Acromio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Dottor Frankenstein.jpg
Qvesto arkticolo tratta di krande forza che è SCIENZA!

Nulla ormai può ostacolare l'armata della conoscenza!! La conquista di tutto il mondo sapere è vicina!!
Sottomettiti alla nostra intelligenza superiore e credi ciecamente a ciò che è scritto qua sotto!!


Quote rosso1.png Per qualche strana ragione tutti pensano mi piaccia Internet Explorer. Quote rosso2.png

~ Acromio su capigliatura.
Acromio entusiasta.jpg

Acromio si gongola per la sua ultima scoperta. Parrebbe infatti che i Pokémon, qualora gli venissero negate cure mediche dopo una battaglia, muoiano tra indicibili sofferenze. Lode al dr. Acromio per questa scoperta!

Quote rosso1.png In fondo mi ero unito al Team Plasma solo perché me lo aveva chiesto Ghecis. Quote rosso2.png

Il dr. Acromio, noto anche come l'uomo Explorer, è un famoso vivisettore scienziato del mondo Pokémon, obiettore di coscienza e terrorista nel tempo libero. Ciò che lo distingue dagli altri scienziati della serie è che durante i suoi studi, stando alle sue testuali parole:

Wikiquote.png
«Non mi importa se i Pokémon soffrono»

parole che suonano abbastanza strane essendo a capo dell'unica organizzazione animalista di tutta la serie, ma che spiegherebbero il suo continuo portarsi dietro siringhe e bisturi e le macchie di sangue sul camice. Attualmente vanta il titolo di personaggio con la capigliatura più ridicola di tutti i videogiochi Pokémon, capigliatura che va oltre ogni logica e buon senso.

[modifica] Il ciuffo blu

Come detto in precedenza, il dottore è famoso per il lungo ciuffo blu che gli gira intorno alla testa e di cui lo stesso Acromio si dimostra restio a parlarne, ciuffo che sfida il pubblico senso della decenza e che ha portato molti fun a formulare teorie su come sia possibile l'esistenza di una cosa del genere. Com'è possibile vedere dall'immagine qui sotto, il ciuffo sembrerebbe dotato di vita propria, avvalorando l'ipotesi che si tratti di un simbionte.

Acromio.png

[modifica] Scoperte

Una breve lista di alcune scoperte del grande scienziato.

Acromio e Meowth.png

Il dr. Acromio tenta di avvicinare un Meowth. Vuole infatti verificare se il Pokémon, adeguatamente depilato, può funzionare al posto delle comuni spazzole tergicristallo in gomma siliconica.

  • Dopo aver incendiato le zampe anteriori a decine di Eevee addormentati, ha rilevato che i soggetti tendevano a svegliarsi bruscamente e a dimenarsi in modo incontrollato. Da qui la sua teoria secondo cui repentini sbalzi di temperatura possano causare insonnia ed epilessia ai nostri amici pelosi.
  • Attraverso anni di studi e decine di lanci, è giunto alla conclusione che, statisticamente parlando, un Clefairy scagliato con la catapulta su un paglione di fieno ha molte più possibilità di sopravvivere di uno scagliato contro una parete di cemento armato.
  • Ha scoperto che lanciando Pokémon di piccola taglia negli scivoli di scarico dei ponteggi dei muratori, il loro battito cardiaco accelera bruscamente.
  • Dopo test ed esperimenti su decine di Rattata, afferma che, chiudendo un maschio ed una femmina in una gabbia con un Seviper di almeno tre metri, le possibilità che si riproducano sono del 98,3% inferiori rispetto alla coppia libera.
  • Dopo aver incendiato decine di Venonat, è giunto alla non scontata conclusione che il loro pelo non è ignifugo.
  • Dopo decine di Wigglytuff lanciati contro il muro del suo laboratorio, ha dimostrato che non sono in grado di utilizzare le orecchie per volare.
  • Dopo l'attento studio di decine di cavie, afferma con certezza che immergere un Growlithe in acido cloridrico almeno una volta al mese contribuisce ad eliminare il problema di pulci e zecche.
  • Dopo lunghi e ripetuti esperimenti, ha notato che mettendo dei Ponyta alla guida di alcune automobili, questi causavano sempre disastrosi incidenti mortali; è dunque giunto all'importante conclusione che i Ponyta non sono in grado di guidare.
  • Ha immerso numerosi Chikorita in catini pieni d'acqua, portandoli alla temperatura di 28 gradi sotto zero, buttandoli poi fuori dalla finestra del suo laboratorio situato al 13° piano dell'università di Unima. Il celebre scienziato ha potuto determinare che l'acqua congelata isola i Pokémon durante la caduta, e attuisce l'impatto al suolo impedendone lo sfracellamento, ma che non li salva dall'ipotermia e l'assideramento.
  • Ha dimostrato che i Pikachu, se lasciati nella baia con un peso da 97 kg legato alla coda, dopo un paio di minuti tendono ad avere difficoltà respiratorie e dopo un altro paio di minuti smettono di averne.
  • Ha scoperto che inserendo degli Skitty all'interno delle marmitte catalitiche le emissioni di sostanze nocive scendono del 69%. Ciò apre una nuovissima prospettiva per la ricerca di catalizzatori alternativi al platino e al palladio (costosi, difficili da smaltire e con scorte in rapido calo), che in futuro saranno sostituiti con i più economici e meno inquinanti felini.
  • Dopo aver monitorato attentamente la dieta di varie cavie, ha scoperto che i Granbull temono i fuochi d'artificio perché non li digeriscono. Prosegue a ritmo spedito la ricerca parallela sui migliori metodi per rimuovere residui di cane da pareti e soffitto di case e laboratori.

[modifica] Curiosità

  • Come ogni dottore che si rispetti, anche lui ha una personalissima firma alla cazzo di cane.
  • È assolutamente contro l'abbandono dei Pokémon in quanto si potrebbe tranquillamente inviarli nel suo laboratorio. Inutile dire che piuttosto che farsi mettere le mani addosso da lui i Pokémon preferiscono di gran lunga farsi abbandonare in autostrada.

[modifica] Voci correlate

Attendere, caricamento in corso...
Strumenti personali
wikia