Adrian Smith

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Beavis e Butt-head headbanging.gif
Heavy Metal!

Questa voce contiene metallo. Si sconsiglia la lettura a donne incinte, bambini e gente troppo sensibile. Per non procurarsi contusioni craniche, evitare l'headbanging davanti allo schermo!
Quote rosso1.png 22, the avenue, that's the place where we all goooooooooooooooo. Quote rosso2.png

~ Adrian Smith in auto con gli altri del gruppo un sabato sera

Adrian Smith è un chitarrista inglese, tra i più noti alle forze dell'ordine.

[modifica] Biografia

Original video
Un saggio del suo virtuosismo[senza fonte]

Fin dai tempi del liceo Adrian mostra una particolare predilezione per giubbotti di jeans usati e gilet strappati, causata sia dall'interesse per la moda vintage sia dal fatto che venne bandito da tutti i centri commerciali del Regno Unito dopo essere stato ripetutamente sorpreso a soffiarsi il naso sui capi in vendita.

Un pomeriggio d'autunno incontra allo stand della sagra del cinghiale di Liverpool Dave Murray, che diventerà il suo migliore amico ed estimatore, nonché l'unico. La loro amicizia viene cementata quando Murray gli regala per il compleanno un ukulele scordato, con cui Adrian si esercita per diverse ore al giorno scaricando da internet varie tabulature di Cristina D'Avena. Tuttavia, proprio quando stava cominciando a capirci qualcosa, Megaupload venne chiuso.

Vedendolo depresso per l'accaduto, Dave lo portò a casa sua per insegnargli ad eseguire i numeri di maestri del livello di Ritchie Blackmore e Richard Benson, invitandolo in breve ad unirsi agli Iron Maiden poiché s'era giusto liberato un posto come chitarrista messo là per far casino, purché sappia almeno fare un mi minore se no tanto valeva tenere quello di prima anche se suonava coi piedi, visto che aveva tre dita in tutto.

Durante il suo primo periodo nei Maiden tra i brani più celebri da lui composti si citano "Wasted Years" e "Somewhere in a Strange Band", nei quali critica il gruppo che a suo dire sacrifica il suo indiscusso talento[senza fonte], come dichiarò in un'intervista a Telenuovo in seguito alla quale Steve Harris lo cacciò dal gruppo. Non prima, però, di aver inciso "Seventh Son of a Seventh Son", di cui aveva già impegnato i guadagni per pagarsi la birra per le trasferte con gli ultras del West Ham.

[modifica] Dopo l'allontanamento dagli Iron Maiden

Negli anni successivi forma quindi un nuovo gruppo, del quale però non riuscì mai a diventare leader. Infatti, nonostante le cose andassero egregiamente, un brutto giorno un sms con addebbito al destinatario lo informò di essere stato estromesso. Fu un duro colpo per Smith, soprattutto tenuto conto del fatto che suonava da solista.

Si presentò poi alle selezioni come chitarrista dei Def Leppard, dove però nonostante un'ottima audizione gli fu preferito Ted Nugent perché sapeva abbinare meglio il suono della band con il colore dei baffi.

[modifica] La reunion

Nel 1999, Steve Harris, che aveva già richiamato Bruce Dickinson, lo riprese negli Iron Maiden, spinto dalla necessità di scaricare le colpe dei fiaschi di "The X Factor" e "Virtual XI" su Blaze Bayley, che pure aveva assunto nonostante lo sapesse incapace persino di ruttare.

Tuttavia, nonostante il suo ritorno, Harris non se la sentì di estromettere né lo storico sodale e guanciottone Murray né Janick Gers, che lo aveva aiutato a liberarsi di Bayley quando, dopo un concerto a Sarajevo, lo accompagnò a pisciare su un campo minato. Ciò diede luogo a un'inedita formazione a tre chitarristi, che da allora si alternano nei ruoli di solista, chitarra ritmica e le stesse robe che faceva Mauro Repetto con gli 883.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Durante un tour gli rubarono la mitica Jackson e fu costretto a suonare sulla chitarra di Guitar Hero.
  • Insieme a Dave Murray ha fondato l'Associazione inglese per la lotta contro la lotta all'alcolismo.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia