Alitosi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Medicina.png
ATTENZIONE
Le informazioni qui riportate NON hanno un fine illustrativo, ma esortativo oltre che valore prescrittivo medico. Queste diagnosi valgono come consiglio medico e sono state scritte da Dottoroni del calibro del Dr. House e persone che non sanno nulla di medicina ma l'enciclopedia è libera e pensano che si possa scrivere qualcosa comunque. Segui attentamente tutte le istruzioni riportate in questa pagina per sapere tutto ciò che devi fare per avere una vita lunga e una salute perfetta[citazione necessaria] (ancora per poco).
Voldemort Fuoco.jpg

Qualcuno che ha bisogno di uno specialista.

Quote rosso1.png Perché mi chiede se faccio colazione con gorgonzola e salame ungherese? Quote rosso2.png

~ Il professore etilista risponde alla tua domanda durante l'interrogazione di itagliano tra conati di vomito e sudori freddi
Quote rosso1.png In confronto le fogne di Calcutta profumano di Chanel n° 5. Quote rosso2.png

Quote rosso1.png Tutto il giorno di corsa a pranzo un panino e adesso... non ci vedo più dalla fame! Quote rosso2.png

~ Tizia che vuole provare ad avere Alitosi

[modifica] Storia: Cosa sappiamo oggi ma sopratutto cosa ignoriamo

L'alitosi (dall'aramaico antico "ali" "quella cosa lì" e "tosi" "tosare i cani"), è un' arma batteriologica conosciuta sin dalla notte dei tempi: secondo le Upanishad, cammina sul mondo fin dal giorno dei giorni, quando Dio decise di riposarsi dopo sei giorni ininterrotti di gioco a World of Warcraft per sbloccare gli achivements della Madonna.

Fu sperimentata in lungo e in largo da David il mio amico gnomo durante la guerra del Peloponneso. Dopo accurati esperimenti a cazzo di cane, il geniale scienziato ottenne il primo uomo bomba ripieno di merda, muschi, licheni, flora e fauna, qualche anima di bimbi morti prematuramente e unghie intatte di zombie di Resident Evil, il tutto sapientemente miscelato con mortello e pestaio.

Appena aperto bocca l'uomo bomba provocò un'esplosione che coinvolse 2000 ettari di conifere nane e qualche mucca che pascolava liberamente; questa potenza fece inorridire i benpensanti di quel tempo facendoli cagare inevitabilmente sotto. "Nessun essere vivente deve ospitare dentro di sé un numero così alto di raccapriccianti sostanze letali alla vista e all'odorato", riportava infatti l'Editto di Costantino.

Purtroppo Nessuno, grande amico di Ciclope, sapeva che quell'evento sarebbe stato catastrofico per l'intera galassia. L'uomo bomba infatti sprigionò una puzza tale da risultare radioattiva, contagiando tutti e cinque i continenti, con gli esiti che potete immaginare: altri potenziali uomini bomba che non esplodono, ma puzzano come carogne maledette, sugli autobus affollati, dal parrucchiere, dal macellaio, a scuola o, peggio, dal dentista.

[modifica] Come si attiva l'alitosi?

Alien.gif

L'alito di Alien è micidiale non trovate?

Tutti sappiamo ormai come creare del Napalm fatto in casa e come maneggiare un bazooka, grazie alle divertenti guide che internet, tra un sito porno e l'altro, ci offre.

Purtroppo gli stessi terroristi hanno diffuso sconcertanti tecniche di Alitosi per renderle ancor più perfette armi letali. Qui vengono citate alcune fonti:

  • Mangiare un'abbondante porzione di melanzane alla parmigiana e peperoni fritti nell'olio di palma con contorno di cetrioli, aglio e cipolle, dopodiché non lavarsi i denti e dirigersi subito a letto. Dopo essersi svegliati, recarsi verso il bersaglio designato e solo allora aprire la bocca.
  • Per chi è già dotato naturalmente di forte alitosi, si consiglia di ignorare l'igiene dentale per alcuni mesi, in modo da ottenere un vero e proprio ecosistema vivo e Vegeta da utilizzare in ogni occasione.
  • Fare colazione con salame (+) e nutella (-) con burro di arachidi ed un sano bicchiere di latte di capra con caffè e successiva sigaretta, il tutto senza lavarsi ma andando direttamente dalla vostra cara mammina a darle un bel bacio sulla guancia, assicurandovi di alitarci bene sopra. Dopo averla stordita con i vostri fetenti effluvi, fatele firmare quella scheda del totip che dovrebbe essere la vostra pagella.

[modifica] Si può sconfiggere?

Beh,in teoria sì. Più complicato in pratica,[1] poiché si potrebbero infrangere regole etiche e morali utili per vivere nella società: il 99,9% degli affetti da alitosi infatti sembra non rendersene conto, appestando tutto ciò che gli vive intorno, alberi, cani e molluschi. Quindi, se riferite questo piccolo particolare alla persona che attenta alla vostra vita, dovrete essere molto cauti ed utilizzare sapientemente del tatto appena scongelato del tipo:

  • Te puzza talmente er fiato che te ce vuole n'arbre magicche appeso al naso! (se la persona che emana gas nervino dalla bocca vi sta anche pesantemente sui maroni)
  • La vuoi una gomma? (gesto che potrebbe sembrare cortese nonostante tu sia rinomato per la tirchieria assoluta che nemmanco se t'ammazzano offri qualcosa a qualcuno)
  • Lo senti anche tu questo cattivo odore? (osservazione ambigua molto acuta: fate i vaghi mentre aspettate che la persona si accorga della fogna che ha sotto il naso)
  • Me le sono lavate le ascelle? (esclamazione autoironica, a volte anche veritiera, sul come far cadere l'attenzione sulle puzze altrui)
  • Chi è che fa il sommelier con l'acqua del Tevere? (battuta irriverente della serie "a buon intenditor poche parole")

[modifica] Soffro di Alitosi, come posso fare?

Che peccato. Mi domando perché i tuoi genitori non potevano andare a pesca di pesci rossi o scalare il Terminillo con un piccone invece di concepirti... vabbè, ormai ci sei: prendi lo scotch d'imballaggio, schiaffatelo sulla bocca, disegnati un bel paio di labbra et voilà! Le ge sonfè! Se non dovesse bastare, vatti a far elettrosaldare le labbra da Mario.

[modifica] Note

  1. ^ In teoria, non c'è differenza tra teoria e pratica. In pratica, c'è.
Strumenti personali
wikia