totale.jpg

Una ragazza che ha appena ricevuto attenzioni da un amicone.

Come tutti i maniaci che si rispettino conduce doppie o triple vite ed ha tendenze sessuali aperte a ogni esperienza purché qualcuno lo faccia sentire accettato.

Gli amiconi dall'aspetto fisico meno truculento si sposano in giovanissima età con il primo essere umano di genere femminile disposto a dargliela pur di avere qualcuno che la mantenga per tutta la vita. Sono soggetti pericolosi perché avendo una famiglia composta da moglie infrequentabile e marmocchi dalla insostenibile vicinanza, possono farti passare weekend terrificanti nella sventurata ipotesi che frequentino i tuoi stessi ambienti.
Gli amiconi scapoli sono gli elementi più pericolosi in natura perché possono dedicare tutto il loro tempo a invadere la tua vita privata.
Gli amiconi in amore sono meno pericolosi degli scapoli perché nell'azione di conquistare una donna non hanno energie sufficienti per infastidire il prossimo. Non è raro vederli a passeggio con qualche esemplare di vacca da monta, preferibilmente tossica o dedita al meretricio, rimediata nei posti più malfamati o acquistata direttamente sui cataloghi di Postalmarket.

[modifica] Pagine correlate

Strumenti personali
wikia