21 dicembre 2012

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

ATTENZIONE
Questo articolo parla della fine del mondo!

Se credi a teorie come l’apocalisse, le invasioni aliene o a cretini come John Titor, leggerlo potrebbe causarti paranoia, isteria, schizofrenia e probabilmente necrosi del testicolo.
Se invece non ci credi allora continua pure a leggere.
Ma ricorda: se dovesse accadere qualcosa del genere, con la fortuna che ti ritrovi, sarai il primo a lasciarci le penne.

Bird-destroyed-car

L'inizio della fine del mondo.

Quote rosso1 Tutto questo unito alle predizioni Maya ci porta a pensare ad una catastrofe nel corso del giorno 21.12.2012 Quote rosso2
~ Roberto Giacobbo a Voyager quando non sa più cosa dire
Quote rosso1 Le indicazioni sono chiare: i Maya, i Tibetani e gli Egizi si conoscevano! Come spieghi allora che tutti e tre i popoli conoscevano l'uso dei piedi? Quote rosso2
~ Una classica motivazione
Quote rosso1 Per capire cosa succederà davvero, potrete comprare il mio libro. Quote rosso2
~ Roberto Giacobbo, da divulgatore a piazzista

Il 21 dicembre 2012 scadeva il mutuo di Roberto Giacobbo.

Per coprire le ultime rate, lo pseudo-divulgatore si è inventato una nuova storia fanta-esoterica da raccontare al pubblico più credulone, per vendere loro copie e copie di libri e finanziare così il suo super attico acquistato direttamente dai Venusiani, proprio come ci è stato tramandato dalle scritture di un'antica civiltà dell'Amazzonia che non sapeva scrivere.

Secondo gli esperti[citazione necessaria] il 21 dicembre 2012 ci sarà semplicemente la fine del mondo oppure un forte cambiamento oppure nulla di nulla.

Piramide di Cheope 1

Le piramidi hanno 4 facce costituite da 3 lati.
E 3 x 4 fa proprio 12! Coincidenze?

Logo ADS Questa voce è stata punita come
Articolo della Settimana
dal 1 giugno 2009 al 8 giugno 2009.

[modifica] La profezia Maya

I Maya possedevano grandi conoscenze tecnologiche[citazione necessaria] che gli sono sicuramente giunte dagli alieni. Secondo recenti studi archeologici[citazione necessaria] è infatti inverosimile che tale civiltà fosse in grado da sola di scrutare il cielo per calcolare i moti degli astri: furono infatti gli extraterrestri a spiegare loro che potevano alzare gli occhi verso il cielo, esattamente come fu detto agli Egizi, agli Assiri e ai Valdostani. Grazie a questo dono, i popoli della terra hanno cominciato a studiare i fenomeni del cielo, di cui altrimenti non si sarebbero mai accorti. E hanno anche imparato a schivare le cacche degli uccelli che dovevano defecare.

Ragazza figa su calendario

Il calendario maya detto anche calendario mayale.

Ma le civiltà della terra notoriamente non avevano gli strumenti per fare calcoli complessi, e così vennero loro in aiuto niente poco di meno che gli alieni, che insegnarono loro la matematica, la fisica e anche un po' di ortografia. Ecco spiegato perché per tutti i popoli della terra 1 + 1 = 2. Senza l'ingerenza degli alieni, l'uomo non ci sarebbe mai arrivato.

Per regolare i cicli delle colture, i Maya, come tutti i popoli della terra, decisero di costruirsi un calendario, ma poiché non sapevano farlo chiesero aiuto a... indovina chi? Gli alieni! Sempre tra le palle 'sti alieni. Così gli extraterrestri fecero un calendario per ogni popolo: prima pensarono di inviare ai mortali il calendario della Santarelli, poi preferirono un comodo e pratico calendario di pietra tascabile pesante 12 tonnellate. Si noti che la diffusione di uno stesso calendario da parte degli alieni è provata dal fatto secondo gli esperti[citazione necessaria] che per tutti i popoli della terra l'anno è fatto di 365 giorni. Altrimenti tale scelta sarebbe totalmente inspiegabile.

Studi apocrifi e non riconosciuti fatti da un sacerdote pagano durante una sua visione mistica, fonte quindi certamente attendibile, dimostrano che il calendario maya arriva fino al 21 dicembre 2012. Probabilmente quella è la data in cui gli alieni torneranno per farsi ridare il prestito che avevano concesso ai Maya con tassi di interesse molto vantaggiosi. Gli esperti pensano[citazione necessaria] che con i soli interessi fruttati dal prestito, gli alieni potrebbero comprarsi tutta l'Europa e trasformarla in un parcheggio per astronavi. Fonti inattendibili sostengono che questi ultimi sono muniti di antenne, ora il problema è se le antenne sono paraboliche o meno; in caso contrario le ditte che fanno pagare il canone della televisione farebbero affari d'oro e sarebbero le uniche ditte a beneficiare della famosa fine del mondo.

[modifica] Le coincidenze con le altre profezie

È ormai risaputo che tutte le culture parlarono nei loro scritti di questa data: il 21 dicembre 2012!!![citazione necessaria] Di seguito alcune delle culture che ne fanno riferimento.

[modifica] La cultura tibetana

L'antica cultura tibetana, che non si è ancora capito quale sia, fa un esplicito riferimento al 21 dicembre 2012 come data di cambiamento, innovazione e inizio dei mondiali di nuoto.[citazione necessaria] È noto infatti che la repressione del popolo tibetano da parte delle autorità cinesi sia stata ordinata per evitare che la notizia si diffondesse e che potesse quindi mettere a repentaglio l'organizzazione del Gran Premio di Formula 1 di Shangai del 2013. Il 21 dicembre 2012 viene citato spesso anche dal Dalai Lama, come si può notare da un'intervista mal tradotta[1] in cui si sentono distintamente le parole: 21 dicembre 2012 mi finiranno le mutande. Il Dalai Lama quindi presagisce l'arrivo di grandi cambiamenti per quella data.

[modifica] Gli Egizi

Disegni rupestri preistorici

Antico geroglifico egizio scoperto a Siviglia, in cui uomini salutano la venuta di esseri superiori. È inequivocabile la simbologia che mostra proprio la data 21/12/2012.

La cultura egizia fa anch'essa riferimento al 21 dicembre 2012.[certo certo] Secondo esperti non riconosciuti, ma per noi sufficientemente riconosciuti, antiche traduzioni errate di geroglifici che si trovavano sulle medagliette di plastica vendute come souvenir dai mercanti de Il Cairo ai turisti, indicherebbero per quella data un'epoca di grandi cambiamenti. Più precisamente gli archeologi sono riusciti a individuare in tali segni la premonizione di eventi accaduti recentemente, come il fallimento della Parmalat e il terremoto in Abruzzo. Si noti che solo dopo che c'è stato il terremoto in Abruzzo si è capito che i geroglifici si riferivano proprio al terremoto in Abruzzo. Chissà perché nessuno se n'era accorto prima, probabilmente la colpa è della scienza ufficiale.

[modifica] Il tonno

Secondo una leggenda, esisterebbe una partita di tonno maledetto proveniente dalla Norvegia che vaga per il mondo senza una meta, a bordo di navi e aerei da trasporto, portando sfiga a ripetizione all'equipaggio. Sembra infatti che una di queste confezioni di tonno si trovasse a bordo di uno degli aerei che ha colpito le Twin Towers[citazione necessaria]. Inoltre sembra che un'altra scatoletta si trovasse sull'aereo che qualche anno fa colpì il Pirellone[citazione necessaria] e, ancora, è stata ritrovata una confezione intatta tra gli utensili del Titanic in una recente spedizione di recupero[citazione necessaria]. D'altra parte il fatto che il Titanic affondò proprio nel '12 vorrà pure significare qualcosa, no?. Sembra infine che le persone che hanno trasportato questo tonno siano state colpite tutte dalla leucemia[ma mettete almeno una cazzo di fonte]. Secondo una testimonianza, le scatolette di tonno porterebbero la seguente terribile incisione:

Tonno Ás do Mar, da consumarsi preferibilmente entro il: 21 12 12.

[modifica] La Bibbia

Anche la Bibbia, nel passo in cui Giuseppe investe Isaia con un trattore, cita la data 21 dicembre 2012.[citazione necessaria] Ne parla infatti anche il rabbino capo di Pordenone.[citazione necessaria] La data 21 dicembre 2012 è continuamente citata dalle autorità religiose ebraiche[vabbé, allora diciamo cose a caso]; sono inoltre presenti dei video risalenti al 600 d.C. che testimoniano un momento delle festività ebraica in cui è possibile ascoltare chiaramente i rabbini che cantano: Evviva! Il 21 dicembre 2012 il Messia tornerà. Trallallero Trallallà[2].

Il riferimento a questa data ci viene anche dalla religione cattolica. Basti pensare a tutte le volte che gli esponenti della Chiesa ne fanno palese riferimento.[ma quando?]

[modifica] Il corano

Siamo spiacenti, ma sul Corano non abbiamo trovato un cazzo[e meno male].

Tour-eiffel

Un'antica costruzione gallica, probabilmente un tempio in onore degli dei del cielo. Le 12 stelle sulla struttura indicano proprio il 2012.

[modifica] Nostradamus

Anche Nostradamus, in un passo non ben identificato di una sua opera non ben identificata, scrive esattamente: 21 monete devo ridare al mio amico Carlo / altrimenti la colpa mi tormenta come un tarlo.[citazione necessaria] È evidente che le 21 monete rappresentano il 21 dicembre e che Carlo rappresenta proprio il 2012. Il senso di colpa indica che è necessario espiare le proprie colpe per essere pronti al 21 dicembre 2012. Dopo 153 versi, di certo non un numero casuale, Nostradamus scrive ancora: quante cazzate la gente farà partorire dalle mie fatiche / a saperlo prima, evitavo e mi trombavo le fiche.

[modifica] I templari

In uno dei tanti templi mai rinvenuti posseduti dai Templari di Malta, sono state rinvenute le seguenti profetiche scritte[citazione necessaria]:

Date e riferimenti, certamente non casuali, che riconducono tutti inequivocabilmente alla data 21 dicembre 2012.

[modifica] Le confezioni delle uova

L'uovo è - per la sua stessa natura biologica - simbolo di morte e rinascita. Le uova, sovvertendo un qualunque principio di logica decimale, sono sempre state suddivise in dozzine (12) o in mezze dozzine (6), ossia un terzo del numero della Bestia. Inoltre, dato che le confezioni più comuni sono quelle da 6, sommandone due si fa la famosa dozzina (da cui 2 -> 1 = 21), mentre dividendo una dozzina se ne fanno due confezioni (1 <- 2 = 12). Sommando questi due risultati a zero - simbolo del nulla ossia della fine - si può facilmente arrivare a 2012 (2 -> 0 = 2012). Quindi, tirando le somme e tagliando la testa al topo, si arriva definitivamente al 21/12/2012, giorno in cui si scoprirà se è nato prima l'uovo o la gallina.

[modifica] Cinema e TV

Nel 2009 è uscito un grande[citazione necessaria] kolossal sulla fine del mondo, intitolato... (rullo di tamburi) 2012! Coincidenza? Semplice avidità dei produttori di Hollywood nello sfruttare una crescente isteria di massa? NO! È un'ulteriore prova[citazione necessaria], che non deve passare inosservata.

Anche la serie televisiva X-Files ha spesso citato la data 21 dicembre 2012. E se lo dicono a X-Files, come si fa a non crederci?

[modifica] Eventi premonitori

Morterulez

Un dipinto del '300, a fianco alla data 2012, riporta gli eventi che lo precedono: i due scheletri sono le Twin Towers e i Re che offrono il cibo sono le banche vittime della crisi economica. Il terzo tizio da sinistra è chiaramente Ratzinger che offre una pastiera.

Tutte le culture del mondo, nei loro scritti tradotti da studiosi non laureati e appassionati di ufologia, indicavano che prima del 21 dicembre 2012 si verificheranno una serie di eventi che segnaleranno la fine di un'era.[e io sono Babbo Natale] Tali eventi sono effettivamente avvenuti. La cultura assira infatti riporta i seguenti eventi[citazione necessaria]:

Tutto ciò è ancora rimasto inspiegato dalla scienza ufficiale e ortodossa ed ha una sola spiegazione possibile: il 21 dicembre 2012 succederà qualcosa!

[modifica] Strane coincidenze

Ecco alcune coincidenze che portano gli esperti a credere che il 21 dicembre 2012 sarà una data speciale:

  • il 21 dicembre 2012 tutti i calendari del mondo segneranno proprio 21 dicembre 2012, una coincidenza impressionante;
  • nel 2012 il solstizio d'inverno cadrà proprio il 21 dicembre;
  • il 21 dicembre 2012 il Sole entrerà nel segno zodiacale del Capricorno, esattamente in quel giorno e non in un qualsiasi banale 15 marzo;
  • il 21/12/2012, ossia 2112-2012, viene esattamente il giorno dopo del 2012-2012. La ripetizione di cifre e numeri a capocchia è sempre stato sintomo di grandiosi accadimenti;
  • il 21 dicembre 2012 Frank Zappa compie esattamente 72 anni, non di certo un numero casuale;
  • la Microsoft rilascerà la nuova versione di Windows, Windows 8, proprio a fine 2012.
  • il mio videoregistratore continua a mostrare da due anni la data 21 dicembre 2012.

Come fate voi a spiegarvi tutte queste coincidenze? La scienza ufficiale non è riuscita ancora a trovare una spiegazione della concomitanza di tutti questi avvenimenti.

Giampiero galeazzi e umberto smaila in canoa

Uno degli allineamenti pronosticati dagli studiosi del settore.

[modifica] L'allineamento delle masse cosmiche

Tra le tante coincidenze che avverranno il 21 dicembre 2012, il L.A.DR.I., Lega Astrologi Draumaturgici Italiani, annuncia che per quella data ci sarà un importante allineamento tra masse cosmiche: saranno invitati infatti nello stesso studio RAI Giampiero Galeazzi, Giuliano Ferrara e Bud Spencer. Ciò potrebbe creare ripercussioni sul campo gravitazionale e portare ad un collasso della trama spazio temporale. Inoltre astrologi di fama internazionale sostengono che proprio quel giorno la Terra, il Sole, la Luna, Giove, Urano, Dioniso, Atena e Saturno si allineeranno con il centro della galassia a formare un immenso pallottoliere cosmico. Come questo allineamento sia stato calcolato lo sanno solo loro, ma la veridicità è confermata dall'articolo "Allineamenti certamente non casuali e che di sicuro vogliono dire qualcosa" pubblicato da un sacerdote persiano pazzo sulla rivista "Esoterico, balle e unicorni".

La scienza ufficiale cerca di infangare tale teoria con subdole motivazioni facilmente confutabili, come:

Telescopio Hubble Bubble Bubble

Il calcolatore Hubble Bubble: la scientificità dei metodi di studio dei nostri ricercatori è inattaccabile.

  • il fatto che il piano della galassia sia solo una linea convenzionale, come meridiani e paralleli, ma proprio il fatto che sia tutto allineato dimostra che non è poi tutto così convenzionale;
  • il fatto che il moto del sole rispetto alla galassia avvenga in un arco di tempo talmente lungo che non ha senso parlare di un momento esatto, cioè sarebbe come se si fissasse un istante preciso nel fenomeno della deriva dei continenti; a questa tesi l'eminente studioso[citazione necessaria] Geoff Strange risponde che non sa nemmeno cosa sia la deriva dei continenti;
  • il fatto che, anche se l'allineamento ci fosse, le forze che influenzerebbero la terra sarebbero totalmente trascurabili, ma a questa tesi si può facilmente rispondere che libri e libri sulla fisica scritti negli ultimi secoli e che ci permettono di far funzionare satelliti e telefonini contengono un mucchio di cazzate.

[modifica] Cosa avverrà il 21 dicembre 2012

Secondo le profezie il 21 dicembre 2012 avverrà qualcosa. Non si sa esattamente cosa, ma sicuramente qualcosa, e qualsiasi cosa avverrà sarà sicuramente qualcosa, e quindi la profezia si avvererà. Lo scrittore Enzo Braschi, ex presentatore di Striscia la notizia e Drive In, intervistato da Voyager[3], dichiara che probabilmente tale data coinciderà con l'arrivo sulla terra di entità incorporee che vivono nella cometa Hale-Bopp, che quindi fungerebbe da roulotte per questi alieni che vagano nello spazio. Guarda caso i precedenti passaggi della cometa, sempre secondo Braschi, che dopo Drive In è divenuto astrofisico di fama internazionale e capo dell'Istituto Nazionale di Geofisica di Atlantide, coinciderebbero con:

Insomma 'sta cometa porta solo sfighe. È indubbio quindi che la profezia è veritiera, come è stato dimostrato anche da alcuni esperti riconosciuti che lavorano al CERN [4][citazione necessaria].

T-shirt 2012

Il futuro è ignoto, ma puoi cominciare a comprare una nostra maglietta. Visita il sito Merchandising2012.sfig

Infine, ecco il rassicurante elenco degli avvenimenti che potrebbero accadere il 21 dicembre 2012:

  • un'eruzione vulcanica,
  • un terremoto,
  • un'epidemia,
  • un'onda anomala di proporzioni epiche che arriverà fino alla vetta dell'Himalaya distruggendo la casetta di un povero monaco tibetano,
  • una catastrofe generica non ben identificata,
  • una guerra,
  • gli alieni,
  • l'inizio di una nuova era,
  • un omicidio,
  • un uomo che cade dalle scale,
  • un incidente d'auto,
  • un barattolo di maionese che cade a terra e si rompe.

Insomma qualcosa succederà.
Attualmente nessuno sa con certezza cosa avverrà il 21 dicembre 2012, tutte le leggende sono ancora avvolte nel mistero e nel fascino nebbioso che permette di far abboccare comprendere a tanti babbalei curiosi la verità sul nostro destino.

Solo una domanda ci rimane: perché questa gente non è stata ancora denunciata per procurato allarme?

[modifica] Cos'è successo realmente

Niente.

[modifica] Voci correlate[citazione necessaria]

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Le parole del Dalai Lama sono chiare.
  2. ^ Il canto degli ebrei è profetico.
  3. ^ Andate al minuto 6, vi accorgerete che Braschi non ha perso lo smalto comico di un tempo.
  4. ^ Come netturbini.

[modifica] Collegamenti esterni

StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 7 marzo 2011
con 7 voti a favore su 7.

Strumenti personali
Altre lingue
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo