Alias

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Tutti questi familiari che muoiono mi ricordano qualcosa Quote rosso2

~ Jack Bauer su Alias

Alias è una serie televisiva di genere spy/action/thriller/mistery/dark/drama/comedy/punk e forse anche qualcos'altro. In pratica è una commistione tra Nikita, i film di Indiana Jones e una soap opera, visto che alla fine salta fuori che tutti sono imparentati con tutti senza saperlo. Le vicende ruotano attorno alla super spia Sydney Bristow, che alla fine della serie si rende conto di essere stata presa per culo da tutti, anche dal suo dalmata.

[modifica] Trama

Stop hand
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Jennifer Garner Alias

Uno dei tanti motivi per guardare Alias in TV.

Sydney Bristow è una ragazza di 23 anni che ha appena cominciato la facoltà di lettere moderne: mentre un giorno si sta concentrando sul libro di matematica, viene contattata da un uomo che si spaccia per agente della CIA e la invita a unirsi al suo gruppetto di amici. Senza nemmeno verificare la sua identità, Sydney accetta di fare l'agente segreto per divertirsi un po'.

Arrivata alla base CIA, che consiste in un magazzino collocato dietro il garage di una banca, le viene spiegato che farà parte dell'SD-6, una sezione segreta della CIA, e se proverà solo a nominare le parole spia, agente segreto ed SD-6 in presenza di un altro essere vivente, uccideranno sia lei che la persona in questione. Senza porsi tanti problemi, Sydney spiffera tutto al suo fidanzato che difatti viene scuoiato nella sua vasca da bagno, mentre si faceva una sega.

Dopo di ciò, arriva suo padre a lungo scomparso che le rivela la verità: l'SD-6 non fa parte della CIA, ma in realtà è un'organizzazione criminale che assume agenti con l'inganno. Da adesso in poi, Syd farà il doppio-gioco con la CIA rubando informazioni segrete dall'SD-6.

Dopo nemmeno tre episodi verrà sgamata, ma non è solo questo l'unico avvenimento rilevante:

  • Scoprirà che sua madre non era morta ma era una spia del KGB, rimasta incinta di lei dopo che Jack la stuprò.
  • La sua migliore amica, Francie, verrà uccisa e clonata.
  • Il suo migliore amico, Will, diventerà un tossicodipendente.
  • Il suo collega Dixon viene arrestato e condannato ai lavori forzati. Sua moglie, invece, salta in aria di ritorno da una serata in ristorante.
  • La moglie del suo boss, Arvin Sloane, morirà una volta di cancro e un'altra volta sparata in testa.
  • La sua sorellastra, Nadia, morirà di AIDS.
  • Sua zia Elena verrà uccisa dalla sorella Irina, madre di Syd.
  • Tutti i suoi colleghi verranno torturati.
  • Credendola morta, il suo fidanzato si sposerà con un'altra.
  • La moglie del suo ex verrà uccisa da Syd.
  • Suo padre muore dopo un'agonia atrocissima, facendosi saltare in aria a duecento metri sotto terra.
  • Sua madre muore sfracellandosi da una vetrata alta tretantasei metri sotto i colpi di Syd.

Nello sconvolgente finale si scopre che Sydney porta sfiga.

OKAY
Spoiler
La trama è finita, leggete in pace.

[modifica] Le leggi di Alias

  • Legge dell'immortalità: Tutti i personaggj di Alias sono in realtà highlander immortali. Ogni volta che spariranno in un esplosione non si saranno che procurati qualche graffio. L'unico metodo per ucciderli veramente lo conosce Dylan Dog.
  • Legge della coerenza: Ogni personaggio passa continuamente dai buoni ai cattivi e viceversa. Tutte le volte che viene catturato, convince i suoi nemici a farselo alleato, oppure a fargli svolgere un compito per loro essenziale ma che soltanto lui è capace di portare a termine, con l'unico risultato di lasciarlo solo permettendogli di scappare. Mai nessuno impara dall'errore, pur avendolo ripetuto più volte.
  • Legge del "Non sparo subito": Tutti i personaggi verranno sorpresi alle spalle dal loro nemico, o viceversa. In entrambi i casi, nessuno verrà ucciso prima di un monologo dello sparante, al termine del quale il personaggio morituro riuscirà a sfuggire.
  • Legge dell'inversione del credito: Più i cattivi verranno sconfitti, più diventeranno forti. Più un buono subirà insuccessi, più gli verrà data fiducia all'interno dell'organizzazione.
  • Legge della confusione razziale: Indipendentemente da dove venga spedito in missione, l'agente riuscirà a confondersi colla gente del posto, anche se è un negro in Corea o un caucasico in India.
  • Legge della fiducia ai giovani: È perfettamente normale che a un ventenne venga dato il comando d'una missione delicatissima.
  • Legge della distribuzione della tecnologia: Anche l'ultimo dei guerriglieri afghani ha a disposizione alte tecnologie. Questa legge ha valore anche temporale: un inventore del XV secolo conosce ovviamente il DNA, le onde cerebrali, i transistor, la metallurgia moderna e la fisica quantistica.
  • Legge dei gadget monouso: Ad ogni puntata, verranno presentati nuovi gadget dalle proprietà fantasmagoriche, come cercapersone capaci di far girare Windows Vista, carte di credito al plutonio e così via. Svaniranno alla fine della puntata, e, anche in una situazione identica, ne verranno usati di nuovi.
  • Legge della pettinatura variabile: Sydney cambia acconciatura a ogni cambio di scena e nessuno lo trova strano.
  • Legge dell'ereditarietà: I protagonisti sono invariabilmente figli di spie.
  • Legge delle scatole cinesi: Ogni segreto ne contiene in realtà un altro, e così via.
  • Legge dell'organizzazione segreta: Ogni volta che un cattivo vi rivela per quale segreta e malvagia organizzazione sta lavorando, questa sarà controllata da un'altra ancora più segreta e malvagia, a capo della quale ci sarà inevitabilmente un parente dei protagonisti. Questo vale anche per i buoni.
  • Legge della deviazione dei proiettili: Tutte le volte che un tiratore scelto sparerà, colpirà di striscio o mancherà per un pelo il bersaglio. Se col personaggio c'è qualcuno, la pallottola colpirà mortalmente questi, che agonizzerà giusto il tempo di un ultimo addio con annessa rivelazione di un segreto.
  • Legge delle carceri insicure: Ogni volta che qualcuno viene rinchiuso in una galera comune, riesce a scappare prima della fine della puntata. Al limite lo libererà un indulto.
  • Legge dell'ubiquità: I personaggi si spostano per l'intero globo nel volgere di pochi istanti. Il minuto prima sono in Mongolia, quello dopo a Los Angeles.
  • Legge dei due pesi e due misure: Anche se un edificio, una villa o stabilimento è stato protetto da sofisticatissimi sistemi di sicurezza, anche letali, le porte all'interno di tali edifici son tutte scassinabili con normali forcine per capelli.
  • Legge del nascondiglio sicuro: Le peggiori organizzazioni criminali hanno come sede operativa il retrobottega di un pub, birreria, bar, discoteca, night-club od altro locale pubblico.

[modifica] Altri telefilm verga canis


Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo