Alma Mater: Music From The Vatican

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Alma Mater: Rock from the Vatican

Celentano.jpg
ATTENZIONE: QUESTA PAGINA È ROCK!!!
Quote rosso1.png Accidenti, Alma Mater: Music From The Vatican è proprio rock. Sì insomma, capisci quello che voglio dire? Non dico punk, metal o house, parlo di rock; e non un rock poco rock, ma vero rock rock. Un rock che ti entra nelle vene e ti penetra nell'anima senza lasciarti andare... proprio rock insomma.
L'house, il metal e il punk sono lenti. Alma Mater: Music From The Vatican è rock.
Quote rosso2.png


Catolica.jpg

Cattolica: la precedente band di Benedetto XVI. Alma mater, il suo album d'esordio da solista, batterà sicuramente ogni precedente record di perdita economica.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Alma Mater: Music From The Vatican
Quote rosso1.png Sono convinto che la musica sia veramente il linguaggio universale della bellezza, capace di unire fra loro gli uomini di buona volontà su tutta la terra Quote rosso2.png

~ Papa Benedetto XVI su raccontare una barzelletta.
Quote rosso1.png Lo sapete già, ma ho piacere anche oggi di confermare che la Chiesa cattolica intende contribuire e conservare nella memoria l'insegnamento di Paolo, il quale ci ricorda che siamo stati chiamati "a una sola speranza": IL TRUE METAL, dagli di sgitarra! WOOO wo woo waaa wa wo wawooooo... Quote rosso2.png

~ Discorso alla delegazione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli in occasione del lancio del CD.

Alma mater o Alma Mater: Rock from the Vatican è il primo CD della stella nascente nel firmamento del rock 'n roll Giuseppe Albano Razinga Z 16°, principe della diocesi di Passavia, Zar del collegio episcopale e nuovo idolo dei ggggiovani dopo i tanto amati[citazione necessaria] Dari, gli ananas malefici omicida e la Diarrea. Tutte cose amate alla follia dai bambini da 0 a 18 anni.

[modifica] Brave cronistoria

Dio creò l'universo, la terra, tante belle cose bla bla bla ........ e il settimo giorno creò a sua immagine e somiglianza il primo fascista papa della storia. E fu Rock!

Hitler con piccolo Ratzinger.jpg

Foto di repertorio con Joseph e il maestro di canto.

Il bimbo crebbe forte e sano tra il dolce rock psichedelico dei Pink Floyd, le sonorità neoclassiche e lo stile Blues-Rock-Roccoccò dei Deep Purple ed i celestiali canti dei pinguini papua (Pygoscelis papua) delle suore di clausura della sua città natale.

Sospinto ed ispirato da queste filosofie notoriamente filofasciste[citazione necessaria] il giovane Joseph decise di arruolarsi nel programma Luftwaffenhelfer ("personale di supporto alla Luftwaffe", la più grande fabbrica bavarese di Wafer,[1]) a Monaco e fu assegnato al rifornimento dolciario di un reparto di artiglieria contraerea che difendeva gli stabilimenti della BMW. Grazie però alle sue indubbie doti canterine e con il peggioramento delle sorti tedesche nel conflitto, fu trasferito e riassegnato di ruolo diventando Tenente primo tenore e fu spedito insieme a gruppi di coetanei a compiere marce in alcune città tedesche cantando canti nazionalsocialisti per sollevare il morale della popolazione. Purtroppo questa iniziativa non fece altro che fomentare l'odio dei cittadini dato che al suo passaggio il plotone portava solo toccate di palle, vetri infranti, incrementi di vendite dei tappi per orecchie e fucili puntati dalle finestre. Fortunatamente durante questo periodo non ebbe mai necessità di sparare un colpo dato che ci pensavano già i suoi canti ad uccidere i timpani dei malaugurati ascoltatori.

Una volta archiviata la guerra, per ampliare il suo bagaglio culturale e per migliorare il suo profilo artistico, decise di iscriversi alla Facoltà di Musicologia dell'Università Musica E Spettacolo di X Factor. Qui imparò molto nonostante i ripetuti scontri con Mara Maionchi e con Michael Schmaus il maestro di dogmatica e teologia fondamentale[2].

Grazie alla notevole esperienza acquisita nel giugno 1951 venne ufficialmente consacrato "Cazzaro della Chiesa" assieme a suo fratello maggiore Georg W Bush.

EvilRatzinger.jpg

Il momento cruciale della storica elezione a papa.

Eletto papa il 19 aprile 2005, dopo la tanto attesa morte di Giovanni Paolo II, è il settimo pontefice tedesco nella storia della Chiesa cattolica ma è il primo ad aver espressamente detto la sua vera opinione sul popolo ebreo:

Wikiquote.png
«Qvuella stvpida massa ti iGnoranti! Li sterminerò tutti a colpi riff
(Indiscrezioni su Sua Santità.)

[modifica] Il CD

L’album, uscito martedì 01 dicembre 2009 in Italia, è un’affascinante[citazione necessaria] raccolta di otto brani originali di musica sacra moderna con preghiere, litanie lauretane e canti mariani. Ciò che rende veramente unica questa pubblicazione è la voce di Papa Benedetto XVI - in latino, italiano, Itagliano, portoghese, francese, tedesco e Alfabeto farfallino – per la prima volta su un album grazie alle registrazioni fornite da Radio Vaticana.

Parte dei proventi derivanti dalla vendita dell’album sarà destinata all’educazione musicale dei bambini poveri in tutto il mondo.

Colin Barlow ha dichiarato:

Wikiquote.png
«Siamo onorati di essere partner di questa produzione storica che, per la prima volta porterà su un CD la voce di Papa Benedetto XVI ad un pubblico mondiale grazie a queste entusiasmanti composizioni musicali!
Speriamo di coprirci almeno le spese con sta fetecchia di album!»

Don Vito Corleone Fracchiolla, Presidente di una nota società per azioni ha invece dichiarato:

Wikiquote.png
«Questo accordo è stato reso possibile da Multimedia San Paolo e da Radio Vaticana in collaborazione con la Polleria Osvaldo. Siamo felici di aver partecipato alla realizzazione di un'opera di grande valore culturale destinata a tutte le persone, senza distinzioni tranne che per i negri

[modifica] Il progetto

Papa braccia verso l'alto.jpg

Il nuovo idolo dei teen agers mentre si bulla di se stesso.

In Alma Mater Papa Benedetto XVI legge e canta brani e preghiere accompagnato dal Coro "Peti e Rutti" degli Alpini di Pinzolo diretto da Monsignor Pablo Colino, Maestro Emerito di sto cazzo. La celebre Ragliant Petofonic Orchestra di Rimini, insieme ai Linea 77, accompagna tutti i brani appositamente commissionati con una sessione di registrazione che ha avuto luogo nei mitici Abbey Road Studios: un'abbazia di Londra dove evidentemente sono scorsi molti litri di birra prima della registrazione dei brani.

[modifica] I compositori

I tre compositori a cui sono stati commissionati gli 8 pezzi del disco sono Simon Boswell, Nour Eddine e James LaBrie, rispettivamente non credente, musulmano e disumano. Dalle dichiarazioni di Vincent Messina, producer del disco, apprendiamo che:

Wikiquote.png
«… i compositori non sono stati scelti per la loro fede ma per la loro capacità, così da rappresentare perfettamente l’intenzione di produrre un CD di attrattiva universale. Artrimenti cor cazzo ch'o trovavamo 'n compositore co' e palle e 'r controcazzi. Ste cristiani me paiono tutti c'a scopa 'r culo!»

Nel comporre le musiche di Alma Mater, il processo è stato inusuale, in quanto il punto di partenza per i compositori non è stato scrivere la musica ma usare i canti gregoriani come base per la loro ispirazione, proprio come fanno i Rhapsody e Gg D'Ag.

[modifica] La parola ai compositori

Wikiquote.png
«Nello spazio storico della Basilica di San Pietro, mentre ascoltavo risuonare i canti gregoriani, mi sentivo come ipnotizzato, dominato da un senso di grande responsabilità.»
(Simon Boswell su tentativo del papa di ipnosi di gruppo per conquistare il mondo.)
Wikiquote.png
«È stata una grande sorpresa quando Vincent Messina mi ha chiesto di contribuire a questo album perché il mio background musicale è arabo e non classico, ma i Canti Gregoriani e le melodie arabe hanno profonde radici storiche. È stato come ricordare quando mia mamma mi prendeva a calci in culo quando non volevo obbedire.»
(Nour Eddine su bei ridcordi del passato.)
Wikiquote.png
«Emozionante, devo dirlo sinceramente. Un po' come spremere le palle a un gatto. È bello la prima volta quando vedi tutti questi beoti che cantano in coro ma poi ti rompi le palle!»
(James LaBrie)

[modifica] Tour promozionali apostolici

Per promuovere la sua scalata alle vette delle classifiche musicali, Ratzinger iniziò sin dal 2005 la sua campagna a colpi di tour promozionali in tutto il mondo:

Ridete, ridete pure sciocchi. Quando avrò plagiato le vostre menti tramite la mia musica conquisterò il mondo! Buahuauhauahuauhahahah...
Papa rabbino e imam.jpg

Il bagno di folla dopo l'epica esibizione sul palco del Gods of Metal col rabbino e l'imam.

    • a Santa Maria di Leuca e Brindisi per firmare gli autografi con tanto di bollo papale e per cantare alla festa di compleanno di Pasqualino;
    • a Sydney per la reunion dei Kiss;
    • a Cagliari in occasione del centenario della proclamazione a santi degli Iron Maiden;
    • in Francia, in visita a Parigi e a Lourdes, in occasione del centocinquantesimo anniversario del rock&Salsiccia Festival.
  • Nel 2009 il Papa si è recato in Camerun (17-20 marzo), Angola (20-23 marzo), Giordania e Israele dove ha riscosso un insperato successo. Dal 26 al 28 settembre il Pontefice ha poi visitato la Repubblica Ceca e l'8 novembre Brescia e Concesio, in occasione del trentennale della morte di papa Paolo VI, papa bresciano.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Il logo della band.
  • La versione ALMA MATER - SUPER DELUXE CD+DVD+2LP costa solo 143,70 €. Sti cazzi!
Original video

[modifica] Articoli correlati

[modifica] Altri progetti

[modifica] Note

  1. ^ i biscotti preferiti dei soldati tedeschi
  2. ^ Un maestro di dogmatica e teologia fondamentale in una scuola di canto???
Strumenti personali
wikia