A.I. - Intelligenza artificiale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Distributore di bevande.jpg

Il robot protagonista del film.

Quote rosso1.png Ti voglio bene, ma-mma Quote rosso2.png

A.I. - Intelligenza artificiale è un film diretto da Steven Spielberg, ideato da Stanley Rubik e plagiato da Carlo Collodi.

Il film affronta il problema della durata delle batterie dei robot e il problema del loro smaltimento una volta che sono divenuti inutili. Il film affronta anche il terribile tema della discriminazione verso l'hardware passato di moda.

[modifica] Trama

Cicciobello è un bambolotto robot che sogna di diventare un bambino vero, costruito dalla Apple a immagine e somiglianza di Steve Jobs. I progettisti assegnano il primo prototipo, chiamato Pinocchio, a una famiglia troppo ricca per occuparsi del figlio vero, costantemente malato.

Grazie all'aggiornamento "Amore filiale 1.0", la madre comincia ad affezionarsi a Pinocchio, la famiglia però è impreparata alla perfezione del bambino: se gli dici "non sporcare", lui non sporca; se gli dici "metti a posto la stanza", lui la riordina; se gli dici "fammi il caffè, lucidami per terra e prepara la cena", lui lo fa e ti dice anche "ti voglio bene". Così il piccolo Pinocchio diventa una sorta di donna delle pulizie. Tutto ciò finché non torna il figlio vero e Pinocchio entra in competizione con lui, vincendo in qualsiasi cosa si confrontino, da chi finisce prima i compiti a chi sputa più lontano.

Per non turbare l'ego del figlio vero, la madre decide di abbandonare Pinocchio sull'autostrada per Caserta assieme alla sua coscienza, "Teddy Bear Home Edition", solo perché non aveva voglia di aggiornagli il Service Pack. Pinocchio così inizia un viaggio per tornare dalla mamma che lo porterà nei meandri della discriminazione verso i robot, dove assisterà alla commovente fine di un forno a microonde e al disassemblamento di una lavastoviglie Ariston.

Floppy disk2.jpg

Il complesso hardware utilizzato per animare i robot.

Nel frattempo, i proprietari della Apple avevano progettato un mondo in cui la risposta ad ogni domanda fosse fornita nell'Apple Store. Fu così che Pinocchio verrà reindirizzato alla sede centrale della Apple, spostata da Cupertino a una New York oppressa da uno sciopero degli operatori fognari che durava da 3 anni.

Qui Pinocchio incontra Steve Jobs IV e, alla vista della mercificazione del proprio processore, che credeva essere di serie limitata, fugge sconvolto. Nella fuga Pinocchio perde l'amico robot Trombox 3000 e incontra la Fata Turchina in fondo al mare, dove rimane bloccato per millenni. Intanto arriva una nuova ondata glaciale, i mari si congelano, l'uomo si estingue e arrivano gli alieni di Indiana Jones 4, che scongelano Pinocchio e, invece di seviziarlo e studiarne l'hardware, hanno come unico obiettivo renderlo felice.

Fu così che gli alieni resusciteranno la madre di Pinocchio tramite zombificazione e si priveranno dell'unica cosa che potesse spiegargli il comportamento umano. Che poi Pinocchio di comportamento umano non capiva una cippa, visto che interpretava a modo suo tutte le azioni e parole umane. In fondo, era pur sempre un elettrodomestico.

[modifica] Curiosità

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia