Aldo Baglio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Aldo, Giovanni e GiacomoNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}
Quote rosso1.png Pronto? Pronto? Sisisi no... stiamo a... lasciami lascia... ma io... ma no... no... s-se fosse stato per me... ma io sono il primo che... ALLORA MI LASCI PARLARE?!? ALLORA?! HAICAPITOCHENONPOSSOCAPIRTISTAIPARLANDOSOLOTUMIHAIPROPRIORRRROTTOICOGLIONI EH! MI HAI ROTTO I COGLIONI! PERCHÉ NON SONO UN AUTOMA, SONO UNA PERSONA E A UN CERTO PUNTO TE LO DEVO PROPRIO DIRE... VAFFANCULO! VAFFAAAANCUUUUUUUUUUUULO!!! VI-A-EFFE-EFFE-NCUUUUUUUUUUULO! TU, IL TUO NEGOZIO, LA TUA VILLA DI MMERDA, MI FAI SCHIFO! STROOOONZOOO! Quote rosso2.png

~ Aldo Baglio al telefono occupato di suo suocero
Quote rosso1.png Miiiiiiiiiiiiiiiiiinchia! Quote rosso2.png

~ Aldo Baglio a qualsiasi cosa
Quote rosso1.png Lei è un imbecille, nel senso che imbelle Quote rosso2.png

~ Aldo Baglio ad un controllore
Quote rosso1.png Ahhhhhhh si....... è quel bravo ragazzo che tiene sempre il posto in autobus alle vecchiette..... Quote rosso2.png

~ controllore che pensa di conoscerlo ma in realtà non gliene sbatte un cazzo
Quote rosso1.png Forza Paleeeeeeeeeerrrrrrrmo!!!! Quote rosso2.png

~ Aldo Baglio ad un qualsiasi polentone


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Aldo Baglio
Mor1.jpg

Il fratello di Aldo.....o forse è proprio lui? Mah....

Aldo Baglio, nome d'arte di Ajeje Brazorf, nasce a Palermo in una fredda mattina d'inverno. Le accurate analisi effettuate alle sue ossa da medici specialisti di alto livello hanno dimostrato che il suo anno di nascita debba essere tra il 1939 e il 1945. Nei documenti ufficiali tiene usualmente scritto, tranne che sul diploma di vincita alla staffetta degli scout, di essere nato nel 1958.

[modifica] Vita

[modifica] Le origini

Dopo un'infanzia burrascosa trascorsa inizialmente in un noto monastero di monaci Silvestrini dove era stato abbandonato dalla madre naturale, Aldo venne adottato dalla stimabile famiglia Brivio, alla disperata ricerca di un erede.

[modifica] Il disagio giovanile

Cresciuto in una famiglia altamente privilegiata rispetto alle altre, il giovane Aldo fu sempre un ragazzo di indole ribelle.
Aldo Baglio versione Simpson torturato da Secco e Patata.JPG

Il giovane Aldo in uno dei suoi primi tiri

A otto anni si trovò per la prima volta a fumare tabacco insieme a Nelson, Secco, Patata e Spada nella scuola elementare di Springfield dove spesso andava di mattina, dal momento che il suo maestro privato gli faceva lezione al pomeriggio e lì aveva incontrato altri bambini che gli sembravano molto più simpatici di suo cugino Amilcare e la sua sorella adottiva Brigida. Aldo ha anche poi un fratello gemello, Tommaso, ma per le proteste dei suoi timpani (e anche dei coglioni) se n'è allontanato e ora fa il chitarrista nei Rage Against The Machine (il fratello, non lui). Arrivato in prima media ebbe la sua prima esperienza in ambito sessuale con la maestra di latino. Essendone assai soddisfatto decise di fare più sesso possibile ma ben presto si accorse che nel mondo di oggi un undicenne ha molte meno possibilità di avere una vita sessuale appagante rispetto a ciò che si pretende, così scoprì con sua grande gioia la masturbazione. Finendo in ospedale per eccesso di seghe, il nostro Aldo a dodici anni decide di dedicarsi all'orticoltura di peperoni, dei quali si scoprì un grande amante.

[modifica] L'amore

Negli anni passati tra attori e telecamere Aldo trova il suo amore con l'aiuto di Jennifer Lopez, in Gigia Piedino, un'inserviente dello studio cinematografico in cui lavorava, dalla quale ebbe sette figli e due nipoti.

Curiosità: Al suo matrimonio Aldo entrò nel Guinness dei Primati in quanto neouomosposato più sudato del mondo.

[modifica] Carriera nel Cinema

[modifica] Il debutto

Il giovane Aldo Baglio -allora ancora Aldo ebbasta- in terza elementare, mentre veniva interrogato in matematica dal suo maestro privato, ebbe un'illuminazione: sarebbe entrato nel mondo dell'arte, in ambito cinematografico-teatrale.

Aveva sempre coltivato una certa passione per la poesia e il teatro e fu immediatamente individuato dai produttori come talendo melodrammatico. A venticinque anni cambiò il suo nome in Aldo Baglio, sentendosi illuminato da un bagliore di luce divina, che lo aveva tanto cambiato e migliorato.

[modifica] La tragedia

Nel 1979 Aldo si trovò impegnato in un film con una sconosciutissima troup di principianti con i quali si era incappato per sbaglio.
Naufraghi.jpg

Aldo Baglio cerca di sopravvivere con l'aiuto di Giacomo e Giovanni

Il film che dovevano girare narrava la storia di un ricco commerciante spagnolo che si era recato ai Caraibi per un importante affare. Il gruppo, sprovvisto di fondi sia per girare la scena nell'arcipelago sud americano sia per affittare una sala cinematografica, decisero di trasferirsi tutti su una sperduta isola siciliana, molto lontana dalla costa, dove i cellulari non prendevano, non avevano portato radio e non c'era ovviamente nessun allaccio a Internet. Erano loro e la natura selvaggia. Per molto tempo gli attori e collaboratori vissero di caccia e pesca, finché non furono salvati da un gruppo di pinguini fuggiti da uno zoo marocchino.

[modifica] Filmografia

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia