2 aprile

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Oggi, secondo il volere di Joseph Ratzinger, si festeggia San Benedetto XVI papa. Fu un papa carismatico e una luce nel buio di quegli anni. Auguri a chi si chiama Benedetto, ma solo se di cognome si chiama "Sedicesimo", "Quarto", "Semifinale" o "Finale".
NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti 2 aprile.


  • 2 aprile 2007, Vatikan City - Per la pervicacia con cui gli abitanti della Repubblica delle banane difendono i Dico, il papa li ha scomunicati tutti. Lo stesso ha dichiarato: "Colpirne uno per educarne cento". I bananesi si difendono così: "Ma noi non abbiamo fatto niente! Ci abbiamo a malapena pensato!". Secca la replica di monsignor Bagnasco: "Basta il pensiero".
  • 2 aprile 2008, Roma - Grave strascico di pesce d'aprile ai danni del Governo: Giuseppe Pizza, segretario della Democrazia Cristiana (il che è già tutto un dire di questi tempi) ha chiesto di rinviare le elezioni dopo la vittoria in Consiglio di Stato. Un macello. Silvio Berlusconi ha dichiarato: "Suvvia, Peppino, fai il responsabile, non rompere i coglioni, se fai il bravo poi te la offro io una bella pizza targata Palazzo Chigi". Walter Veltroni ha dichiarato: "Dobbiamo andare alle elezioni, ma anche mandare a fanculo Pizza". Per Daniela Santanchè (La Destra) "non è il caso di fare di tutta l'erba un fascio"; Giuliano Ferrara ha minacciato addirittura il suicidio. A quest'ultima dichiarazione, la maggior parte dell'elettorato e delle forze politiche si starebbe già organizzando per votare il 33 e il 34 aprile prossimi.
  • 2 aprile 2008, Bologna - Sfiorata la tragedia al comizio elettorale di Giuliano Ferrara svoltosi in Piazza Maggiore quando uno sparuto gruppo di 50000 contestatori (12 secondo la questura, nessuno secondo lo stesso Ferrara) insorge contro l'amatissimo showman che per l'occasione indossava un completo cucito su misura dai fratelli Montgolfiér. Fra la folla si distinguono frasi come "Fare la cacca non è un aborto! Falla Ferrara o esploderai!" oppure "Ferrara! Abortisci finché sei in tempo, la vita che coltivi dentro di te è l'anticristo!" o anche "L'utero è mio ma me lo gestisce il mio pappone" (slogan di alcune prostitute di passaggio). La manifestazione è giunta al suo culmine quando la folla di contestatori ha cominciato a lanciare contro Ferrara embrioni umani e feti abortiti che, erroneamente scambiati per uova e pomodori, sono stati all'istante divorati dal famelico ciccione. All'arrivo dei risultati delle analisi dei Ris di Parma, che confermano che si trattava veramente di feti abortiti, perlopiù dovuti alle scappatelle dei parlamentari UDC, Giuliano Ferrara fa pervenire tramite il suo ufficio stampa che ha già provveduto a punire il peccato commesso con una seduta di sei ore di cilicio sul pene e 50 frustate sulla lingua. Dichiara di essere di nuovo in pace con se stesso e pronto per una nuova battaglia: assicurare il diritto alla vita ad ogni spermatozoo di ogni eiaculazione di ogni persona sulla faccia della terra, perché la vita è sacra.


  • 2 aprile 2012, Italia - Disoccupazione in aumento. Un giovane su tre non lavora. Ruba agli altri due.


I mesi dell'anno: 32 giorni a dicembre con la rivoluzion d'ottembre...

Gennaio - Febbraio - Febbrile - Brumaio - Marzo - Aprile - Maggio - Aprugno - Giugno - Luglio
Magosto - Agosto - Settembre - Settobre - Ottobre - Ottembre - Novembre - Novaio - Dicembre

Caricamento linea temporale in corso! (...se lampeggio da due ore, sei fermo nel tempo; potresti implodere. Ricarica la pagina!)
Strumenti personali
wikia