1940

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Hitler al cenone di natale.png

19 febbraio 1940: nel corso di una spaghettata Adolf Hitler si arrabbia per il cestello del ghiaccio vuoto. Per non mandare a male lo Chardonnay decide di invadere la Norvegia.

Quote rosso1.png Quando i treni arrivavano in orario. Quote rosso2.png

~ Capotreno su 1940

Il 1940 (MCMXL in numeri romani, 2.583.671 in numero di vittime) è un anno bisestile del XX secolo.
Dopo un inizio relativamente tranquillo la situazione degenera, due eventi particolarmente significativi accendono gli animi:

  1. viene fondata l'Associazione Calcio Cesena;
  2. il Quartetto Egie (che diverrà poi Quartetto Cetra) debutta al Teatro Valle di Roma.

Ah, sì! Era anche in corso la seconda guerra mondiale.
In questo anno il Nobel per la Pace è l'unico dato, alle fiamme.

Quote rosso1.png È ben noto che nessun popolo è più preciso dei tedeschi nella preparazione e nella pianificazione, ma è anche vero che nessun popolo può risultare maggiormente sconvolto quando i suoi piani falliscono. Essi non sono in grado di improvvisare, diventano delle checche isteriche. Quote rosso2.png

~ 10 maggio 1940, Londra - Discorso di Winston Churchill sulla minaccia nazista.
Quote rosso1.png Affermai cinque anni fa: "Spezzeremo le reni al Negus". Ora, con la stessa certezza assoluta, ripeto ASS-SO-LUTTA, vi dico: "Spezzeremo le reni alla Grecia". In due o dodici mesi poco importa. Subito dopo "frantumeremo il pancreas all'Albania". La guerra è appena cominciata! Quote rosso2.png

~ 18 novembre 1940, Roma - Discorso di Benito Mussolini a Piazza Venezia.

[modifica] Eventi

Macchina enigma crittografia.jpg

14 gennaio 1940: Crittologi britannici, con l'aiuto di esperti polacchi, decifrano per la prima volta il sistema tedesco Enigma. Per i nazisti è un duro colpo, erano convinti che i polacchi fossero tutti analfabeti e che sapessero contare solo fino a dieci.

  • Gennaio
    • 7 gennaio - Il generale Semën Konstjantynovyč Tymošenko assume il comando delle forze sovietiche in Finlandia. Il giorno dopo i russi subiscono pesanti perdite e vengono respinti dalla Finlandia centrale. Come primo giorno di lavoro poteva andare meglio.
    • 10 gennaio - Incidente di Mechelen: un aereo tedesco si schianta nel neutrale Belgio. A bordo, gli Alleati trovano i documenti del Fall Gelb, il piano di invasione di Francia, Belgio e Paesi Bassi. Hitler è molto contrariato, stava lavorando alla sorpresa da diversi mesi e aveva già ordinato la torta.
    • 25 gennaio - La cittadina polacca di Auschwitz è scelta come sito di un futuro campo di concentramento. Magari non c'entra niente la violazione del codice "Enigma", ma i crucchi di solito se la legano al dito.
  • Febbraio
    • 15 febbraio - L'Armata Rossa rompe la Linea Mannerheim in Finlandia, prendendo Summa. A conti fatti non è stato conveniente.
    • 27 febbraio - L'alto comando tedesco approva un piano per invadere la Francia passando per la regione della Champagne-Ardenne. Contestualmente istituisce il divieto di consumare alcolici tra le truppe.
  • Marzo
    • 3 marzo - Karl Landsteiner e Alexander Solomon Wiener rendono pubblica la loro scoperta del fattore Rh nel sangue umano. Questo salverà la vita a molti bambini; con tutti i morti che ci sono in giro servono come il pane.
    • 18 marzo - Incontro fra Hitler e Mussolini al passo del Brennero. Il dittatore italiano assicura al suo alleato che l'Italia entrerà in guerra "al momento opportuno". Ossia quando le pallottole smetteranno di fischiare da tutte le parti.
    • 28 marzo - Vertice a Londra tra gli Alleati. Gran Bretagna e Francia stabiliscono ufficialmente che non chiederanno paci separate con la Germania. Mal comune, mezzo gaudio.
  • Aprile
    • 2 aprile - In Italia mancano le materie prime e Mussolini ordina di requisirle. Vengono smantellate le grate, i cancelli in ferro e requisiti tutti gli oggetti in rame. Se ne occupa la Brigata-Rom.
    • 9 aprile - Ha inizio l'operazione Weserübung: truppe tedesche attraversano il confine con la Danimarca e la occupano in poche ore. Contemporaneamente, navi ed aerei tedeschi sbarcano sul suolo norvegese e ne prendono possesso. Mancano venti minuti al tramonto e i würstel sono quasi cotti: la conquista della Svezia viene rimandata al giorno dopo.
Soldati tedeschi con soldato napoleonico.jpg

14 giugno 1940: la Wehrmacht conquista Parigi aiutata da un traditore.

  • Maggio
  • Giugno
    • 7 giugno - Completata l'evacuazione delle truppe Alleate dalla Norvegia. Anche questo è un chiaro esempio di ripiegamento tattico in vista di una controffensiva.
    • 10 giugno – Convinto dai suoi generali (e dal fatto che gli Alleati continuano a scappare) Mussolini dichiara guerra alla Francia e alla Gran Bretagna. Comincia per l'Italia il conflitto mondiale.
    • 12 giugno - 13.000 soldati britannici e francesi si arrendono al generale Erwin Rommel a Saint-Valery-en-Caux. Non avevano fatto in tempo a ripiegare strategicamente.
    • 14 giugno - Parigi viene occupata dalla Wehrmacht. I francesi possono continuare a consumare lumache ma saranno farcite con i crauti.
    • 18 giugno - Hitler incontra Mussolini a Monaco. Dopo un pomeriggio passato a degustare la birra locale, i due si sfidano in una gara di rutti.
    • 28 giugno - Italo Balbo muore in Libia, abbattuto dalla contraerea italiana per errore. La notizia viene inizialmente taciuta; finalmente erano riusciti ad abbattere un aereo e il morale era alle stelle.
Benito Mussolini in piedi su un cingolo FIAT.jpg

19 agosto: Mussolini conquista la Somalia britannica a bordo di un mezzo corazzato.

  • Luglio
    • 5 luglio - In Sudan gli italiani prendono Cassala (e la dissenteria).
    • 5 luglio - La Romania aderisce all'Asse, confermando l'atavica propensione degli zingari a vivere sulle spalle degli altri.
    • 10 luglio - Battaglia d'Inghilterra: la Luftwaffe tedesca prepara l'operazione Leone marino. Al grido di: '"Viva la foca, che Dio la benedoca"', vengono assaltati i convogli inglesi che navigano nella Manica. Alcuni di essi vengono affondati quando sono ancora nel polsino.
    • 26 luglio - L'aviazione italiana bombarda le basi navali inglesi di Alessandria e Gibilterra. Per scongiurare la rabbiosa reazione dei ciucciapudding lo fanno durante l'ora del .
  • Agosto
    • 3 agosto - In Africa orientale inizia l'attacco italiano contro la Somalia britannica. Le truppe si muovono da Mogadiscio e l'obbiettivo e arrivare nel Gibuti. L'avanzata si blocca a Bosaso a causa dell'elevato traffico del ponte di ferragosto.
    • 19 agosto - Le forze armate italiane occupano Berbera, capitale dei territori britannici. Mussolini raggiunge le truppe e fa il bagno assieme a loro. Uno scatto lo ritrae mentre nuota con un braccio solo; l'altro lo usa contemporaneamente per pescare Tonno Insuperabile per i soldati.
    • 21 agosto - In Messico viene assassinato Lev Trockij da Ramón Mercader. L'esecutore si rivelerà un agente stalinista, nonché il cugino della madre di Christian De Sica.
    • 25 agosto - I tedeschi lanciano bombe su Londra.
    • 26 agosto - Gli inglesi lanciano bombe su Berlino.
    • 27 agosto - Gli italiani mangiano bomboloni alla crema sul lungomare di Rimini.
  • Settembre
    • 3 settembre - Hitler fissa al 21 settembre lo sbarco in Inghilterra: il tempo di fare manutenzione al suo yacht.
    • 13 settembre - Ha inizio l'offensiva militare italiana in Egitto. All'altezza di Assuan il contingente sbaglia strada e finisce a Marsa Alam. Il maresciallo Rodolfo Graziani, successore del defunto maresciallo Balbo, si accorge immediatamente dell'errore e riprende l'avanzata verso Il Cairo. Dopo un paio di settimane.
    • 21 settembre - La Wehrmacht non invade l'Inghilterra ma porta la giustificazione a Hitler.
    • 27 settembre - La Germania, l'Italia e l'Impero giapponese firmano il Patto tripartito. La Romania vorrebbe entrare nell'alleanza ma si scontra con la ferma opposizione di Hitler: "Intanto un tripartito non può essere composto da quattro nazioni; seconda cosa, per voi zingari ho in mente un piano speciale.
Mussolini with boy 212.png

8 novembre: per salvare la faccia dopo la disfatta in Grecia, Mussolini nomina un balilla comandante della Divisione alpina "Julia" e lo incolpa di tutto.

  • Ottobre
    • 7 ottobre - Un contingente tedesco viene stanziato in Romania: da un lato per proteggere i confini a est, dall'altro per costruire una linea ferroviaria diretta ad Auschwitz.
    • 29 ottobre - Le truppe italiane dislocate in Albania invadono la Grecia. Le divisioni Siena, Ferrara, Piemonte, Parma, Venezia e Arezzo vengono bloccate da 300 soldati greci particolarmente incazzosi. La Divisione corazzata Centauro si attarda per montare i cingoli da neve. La Divisione alpina Julia finisce surgelata sulle montagne dell'Epiro.
    • 31 ottobre - Termina la battaglia d'Inghilterra. Il Regno Unito ha resistito all'assalto tedesco, costringendo Hitler a rimandare l'invasione dell'isola. Il "piano B" prevede di stanarli bloccando le importazioni di tè dalle indie.
  • Novembre
    • 8 novembre - Gli alpini della "Julia", travestiti tutti da Babbo Natale, riescono a sottrarsi all'accerchiamento delle truppe greche.
    • 10 novembre – Un forte terremoto (magnitudo 7,3) colpisce la Romania. Assodato che neanche Dio li vuole tra i piedi, i tedeschi rispolverano il motto del Sacro Ordine Teutonico: "Gott mit uns!"
    • 18 novembre - Adolf Hitler incontra Galeazzo Ciano per ottenere informazioni sulla disastrosa campagna di Grecia. L'italiano lo rassicura: "Con le reni siamo bloccati ma contiamo di spezzargli la milza entro dicembre".
  • Dicembre
    • 2 dicembre - Fronte greco-albanese: le truppe elleniche entrano in territorio albanese, continuando a dare batoste agli italiani. Ciano minimizza: "Ci stiamo riorganizzando. Il tempo di scoprire che fine hanno fatto un paio di divisioni e gli faremo vedere.".
    • 9 dicembre - In Egitto gli inglesi sfondano le linee italiane a Sidi-el-Barrani. Dopo 4 giorni di combattimento vengono distrutte 4 divisioni italiane. Di questo passo entro Natale non ci sarà più un solo italiano in Africa. Vivo.
    • 17 dicembre - In Nordafrica le truppe inglesi entrano a Sollum, ultimo avamposto difeso dagli italiani vicino al confine libico. La città è deserta: mancano sia gli italiani che un numero impressionante di barconi da pesca.
    • 24 dicembre - Mussolini guarda preoccupato il presepe: i legionari hanno la divisa inglese, i pastorelli quella greca e i Re Magi portano solo cattive notizie. Forse è il caso di tenere il Bambinello al sicuro nella scatola.

[modifica] Nati

Un discreto numero.

[modifica] Morti

Un fottìo, qualcuno anche di morte naturale.

[modifica] Voci correlate

Secoli bui, Ere geologiche e Millenni di merda: l'utilissimo navigatore satellitare per la tua DeLorean

Marty McFly e Doc Emmett Brown.png
Delorean bordata di rosso - Ritorno al futuro.png


Big Bang ◄◄ Ieri, Oggi, Domani ►► Fine del Mondo
Robe da dinosauri: Preistoria - C'era una volta - Notte dei tempi - Anno 0
Avanti e indietro: Avanti Chuck - Indietro Chuck - Avanti Cristo - Dopo Cristo
Scomode suddivisioni del tempo: Giorno - Settimana - Mese - Anno - Secolo - Millennio - Era
I decenni del 1900: '10 - '20 - '30 - '40 - '50 - '60 - '70 - '80 - '90


I millennio - I Sec. - II Sec. - III Sec. - IV Sec. - V Sec. - VI Sec. - VII Sec. - VIII Sec. - IX Sec. - X Sec.
II millennio - XI Sec. - XII Sec. - XIII Sec. - XIV Sec. - XV Sec. - XVI Sec. - XVII Sec. - XVIII Sec. - XIX Sec. - XX Sec.
III millennio - XXI Sec. - XXII Sec. - XXIII Sec. - XXIV Sec. - XXV Sec. - XXVI Sec. - XXVII Sec. - XXVIII Sec. - XXIX Sec. - XXX Sec.

Caricamento linea temporale in corso! (...se lampeggio da due ore, sei fermo nel tempo; potresti implodere. Ricarica la pagina!)
Strumenti personali
Altre lingue
wikia